Immobili
Veicoli
Ti-press (Alessandro Crinari)
+1
SUPER LEAGUE
06.01.21 - 08:000

I bianconeri sono pronti per riprendere da dove si erano fermati

L'attaccante del Lugano Mattia Bottani è carico per questo 2021: «Vogliamo restare il più in alto possibile»

LUGANO - Il Lugano è pronto per riprendere il campionato dopo la mini sosta invernale di Super League.

Nel pomeriggio di ieri il gruppo si è allenato per la prima volta in questo 2021 alla corte di Maurizio Jacobacci, mentre sabato è previsto il primo e unico test amichevole contro il Chiasso (ore 12.30). I bianconeri scenderanno poi in campo per recuperare due match rinviati: a Sion (17 gennaio) e in casa contro l'YB (20 gennaio). «Rispetto agli altri anni è stata una pausa più corta e anche un po' speciale vista la situazione legata al coronavirus, ma almeno abbiamo avuto la possibilità di tirare il fiato», ha analizzato Mattia Bottani a margine del primo allenamento collettivo. «Siamo rimasti a casa al sicuro a ricaricare le batterie».

La formazione ticinese aveva terminato il proprio 2020 lo scorso 23 dicembre dopo lo 0-0 ottenuto in casa contro il Losanna. Poi due settimane di stop... «L'impatto con il campo è stato buono, anche se è sempre dura riprendere. Gli allenamenti sono più lunghi e ci prepariamo su spazi più grandi. Facciamo un po' più di fatica ma è giusto così, abbiamo poco tempo per arrivare pronti alla prossima partita. In ogni caso in quest'ultimo periodo abbiamo seguito un programma personalizzato per mantenerci in forma fisicamente e per non perdere quanto di buono abbiamo fatto vedere nelle ultime uscite».

Ma cosa si aspetta Bottani dal campionato? «Personalmente il mio obiettivo è quello di non fermarmi più, di non avere più intoppi e di continuare sui livelli degli ultimi incontri. Per quanto riguarda il collettivo invece vogliamo restare il più in alto possibile, continuando sulla stessa strada messa in evidenza nel 2020. Dove si puo migliorare? Ogni tanto ci manca forse un po' di coraggio. Anche se il nostro punto di forza è sempre stato quello di rimanere compatti dietro e di prendere pochi gol, dovremmo provare a prendere in mano il pallino del gioco un po' più spesso, alzare la squadra e giocare venti metri più in avanti».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Capra 1 anno fa su tio
Lugano
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
2 ore
3,8 milioni: è questo il risarcimento che potrebbe chiedere Djokovic
Nole starebbe valutando tale ipotesi con i suoi legali. La sua stanza sarebbe stata infestata da insetti.
HCAP
5 ore
Ambrì: una cessione e un ferito
I leventinesi hanno ridiscusso con i Lakers le condizioni del prestito di Steve Moses.
PECHINO 2022
8 ore
«Fora e Simion sono due leader. Pestoni? Non avrebbe sfigurato»
Manuele Celio è convinto che la Nazionale svizzera possa ben comportarsi a Pechino. «Roster di assoluta qualità».
PROMOTION LEAGUE
9 ore
Ambizione-Bellinzona: Cortelezzi resta e arriva Correia
All’ombra dei castelli hanno deciso di blindare Cortelezzi e preso Correia
SUPER LEAGUE
18 ore
Non solo Lugano: il Losanna vuole (subito) Sabbatini
Il Losanna ha messo gli occhi su Sabbatini, che è in scadenza di contratto
FORMULA 1
21 ore
«Non supereremo mai quanto accaduto»
Il team principal della Mercedes è tornato a parlare in merito al turbolento finale di stagione di F1
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
«Quasi 1’000’000 al mese per Dybala? Non scherziamo»
Arno Rossini: «Dybala all’Inter? Lui farebbe un affare, i nerazzurri non so»
FCL
1 gior
Il Lugano saluta Lungoyi e Monzialo
L'esterno si è accordato con il St. Pölten, mentre il nazionale U21 difenderà i colori del San Gallo.
HCL
1 gior
25 anni a Lugano possono bastare: Vauclair lascia la Cornèr Arena
Le due parti hanno concordato di sciogliere consensualmente il loro rapporto di lavoro.
TENNIS
1 gior
La Svizzera piange agli Australian Open
Belinda Bencic e Jil Teichmann si sono inchinate rispettivamente alla Anisimova (per infortunio) e alla Azarenka.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile