keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+1
CALCIO
23.04.21 - 13:470
Aggiornamento : 17:33

Superlega: nessuna sanzione per i 12 club ribelli

L'Uefa ha deciso di non punire le società che avevano aderito alla nuova competizione. Ma il capitolo non è chiuso...

NYON - È stata una settimana caldissima nel mondo del pallone. La Superlega ha alzato un polverone, facendo arrabbiare (per usare un eufemismo...) l'Uefa e diversi attori del calcio europeo. 

Riunitosi nella mattinata odierna, il Comitato Esecutivo dell'Uefa ha tuttavia deciso di non sanzionare i dodici club ribelli. Quelli che si erano concessi la "scappatella" prima di tornare sui loro passi, con la stessa competizione che è naufragata in 48 ore. 

Come sottolineato dall'Uefa la questione non è comunque chiusa definitivamente: l'organo numero 1 del calcio continentale ha parlato di “altre possibili opzioni a disposizione”.

Sono dunque salve le semifinali di Champions League, i cui match d'andata si giocheranno settimana prossima. 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Paul Murphy / UEFA HANDOUT)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 2 mesi fa su tio
Erano coinvolte 12 squadre, e postate sempre le foto di Agnelli... Ossessionati!
TheOsage 2 mesi fa su tio
E certo, perché le 12 di cui sopra, muovono un indotto a livello tifosi enorme. Quindi tutte le belle parole sul calcio è del popolo, erano solo di facciata. Anche alla Uefa alla fine interessano i soldi.... dei tifosi.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
EURO2020
7 min
Il “gommone” dei grandi campioni
Tecnologia, innovazione, comodità e fascino: all'Allianz Arena non manca nulla...
EURO 2020
3 ore
Il muro di Milano
Milan Skriniar, passato all'Inter nel 2017 per 35 milioni, è il giocatore slovacco più pagato nella storia
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
6 ore
«De Souza sarebbe scappato: avremmo giusto trovato la chiave sotto lo zerbino»
«Renzetti è spessissimo riuscito a trasformare il ferro in argento. Ogni tanto in oro»
EURO 2020
7 ore
Tra voglia di riscatto e sopravvivenza: fari sulla grande rivincita
Questa sera alle 21 si gioca l'attesissima sfida Portogallo-Francia.
EURO2020
15 ore
Inghilterra e Croazia volano agli ottavi. Ma è festa anche per la Repubblica Ceca
Nel Gruppo D la selezione di Southgate ha sconfitto i cechi 1-0, mentre i croati hanno battuto 3-1 la Scozia.
SUPER LEAGUE
18 ore
Lugano-Baldo Raineri: contatto
Angelo Renzetti ha già sondato il terreno: incontro prima della conferenza stampa "di scuse"
HCAP
19 ore
«Hietanen porterà solidità, personalità e carisma»
Paolo Duca, ds biancoblù, accoglie il finlandese Juuso Hietanen.
LUGANO
20 ore
Renzetti in lacrime: «Chiedo scusa a tutti»
«Il club non potrà sopravvivere soltanto con Angelo Renzetti»
HCAP
21 ore
L'Ambrì ha scelto Juuso Hietanen
Il 36enne finnico, in arrivo dalla KHL, si è legato al club leventinese.
EURO2020
23 ore
Rebic guerriero calmo, ma solo quando è a casa
È sulle colline di Imotski dove al croato piace vivere tranquillamente lontano dai riflettori.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile