Immobili
Veicoli
Sassuolo
Verona
12:30
 
Sassuolo
Verona
12:30
 
keystone-sda.ch (Fabio Ferrari)
+3
MERCATO
10.04.21 - 14:040
Aggiornamento : 18:02

Ronaldo ostaggio di Mbappé

Il portoghese costa troppo. I bianconeri sperano di poterlo spedire al PSG in cambio di Icardi.

Un giro di attaccanti potrebbe far tutti felici.

PARIGI - Ci sono tre attaccanti. Tutti scontenti. Tutti pronti a cambiar squadra. 

Il mercato estivo si preannuncia caldissimo per i big. Oltre a decidere il destino di Haaland, Messi e Agüero, i grandi club pallonari d’Europa potrebbero infatti trovarsi a trattare Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo. Il primo non è sicuro di voler restare al PSG, dove guadagna 17,5 milioni l’anno; il secondo non sa se può e vuole rimanere alla Juve, dove incassa 31 milioni ogni dodici mesi. E proprio i soldi, oltre alle motivazioni, potrebbero provocare un terremoto.

Se il francesino non dovesse cedere alla corte della sua squadra, che da mesi ormai spinge per il rinnovo, e dovesse scegliere invece di partire per altri lidi - il Real è sempre alla finestra - ecco che potrebbe innescarsi un interessantissimo effetto domino. Al suo posto, Leonardo potrebbe infatti puntare su Cristiano Ronaldo. Lo stipendio non sarebbe un problema per il PSG che, contando su un fenomenale ritorno a livello di immagine, sarebbe portato anche a ignorare la carta d’identità del lusitano. “CR7 è sotto contratto con la Juve”, potrebbero obiettare gli scettici. Tutto vero, ma davanti alla possibilità di risparmiare uno stipendio gigantesco, la Vecchia Signora non si opporrebbe di certo al divorzio. Un nuovo problema riguarda la valutazione del 36enne: per le vuotissime casse bianconere, un’operazione “a zero” non sarebbe possibile. Il bilancio subirebbe un colpo mortifero. E allora come si fa, tenendo conto che a Parigi non sono disposti a svenarsi per pagare un cartellino? La soluzione ha un nome e un cognome: Mauro Icardi. Attaccante, vecchio pallino dei dirigenti torinesi e… finito ai margini del progetto del PSG. Uno scambio alla pari, con valutazione intorno ai 60 milioni, salverebbe i conti di entrambi i club, che così prenderebbero due piccioni con la classica fava. Solo ipotesi? La certezza è che, con l’Europeo di mezzo, il tempo per le trattative sarà limitato: la rivoluzione, se ci sarà, arriverà molto presto.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Fabio Ferrari)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 9 mesi fa su tio
Non credo finirà così, ma chissà, la fantasia non ha limiti
Swissabroad 9 mesi fa su tio
Comprato per vincere la Champions. Ma da solo un giocatore non può nulla se il contesto non è all'altezza. La Juve è a fine ciclo, lui pure anche se ha ancora qualche proiettile da spendere, magari altrove.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MELBOURNE
1 min
Lamenti e pretese, storia del (pessimo) modello-Djokovic
In Australia Djokovic ha goduto di favori inarrivabili per qualsiasi comune mortale
SCI ALPINO
1 ora
Kristoffersen detta legge a Wengen (almeno per ora)
Miglior elvetico Ramon Zenhäusern, quarto a 62 centesimi dal norvegese: riuscirà a salire sul podio?
TENNIS
3 ore
Espulsione dall'Australia: parla Nole
Le parole del serbo a margine della sentenza definitiva.
MELBOURNE
4 ore
Game, set, match: Djokovic espulso dall’Australia
Vincono il Ministro e l’opinione pubblica: l’Australia espelle il no vax Djokovic
HCL
13 ore
Lugano sculacciato dallo Zugo
Colati a picco nel periodo centrale, i bianconeri sono caduti rovinosamente sul ghiaccio dei Tori (5-0).
MOTO GP
16 ore
Melandri: «Ho preso il Covid volontariamente». Poi ritratta: «Scherzavo»
L'ex pilota di MotoGP nella bufera dopo alcune dichiarazioni.
VIDEO
FCL
20 ore
Segnali positivi, il Lugano cala il tris e stende il Vaduz
I ticinesi, in campo a Cornaredo per il secondo test amichevole, hanno sconfitto la capolista della Challenge League.
TENNIS
20 ore
«Ora basta, bisognava solo seguire le regole e vaccinarsi»
In tanti, nel mondo del tennis, sono stanchi della telenovela Djokovic. Intanto spunta l'ipotesi di visto transitorio.
SCI ALPINO
22 ore
Kriechmayr trionfa davanti a Feuz, forti emozioni per l'ultima di Janka
L'austriaco ha vinto la seconda Discesa di Wengen. Ancora in evidenza Feuz e Odermatt.
SCI ALPINO
1 gior
Fantastica Gut-Behrami, successo a Zauchensee
La ticinese si è imposta in Discesa davanti a Weidle e Siebenhofer. Out Sofia Goggia.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile