DJOKOVIC N. (SRB)
BUBLIK A. (KAZ)
18:00
 
LENZ J. (GER)
STRICKER D. (SUI)
17:30
 
DJOKOVIC N. (SRB)
BUBLIK A. (KAZ)
18:00
 
LENZ J. (GER)
STRICKER D. (SUI)
17:30
 
keystone-sda.ch (Alfredo Falcone)
+15
COPPA ITALIA
20.01.21 - 00:000

Regaloni allo Spezia, eliminazione che fa male

I giallorossi hanno perso 2-4 contro i liguri. Nel supplementare espulsi Mancini e Lopez.

La truppa di mister Italiano sfiderà il Napoli.

ROMA - Sorpresa all’Olimpico: lo Spezia ha sgambettato 2-4 la Roma al termine di una partita pazza, guadagnando la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia. 

Ancora scossi dalla batosta subita nel derby, i giallorossi hanno faticato a carburare, regalando i primi minuti ai liguri. E la truppa di Vincenzo Italiano non si è fatta pregare, trovando due reti, con Galabinov e Saponara, in 15’. La doppia sberla ha svegliato gli uomini di mister Fonseca che già prima dell’intervallo, con un rigore di Pellegrini, hanno accorciato le distanze. Aumentato il ritmo, la Roma è poi divenuta padrona del match ma, nonostante il pari (Mkhitaryan al 73’), ha sbagliato troppo, soprattutto con Mayoral, consentendo ai rivali di rimanere in partita.

L’equilibrio è durato fino ai supplementari quando lo Spezia, in doppia superiorità numerica (espulsi Mancini e Lopez), con Verde e Saponara ha piazzato le reti definitive, quelle del passaggio del turno e della (prossima) sfida al Napoli.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Fabio Rossi)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
Rinnovo importante: Elia Riva resta a Lugano
Il difensore ha messo la firma su un contratto di due stagioni: resterà alla Cornèr Arena almeno fino al 2024.
HCAP/HCL
3 ore
Fora e Bertaggia verso Davos e Ginevra
Il difensore biancoblù e l'attaccante bianconero dovrebbero continuare la loro carriera oltre Gottardo.
PARIGI
7 ore
«Scandalo Messi? No, ma chiedete in giro chi sono Lewandowski e Jorginho»
«Jorginho? Forse il Pallone d’Oro gli è sfuggito per il rigore fallito contro la Svizzera»
SUPER LEAGUE
9 ore
A Berna senza paura: Lugano, sognare (e gufare) non è proibito
Il Lugano è in serie positiva, lo Young Boys sta faticando; a Berna la sfida è aperta
HCAP
19 ore
Niente nuova rimonta: l’Ambrì torna a vincere
I biancoblù si sono presi la loro rivincita sullo Zugo alla Bossard Arena (3-4). Il successo mancava da quattro partite.
HCL
19 ore
Carr graffia e il Lugano sorride: Ginevra abbattuto
I bianconeri di McSorley, trascinati dalla doppietta di Daniel Carr, hanno superato con merito il Ginevra.
NAZIONALE
21 ore
Svizzera scatenata, Lituania travolta 7-0
Prestazione maiuscola delle rossocrociate, che restano in vetta al Gruppo G nelle qualificazioni verso i Mondiali.
PROMOTION LEAGUE
23 ore
Breitenrain, promozione in sospeso: Bellinzona e Chiasso alla finestra
Salire di categoria? Ci sono problemi di budget e stadio: «Incontreremo la SFL»
LUGANO
1 gior
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile