MUGURUZA G./NAVARRO C.
1
BENCIC B./GOLUBIC V.
2
fine
(6-3 : 1-6 : 9-11)
MUGURUZA G./NAVARRO C.
1
BENCIC B./GOLUBIC V.
2
fine
(6-3 : 1-6 : 9-11)
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
+42
NAZIONALE
28.03.21 - 22:570
Aggiornamento : 29.03.21 - 11:05

Nati a punteggio pieno

Lituania superata solo 1-0 grazie a Shaqiri.

A settembre sfida all’Italia per la vetta in solitaria del girone.

SAN GALLO - Tre punti con la Lituania dopo averne incamerati altrettanti contro la Bulgaria: nel primo “giro” di qualificazioni per Qatar2022 la Svizzera ha fatto il suo dovere. 

Uscita bene dai blocchi con il 3-1 di Sofia, la Nazionale ha continuato lo sprint superando 1-0 una rivale comunque combattiva, che dopo 2’ era già sotto nel punteggio, punita da Shaqiri. Non certo agguerrita - e forse anche sgonfiata dalla pantomima del pre-partita, con la sostituzione di una delle due porte perché troppo alta (fatta un’altra figuraccia dopo Lenzerheide, ndr) - la truppa rossocrociata ha agevolmente controllato tempi e ritmi di gioco provando con costanza a far lievitare il punteggio. Per tutto il primo tempo non ci è riuscita, vedendo fallire i tentativi Akanji (legno all’11’), Widmer, Seferovic e Vargas. Il canovaccio si è ripetuto nella ripresa, con la Svizzera assoluta padrona del campo e la Lituania impegnata solo da sparring partner. La grande mole di gioco prodotta e le conclusioni provate non hanno tuttavia prodotto l’effetto sperato: non si sono ovvero trasformate in reti. L’occupatissimo Svedkauskas e i suoi hanno infatti “difeso” lo scarto, portando a casa una sconfitta onorevole.

Soddisfazione per un 1-0 striminzito contro un’avversaria modesta? Contava vincere, contava rimanere a punteggio pieno, e questo è stato fatto. Il prossimo match, quello settembrino da padroni di casa contro l’Italia, darà un’indicazione più precisa di quello che sarà il nostro cammino verso il Mondiale. Ma c’è tempo: prima c’è un Europeo da giocare…

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (GAETAN BALLY)
Guarda tutte le 46 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TOKYO 2020
3 ore
Svizzera pazzesca: oro, argento e bronzo nel Cross-Country
Podio tutto rossocrociato alle Olimpiadi con Jolanda Neff, Sina Frei e Linda Indergand
LIVE TV
TOKYO 2020
6 ore
Tanta Svizzera (e una violenta tempesta) protagonista alle Olimpiadi
Altra abbuffata a cinque cerchi, tra pioggia e le mirabilie nel Cross-Country e nel tennis
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
LIVE
Medaglie, emozioni e colpacci rossocrociati
Noè Ponti e Maria Ugolkova eliminati in semifinale. Nicola Spirig giù dal podio nel triathlon. E intanto diluvia
HCL
12 ore
Ultima stagione a Lugano per Romain Loeffel
Niente rinnovo: Chris McSorley “saluta” Loeffel
TOKYO 2020
16 ore
«Quando si dà tutto è difficile avere rimpianti»
Filippo Colombo, fermato in maggio da un infortunio al bacino, aveva rischiato di veder sfumare il sogno Olimpico.
NAZIONALE
18 ore
Petkovic-Bordeaux: sul tavolo un triennale?
Il mister, alla guida della Svizzera dal 2014, avrebbe chiesto di essere liberato dal suo contratto.
MERCATO
19 ore
Shaqiri vuole lasciare il Liverpool
Il 29enne rossocrociato ha già informato la società, che ora valuterà le eventuali offerte.
SUPER LEAGUE
20 ore
Lugano volenteroso ma non basta: urgono rinforzi
Ieri a Cornaredo i bianconeri hanno conosciuto un esordio di campionato negativo. Non tutto è da buttare, ma...
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
1 gior
È bagarre olimpica: bene Ponti e Ugolkova. Svizzera ottima sesta nella prova a squadre
Ventisette titoli assegnati, con la Svizzera che ha conquistato la sua seconda medaglia grazie a Flückiger (MTB).
FORMULA 1
1 gior
La paura di Ralf Schumacher: «Lewis e Max? Speriamo che nessuno si faccia male...»
Il tedesco: «Hamilton è rimasto in Mercedes dopo il no di Verstappen»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile