Ti-press (Samuel Golay)
+11
SUPER LEAGUE
23.04.21 - 07:000
Aggiornamento : 09:26

Servette ferito e pericoloso

Il secondo posto? I bianconeri devono continuare a correre.

I granata sono reduci da due scoppole.

LUGANO - Il titolo già assegnato allo Young Boys non ha svuotato di significato la Super League che anzi, nelle prossime sei giornate, promette grandi battaglie e tante emozioni. Come quelle che di sicuro vivrà il Lugano il quale, dopo il successo sul San Gallo, è deciso a puntare sempre più in alto. Il prossimo ostacolo che i bianconeri troveranno sulla loro strada sarà il Servette (domenica, ore 16, a Cornaredo), per un delicatissimo scontro diretto.

Dopo la capolista e il Basilea, i granata sono quelli che hanno ottenuto più vittorie. Sono reduci dalle scoppole del Sankt Jacob e contro il Sion, è vero; sono comunque temibilissimi. Un pronostico? Difficile in un torneo nel quale, tolta la prima, tutte le altre sono racchiuse nello spazio di 13 punti. Se c’è un particolare al quale il Lugano deve fare attenzione è però la fame di un rivale che, soprattutto in trasferta, non si accontenta mai: rischia, perde (spesso) ma sa anche lasciare il segno. Il solito YB è infatti l’unico che, lontano dalle mura amiche, ha ottenuto più vittorie del Servette. Già questo dovrebbe bastare per far mettere sull’attenti Jacobacci e i suoi.

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
9 ore
CR7 sgombera il garage. È addio?
Il portoghese ha caricato le sue auto su un camion. Un indizio che il suo soggiorno italiano sia giunto al capolinea?
TENNIS
13 ore
Federer ha altre priorità: «Ora i risultati non contano...»
Il renano è pronto a tornare in campo in quel di Ginevra: «Tra dieci partite potrò realmente dire a che punto sono...».
SERIE A
17 ore
Mou decide tutto
Schemi, mercato ma anche marketing e comunicazione: il portoghese avrà pieni poteri
SUPER LEAGUE
19 ore
Vendita del Lugano? Renzetti chiarisce
L'ex presidente del Basilea Bernhard Heusler è "soltanto" un consulente di un potenziale acquirente. 
SUPER LEAGUE
23 ore
Il Sion rischia grosso, Chiasso quasi retrocesso
Sarà l'ultima giornata di Lega Nazionale a emettere gli ultimi verdetti in vista della prossima stagione.
SERIE A
1 gior
Il Milan spreca una grande occasione: ora è bagarre
I rossoneri hanno pareggiato 0-0 con il Cagliari: il Diavolo si giocherà gli ultimi posti-Champions con Juve e Napoli.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Rimango, cedo o…», le tre vie di Renzetti
Il club cambia proprietario? Presto si saprà
MOTOGP
1 gior
«Le moto di oggi sono facili da guidare, per questo vanno tutti al limite»
Sorrisino Rossi: «Torniamo a casa con qualcosa di decente».
MOTOMONDIALE
1 gior
Ducati padrona, gode Miller
A Le Mans l'australiano ha preceduto Zarco e Quartararo. Solo 11esimo Rossi.
SERIE A
1 gior
Spallata-Napoli, Juve quasi “eliminata”
Fiorentina sgambettata, la Champions League è più vicina.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile