Freshfocus
NAZIONALE
25.03.21 - 07:000
Aggiornamento : 09:00

Nazionale, si parte: direzione Qatar 2022

Questa sera in Bulgaria parte la caccia degli elvetici al Mondiale dell'anno prossimo

U.M.

SOFIA - Torna il grande calcio internazionale, in un anno con molti appuntamenti importanti. E proprio stasera a Sofia partirà l’avventura mondiale per la nostra nazionale di calcio. Sarà la Bulgaria la prima avversaria nel cammino verso i Mondiali che si svolgeranno nel 2022 in Qatar. Italia, Irlanda del Nord e Lituania, queste le altre avversarie della nostra nazionale nel Gruppo C. Un girone sulla carta non difficilissimo salvo gli azzurri che partono con i favori del pronostico, mentre tutte le altre hanno un ranking decisamente inferiore alla nostra nazionale. 

Sarà indispensabile partire subito con il piede giusto portando a casa i primi tre punti. «La nazionale bulgara non è un ostacolo facile», così si è espresso Vladimir Petkovic. I bulgari hanno in panchina un allenatore nuovo: Georgi Dermendžiev. Quest'ultimo per l'incrocio contro gli elvetici ha puntato su molti elementi nuovi. 

Dal canto suo il nostro coach per questi impegni “mondiali” (più l’amichevole di mercoledì 31 marzo con la Finlandia) ha chiamato nuovamente tre giocatori: il centrocampista Denis Zakaria (Borussia Mönchengladbach), il portiere Jonas Omlin (Montpellier) e il difensore Kevin Mbabu (Wolfsburg). Tra i convocati, l’unico ticinese è l’attaccante della Dinamo Zagabria Mario Gavranovic. Infortunati invece sono Fabian Schär, Renato Steffen e all’ultimo momento anche Becir Omeragic.

Una nazionale collaudata dunque, desiderosa di partire con il piede giusto. Non dimentichiamo che al team elvetico la vittoria manca da oltre un anno (dal 18 novembre 2019 contro Gibilterra). Ma ciò, si spera, non impedirà a Granit Xhaka e compagni di fornire un'ottima prestazione. I tre punti? La missione è sicuramente alla portata, ma attenzione alle insidie...

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
3 ore
Vettel squalificato: GP d’Ungheria, sorpresa continua
Serbatoio quasi vuoto dopo la gara: il tedesco estromesso dall’ordine d’arrivo
DIVERSI
4 ore
Tutto su Schumi da settembre
Materiale inedito e immagini esclusive: tra un mese e mezzo tutti potranno scoprire le molte sfaccettature del campione
TOKYO 2020
11 ore
L'uomo più veloce al mondo è l'italiano Jacobs!
Pazzesca prestazione dell'azzurro, vincitore dei 100 metri a Tokyo con il tempo di 9''80.
TOKYO 2020
22 ore
La Svizzera continua a spremere medaglie, 100 metri a Jacobs
Argento per Bencic-Golubic. Bronzo per Nikita Ducarroz, Petrucciani in semi. Iniezione letale per il cavallo di Godel.
SUPER LEAGUE
1 gior
L’YB domina ma non sfonda, il GC respira
Pari senza reti per i gialloneri, fermati in casa dal Grasshopper
TOKYO 2020
1 gior
«Dedico l'oro a Federer e Martina»
Belinda Bencic è al settimo cielo dopo il trionfo nel singolare: «È incredibile, ora il doppio con Viktorija».
FORMULA 1
1 gior
Hamilton firma la pole, terzo Verstappen
Il britannico scatterà davanti a tutti all'Hungaroring. Alle sue spalle Bottas. Delude la Ferrari.
TOKYO 2020
1 gior
Belinda Bencic regala un altro oro alla Svizzera!
La sangallese è la nuova regina del tennis olimpico. Piegata in finale la Vondrousova.
TOKYO 2020
1 gior
Ajla brilla tra le regine: splendido quinto posto
La ticinese, in 10"97, ha chiuso in quinta posizione la finale olimpica dei 100m. Sesta Mujinga Kambundji.
TOKYO 2020
1 gior
Svizzera d'oro con Nina Christen
La nidvaldese ha sbaragliato la concorrenza nella carabina dai 50 metri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile