Ti-press (Alessandro Crinari)
SUPER LEAGUE
10.05.21 - 19:200
Aggiornamento : 23:43

«Voglio vedere il giusto atteggiamento in campo»

L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida di domani al St. Jakob Park contro il Basilea.

LUGANO - Nella giornata odierna - lunedì 10 maggio - ha avuto luogo la consueta conferenza stampa pre-partita del Lugano.  

I bianconeri affronteranno infatti domani sera il Basilea al St. Jakob Park (ore 20.30), nella sfida valida per il 34esimo turno di Super League. «Giochiamo contro una squadra rigenerata», ha analizzato il tecnico bianconero Maurizio Jacobacci. «I renani si sono ripresi, visto che nelle ultime sei partite hanno conquistato 11 punti, realizzando 14 gol. Sappiamo cosa ci aspetta, sarà un match molto difficile».

In classifica la formazione ticinese occupa la quinta posizione unitamente al Losanna (43 punti), quattro lunghezze in meno rispetto agli avversari di giornata (47). «Una vittoria ci permetterebbe di avvicinare il Basilea nella graduatoria. Ci volgiamo credere e fare la nostra gara con i mezzi che abbiamo a disposizione, sperando in un colpaccio. Bisogna essere ottimisti, anche se avremo di fronte una formazione ostica che cercherà di metterci sotto. Dovremo essere bravi a contrastarla con le nostre qualità, essendo però più cinici davanti alla porta, visto che ultimamente non riusciamo a segnare un gol».

Per l'occasione il coach bianconero non avrà a disposizione tutta la rosa... «Bottani si è allenato normalmente e verrà in trasferta con noi, così come Daprelà, nonostante lamenti un problema al coccige. Dal canto loro Keskes, Maric e Guidotti non saranno a disposizione e con tutta probabilità non ci sarà nemmeno Abubakar, sofferente a una costola. Abbiamo ancora tre partite da giocare e necessitiamo della massima concentrazione e delle massime emozioni per provare a vincerne il più possibile. Voglio vedere il giusto atteggiamento e vedere i giocatori uscire stremati dal terreno di gioco. Questo significherebbe aver dato tutto in campo, vogliamo finire il campionato il più degnamente possibile». 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Boh! 1 mese fa su tio
Sopravvalutati
Evry 1 mese fa su tio
Auguri, ma serve un chiaro messaggio a certo giocatori... con la testa nelle nuvole e nel portafoglio. avanti tutta e auguri
Gus 1 mese fa su tio
Sconfitta garantita!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
EURO 2020
1 ora
La rivincita della semifinale Mondiale
Nella giornata odierna britannici e croati - appartenenti al Gruppo D - si affronteranno a Londra (ore 15).
EURO 2020
12 ore
«Eriksen respira e riesce a parlare. È fuori pericolo»
L'agente del giocatore - Martin Schoots - ha voluto rassicurare i tifosi.
EURO 2020
13 ore
Sospiro di sollievo per Eriksen: «È stato stabilizzato»
Il centrocampista della Danimarca si è accasciato al suolo in occasione della sfida con la Finlandia.
EURO 2020
14 ore
Massaggio cardiaco per Christian Eriksen: c'è apprensione per lui
È successo in occasione del match fra Danimarca e Finlandia. Disperati i giocatori in campo e partita sospesa.
EURO 2020
16 ore
La Svizzera parte con il freno a mano tirato
La Nazionale elvetica non è andata oltre all'1-1 contro il Galles. Annullata una rete al ticinese Gavranovic nel finale.
MOTOMONDIALE
17 ore
Biaggi non ci sta: «Bisogna dare sanzioni più dure»
Il 49enne italiano sentenzia: «Ci sono gruppi selvaggi, piloti che cambiano direzione sul rettilineo...»
BELLINZONA
20 ore
I nodi dell'ACB: «Non ci hanno permesso di fare i professionisti»
Cambia la proprietà, si punta al top. Rossini: «Nessun dubbio: se Pablo comincia qualcosa poi vuole arrivare in fondo»
EURO 2020
22 ore
Nel nome del padre
Combattente e simbolo: Yussuf Poulsen vuol trascinare la Danimarca
EURO 2020
23 ore
«Questa Italia è una grande squadra, ci ha dominato»
Il ct della Turchia Gunes si è espresso in seguito al netto ko rimediato contro gli azzurri all'esordio europeo.
EURO 2020
1 gior
Miracoli per il recupero di De Bruyne
Il Belgio sogna, la Russia ha il suo talismano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile