keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
+15
SUPER LEAGUE
02.05.21 - 18:010
Aggiornamento : 03.05.21 - 14:19

Il Lugano perde nettamente... fra le polemiche

I bianconeri si sono inchinati allo Zurigo con il punteggio di 3-0. Vince il Servette con l'YB, pari fra Sion e Losanna.

ZURIGO - Il Lugano è stato sconfitto fuori casa 3-0 dallo Zurigo, in occasione della 32esima giornata di Super League.

La formazione bianconera - che ha contestato diverse decisioni arbitrali - è passata in svantaggio al 37', in virtù del rigore realizzato da Antonio Marchesano. Il centrocampista ticinese si è poi ripetuto - nuovamente dagli 11 metri - al 54', dopodiché Kramer, qualche istante più tardi, ha di fatto fissato il risultato sul 3-0 finale. 

Si tratta della quarta battuta d'arresto negli ultimi cinque incontri per la compagine sottocenerina, la quale si era già inchinata a Servette e YB in campionato, così come al Lucerna in Coppa Svizzera. 

A quattro turni dal termine, gli uomini di Jacobacci rischiano seriamente di compromettere la Conference League (due posti disponibili). In classifica il Lugano occupa infatti la quarta posizione (43 punti), dietro a YB (72), Basilea (47) e Servette (47). Dal canto suo lo Zurigo sale al settimo posto (38), davanti a San Gallo (37), Vaduz (33) e Sion (31).

Per la cronaca il Servette ha sorpreso nello stesso tempo lo Young Boys 2-0 (reti di Fofana e Koné), mentre il Sion ha pareggiato 1-1 fra le mura amiche con il Losanna (Karlen e Jenz). 

ZURIGO - LUGANO 3-0 (1-0)

Reti: 37' Marchesano (R) 1-0; 54' Marchesano (R) 2-0; 58' Kramer 3-0.

LUGANO: Osigwe; Guerrero (87' Facchinetti), Ziegler, Maric (46' Covilo), Lavanchy; Sabbatini (75' Guidotti), Custodio, Lovric (56' Gerndt); Bottani (46' Lungoyi); Abubakar, Ardaiz.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Genchi 67 4 mesi fa su tio
Ma cosa si aspetta a licenziare Jacobacci?Come già detto non è un allenatore da serie A,magari 3 lega.Jacobacci smettila di fare figure,vai a pescare
Evry 4 mesi fa su tio
@Genchi 67 Prima di lui ci sono dei giocatori... lazzaroni ai quali bisogna dimezzare lo stipendio, se non sono d'accordo vanno messi alla porta e lasciate giocare i GIOVANI !!! auguri
Evry 4 mesi fa su tio
Giocatori senza nessun senso dei valori, pecchato ma il Coach ora deve agire non solo reagire, auguri e grazie
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL/HCAP
1 ora
Ginevra è dolcissima per McSorley, weekend amaro per l'HCAP
Il fine settimana he regalato tre punti al Lugano, nessuno all'Ambrì.
SERIE A
10 ore
Anche un Milan in emergenza ferma la Juve
Rebic risponde a Morata: i bianconeri restano a secco di vittorie dopo quattro giornate.
COPPA SVIZZERA
13 ore
Ottavi di Coppa: sorteggio sfortunato per le ticinesi
Le sfide si disputeranno a fine ottobre
MOTO E
16 ore
Incubo Aegerter, campione del mondo per (soli) 10 minuti
L'elvetico ha conquistato la gara ma è stato penalizzato per aver buttato a terra Jordi Torres e ha perso il Mondiale.
CARNET NOIR
19 ore
Addio bomber: si è spento il più grande goleador del campionato inglese
Con Tottenham (cinque) e Chelsea (una), Jimmy Greaves si è laureato per sei volte capocannoniere stagionale.
LIGUE 1
21 ore
Donnarumma, il PSG lo snobba (per ora)
Fin qui il portiere italiano ha giocato una sola gara con i parigini.
TENNIS
1 gior
«Non è accettabile che Novak sia sempre il cattivo, mentre Roger e Rafa...»
Boris Becker: «Conosco Nole sia a livello privato che professionale ed è un bravo ragazzo».
HCL
1 gior
McSorley torna a Ginevra e il Lugano vince
Prestazione convincente fornita dai sottocenerini, vittoriosi 5-3 in terra romanda.
BORDEAUX
1 gior
Rabbia Petkovic
L'ex selezionatore rossocrociato è arrabbiato con i vertici della Federazione elvetica.
COPPA SVIZZERA
1 gior
Il Paradiso sfiora l'impresa
Gli argoviesi hanno deciso la sfida in terra ticinese all'84' con Kevin Spadanuda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile