Imago
CHAMPIONS LEAGUE
11.02.21 - 18:200

Caso PSG-Basaksehir: «Coltescu non fu razzista»

L'ispettore UEFA viene in "soccorso" dello staff arbitrale romeno.

La relazione ridimensiona l'accaduto: linguaggio inappropriato, ma non razzista.

PARIGI - «Niente razzismo, nessuna discriminazione da parte degli arbitri. In romeno 'negru' vuol dire nero, senza connotazioni offensive». In soccorso del quarto uomo rumeno Sebastian Coltescu, finito in dicembre al centro del caso che ha trasformato PSG-Basaksehir di Champions in una partita simbolo (con le squadre che lasciarono il campo per protesta), arriva la Commissione Etica e Disciplinare dell’Uefa, che aveva aperto un'inchiesta.

La relazione dell’ispettore UEFA ha riscontrato che le parole utilizzate non sono state di natura razzista. Non ci sarà, dunque, alcuna azione disciplinare. Secondo le prove raccolte è stato riscontrato che Coltescu e il guardalinee Sovre usarono l'espressione rumena "negru" per identificare il secondo allenatore del Basaksehir Webo. Parole che in rumeno non hanno però un significato peggiorativo.

L'inchiesta ad ogni modo non si ferma e andrà avanti per quello che viene definito un "foul language", ovvero un linguaggio comunque inappropriato.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 9 mesi fa su tio
Ma questi giocatori, chi pensano di essere?
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NAZIONALE
1 ora
Fischer chiama Loeffel dal Ticino
Resa nota la lista dei convocati per il torneo amichevole di Visp (16-17 dicembre).
TENNIS
5 ore
Australian Open, Djokovic nella lista dei partecipanti
La presenza del numero 1 al mondo è stata a lungo in dubbio in virtù dell’obbligo vaccinale
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
8 ore
Mourinho, "er Bollit-one", sta cuocendo a fuoco lento
Porto, Triplete e Premier lontani: a Roma Mourinho è desaparecido
CHAMPIONS LEAGUE
17 ore
Milan sconfitto a San Siro e fuori dalla Champions
Rossoneri battuti 2-1 dalla squadra di Klopp e out sia dalla Champions che dall'Europa League.
HCAP
17 ore
L’Ambrì si dimentica un tempo e poi sfiora la rimonta
I biancoblù hanno subito cinque reti nel periodo centrale, venendo battuti 6-5.
SWISS LEAGUE
18 ore
Sconfitta pesantissima per i Rockets
Brutta sconfitta per i rivieraschi
HCL
22 ore
«Ci siamo trovati per l'ennesima volta con le spalle al muro»
Il CEO del Lugano Marco Werder ha commentato la decisione odierna di continuare in modalità 2G
HCAP
1 gior
«In pista con il 2G? Purtroppo la pandemia non è finita»
Il direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona: «Oggi a nostro avviso questa è la via corretta da seguire»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Hockey svizzero soltanto per vaccinati e guariti
A partire da oggi non sarà più valido il tampone per entrare in pista. Anche la Coppa Spengler si adegua
HCAP
1 gior
Ad Ambrì arriva il Langnau: in palio punti pesantissimi
I leventinesi affrontano il Langnau, cercando punti preziosi in ottica pre-playoff
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile