Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Bernd Thissen)
+6
MERCATO
15.03.21 - 12:550
Aggiornamento : 16.03.21 - 10:03

Follie per il gigante

Il Barcellona pensa alla rivoluzione, per ripartire e… per Messi.

Il Borussia Dortmund è pronto a incassare.

DORTMUND - I numeri? 19 gol in 20 presenze in Bundesliga, 10 marcature in 6 match di Champions League, 1 in 3 sfide di Coppa di Germania e 1 nella partita valevole per la Supercoppa. Il totale è 31 reti in 30 incontri.

È per questo, per la sua gigantesca capacità di “trovare” la porta - oltre che per la sua età -, che Erling Haaland è divenuto l’oggetto del desiderio delle big d’Europa. Il norvegese sta facendo le fortune di un Borussia Dortmund che l’ha blindato con un contratto fino al 2024 ma che, salvo sorprese, non potrà goderselo ancora in futuro. È infatti molto probabile che, convinti da un sostanziosissimo bonifico, i dirigenti gialloneri accettino di privarsene già la prossima estate. 

Le cifre che girano attorno al fenomeno 20enne sono imbarazzanti. Solo pochi giorni fa, radiomercato parlava dei 270 milioni messi sul piatto dal Real Madrid. Troppo? Per nulla, tenendo conto del fatto che quattro stagioni fa Kylian Mbappé passò dal Monaco al PSG per 180 milioni. 

L’ultimo club che pare essersi messo sulle tracce di Haaland è il Barcellona il quale, con un nuovo presidente, sembra deciso a una rivoluzione pur di piazzare il colpo. Secondo i media spagnoli, i blaugrana sono pronti a dare il benservito a sette giocatori pur di mettere insieme - tra incassati e risparmiati sugli stipendi - i soldi necessari per completare l’assalto. Sulla lista degli epurati sono finiti Junior Firpo, Coutinho, Antoine Griezmann, Miralem Pjanic, Martin Braithwaite, Neto e Samuel Umtiti; non certo (tutte) delle seconde linee. Oltre che per rilanciare la squadra, ingaggiando l’attaccante classe 2000 a Barcellona sperano poi di convincere Leo Messi a rimanere...

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (FRIEDEMANN VOGEL / POOL)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
36 min
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros: «Solo vaccinati»
Il ministro dello sport Roxana Maracinenanu si è espressa in merito al prossimo slam francese.
HCL/HCAP
4 ore
Frenata bianconera, l'Ambrì lotta ma non trova continuità
Il Lugano, rimasto a bocca asciutta, è ancora in cerca del primo acuto del 2022. Weekend da tre punti per i biancoblù.
SERIE A
13 ore
L'Inter si ferma a 8: la Dea rallenta la capolista
Si è conclusa 0-0 la sfida del Gewiss Stadium tra i bergamaschi e i campioni d'Italia.
HCL
17 ore
Fa festa il Bienne, il Lugano cade ancora
Malgrado un ottimo avvio, il Lugano è stato rimontato nell’ultima frazione dal Bienne, capace di imporsi 3-2.
HCAP
18 ore
Niente bis: Ambrì sconfitto a Losanna
I biancoblù, battuti 3-2, hanno sciupato l'occasione di migliorare la loro media-punti.
TENNIS
19 ore
La famiglia Djokovic: «Purtroppo non ha vinto lo sport»
La famiglia è estremamente dispiaciuta per quanto capitato al tennista.
TENNIS
23 ore
Durissima reazione del padre di Nole
La federazione serba di tennis: «La farsa è finita. Questa volta la politica ha sconfitto lo sport».
MELBOURNE
1 gior
Lamenti e pretese, storia del (pessimo) modello-Djokovic
In Australia Djokovic ha goduto di favori inarrivabili per qualsiasi comune mortale
SCI ALPINO
1 gior
Kristoffersen detta legge a Wengen (almeno per ora)
Miglior elvetico Ramon Zenhäusern, quarto a 62 centesimi dal norvegese: riuscirà a salire sul podio?
TENNIS
1 gior
Espulsione dall'Australia: parla Nole
Le parole del serbo a margine della sentenza definitiva.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile