keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+20
SERIE A
15.05.21 - 20:080
Aggiornamento : 23:41

Sfida pazza all’Allianz Stadium: decisiva la doppietta di Cuadrado

La Juventus di Pirlo, in 10 dal 55', vince 3-2 e conquista tre punti fondamentali.

La Vecchia Signora, aspettando gli impegni delle rivali, è quarta in classifica. Per Conte è la terza sconfitta stagionale.

TORINO - Sfida folle all'Allianz Stadium, dove la Juve - in 10 dal 55' per l'espulsione di Bentancur - ha piegato 3-2 l'Inter conquistando tre punti vitali nella corsa a un posto in Champions. I bianconeri, grazie a questa vittoria, agganciano momentaneamente il Milan a quota 75 (+2 sul Napoli, quinto).

Rigori, espulsioni, autogol: è successo di tutto a Torino, con la VAR e l'arbitro Calvarese grandi protagonisti. La Juventus è passata in vantaggio una prima volta al 24', quando Ronaldo ha superato Handanovic con un tap-in ravvicinato (il portiere aveva appena neutralizzato un penalty dello stesso CR7). Al 35' altra chiamata della VAR, con rigore per i nerazzurri e rete di Lukaku (1-1).

Nei recuperi del primo tempo Cuadrado ha riportato avanti la Vecchia Signora (48'), ma l'Inter non si è arresa e all'83' ha trovato novambiente il pari con un autogol di Chiellini (rete inizialmente annullata per un presunto fallo di Lukaku sul difensore). 

All'88' l'episodio decisivo, con un altro rigore assegnato alla Juve e la trasformazione dell'ispirato Cuadrado (da segnalare che CR7 era stato sostituito al 70' da Morata). Al 92', poco prima del triplice fischio, rosso anche a Brozovic e Inter che ha chiuso in dieci.

Per gli uomini di Conte, che hanno già festeggiato la conquista dello Scudetto, è la terza sconfitta stagionale.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 24 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
7 ore
L’Ambrì cade ma non piange
Ambrì agguerrito, Zugo implacabile: prima sconfitta in campionato
HCL
7 ore
Tre gol dell'ex Brunner: Lugano colpito e affondato
Il BIenne ha espugnato la Cornèr Arena 5-3. Per i sottocenerini da segnalare la doppietta di Fazzini.
COPPA SVIZZERA
7 ore
Il Lugano soffre ma si qualifica
Lungoyi, in extremis, ha regalato la qualificazione al Lugano
MOTOGP
10 ore
Non solo l'infortunio: «Marquez? Non è più rispettato come prima»
L'ex pilota Sito Pons si è espresso a proposito del motomondiale: «Quartararo, Mir e Martin non hanno paura di lui».
EUROPA LEAGUE
11 ore
Insulti e botte da orbi: arrestati 9 tifosi del Napoli
È successo prima della partita fra il Leicester e i partenopei, terminata in parità (2-2).
NHL
13 ore
Zanetti, il ticinese in NHL: «Devo continuare a lavorare al massimo»
Il difensore - draftato dai Flyers - è reduce dal Camp organizzato dalla franchigia di Philadelphia.
HCAP
17 ore
«Convincere: questa è stata la difficoltà più grande»
L'avvocato Brenno Canevascini: «Venerdì scorso sono rimasto a bocca aperta»
TICINO
18 ore
Miglior sportivo ticinese: ecco i venti finalisti
Guida la classifica provvisoria Ajla Del Ponte, davanti a Noé Ponti e Filippo Colombo.
NATIONAL LEAGUE
21 ore
«Si cresce un passo alla volta: ogni sfida è un’occasione per farlo»
Il Lugano di McSorley e l'Ambrì di Cereda guardano con fiducia agli insidiosi duelli del weekend.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Rimonta Napoli: super Osimhen riacciuffa il Leicester
L'Europa League dei partenopei inizia con un pari in rimonta. Lazio ko a Istanbul.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile