BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
3. tempo
(0-3 : 2-0 : 1-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
3. tempo
(0-3 : 2-0 : 1-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
Ti-press (Elia Bianchi)
+3
SUPER LEAGUE
19.02.21 - 18:300
Aggiornamento : 20.02.21 - 11:47

Jacobacci: «Ci tocca una partita difficile e… fisica»

Problemi e soluzioni in casa-Lugano.

Arriva il Lucerna, i bianconeri saranno pronti?

LUGANO - Un Lugano che non sa più vincere sfiderà domenica, in un match estremamente difficile, il Lucerna dell’ex Celestini. Una squadra altalenante ma rognosa, perforabile ma anche estremamente pericolosa. E sarà in campo senza gli squalificati Macek e Sabbatini e l’acciaccato Maric (pronto per la settimana prossima). In dubbio pure la presenza di Custodio e Daprelà, mentre Guidotti e Opara sono destinati alla panchina.

E proprio di panchina, di chi la rifiuta e di chi poco la sopporta, ha parlato Maurizio Jacobacci in conferenza stampa. 

«In passato avere giocatori di spessore in panchina o tribuna è stata la nostra fortuna - ha raccontato il mister bianconero - e sarà così anche in futuro. È giusto che chi è escluso non sia contento; importante però è continuare ad allenarsi, parlare poco e far valere i fatti. Poi si deve capire che il gruppo è affiatato e che tutti ne fanno parte e che i risultati sono solo una conseguenza di quel che si fa in settimana». 

Un ruolo secondario è stato riservato, nelle ultime settimane, ad Alexander Gerndt…
«Che sta vivendo abbastanza bene il suo essere panchinaro. Ha accettato la situazione e si sta continuando ad allenare al massimo e a mettere la giusta attitudine in quel che fa. Lui è un esempio per tutti». 

Per superare il Lucerna serviranno attenzione e praticità.
«Troveremo un avversario che cercherà di fare la partita costruendo il gioco da dietro e che davanti ha ottimi elementi. Penso per esempio a Schaub, a Sorgic, a Schürpf o a Ugrinic. Ci troveremo di fronte una squadra valida, che ha vinto 3-0 in casa con il Servette e che, finché è rimasta con undici uomini in campo, stava vincendo 1-0 a San Gallo. Ci tocca una partita difficile e… fisica. Ecco, dovremo dare una risposta anche su quel piano».

Il pareggio contro il Servette cosa ha insegnato?
«Il Lugano deve ritrovare quello che era il suo punto di forza fino a poco tempo fa: l’attenzione in difesa. Era difficile segnarci un gol, soprattutto alla fine. Deve tornare a essere così. È un peccato aver sprecato un’occasione così. Dobbiamo essere bravi a chiuderci bene e non lasciare che capitino nuovamente situazioni del genere, nelle quali due avversari si ritrovano soli in area».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
6 ore
Niente nuova rimonta: l’Ambrì torna a vincere
I biancoblù si sono presi la loro rivincita sullo Zugo alla Bossard Arena (3-4). Il successo mancava da quattro partite.
HCL
6 ore
Carr graffia e il Lugano sorride: Ginevra abbattuto
I bianconeri di McSorley, trascinati dalla doppietta di Daniel Carr, hanno superato con merito il Ginevra.
NAZIONALE
8 ore
Svizzera scatenata, Lituania travolta 7-0
Prestazione maiuscola delle rossocrociate, che restano in vetta al Gruppo G nelle qualificazioni verso i Mondiali.
PROMOTION LEAGUE
11 ore
Breitenrain, promozione in sospeso: Bellinzona e Chiasso alla finestra
Salire di categoria? Ci sono problemi di budget e stadio: «Incontreremo la SFL»
LUGANO
16 ore
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Steso lo Zurigo, il Friborgo non si ferma
Tre volte in svantaggio ma alla fine in trionfo: il Friborgo non molla mai
PARIGI
1 gior
Pallone d’Oro: Ronaldo assente, vince l'insaziabile Messi
Settimo Pallone d’Oro per Leo Messi. Battuti Lewandowski e Jorginho
HCL
1 gior
McSorley ringhia: «Niente scacchi, contro il Ginevra dovremo giocare a bowling»
McSorley: «Tömmernes? Gran persona e gran giocatore, ma è sulla mia lista dei nemici»
HCAP/HCL
1 gior
Ambrì frustrato e a mani vuote, Lugano dai due volti
L’Ambrì, reduce da 4 sconfitte, cerca soluzioni e più costanza nei 60’. Pure il Lugano ha bisogno di maggiore continuità
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile