FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
5
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 2-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
5
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 2-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
Ti-press (Alessandro Crinari)
SUPER LEAGUE
22.12.20 - 16:160
Aggiornamento : 23:04

«Vogliamo tornare a vincere a Cornaredo»

Il tecnico del Lugano Maurizio Jacobacci ha recuperato pienamente Sabbatini, Daprelà, Gerndt e Oss.

Domani sera - mercoledì 23 dicembre - il Lugano scenderà in campo contro il Losanna (ore 20.30) per disputare l'ultimo match del 2020, che corrisponde anche alla 14esima giornata di Super League.

I bianconeri occupano la quarta posizione in classifica con 18 punti, unitamente a tre squadre (Zurigo, Losanna e Servette), ma devono recuperare due incontri. «Contro il Losanna avremo a disposizione quasi tutta la rosa», ha analizzato mister Jacobacci nella consueta conferenza stampa pre-partita. «Domani ci vorrà personalità e carattere, bisognerà tirar fuori tutto ciò che abbiamo in corpo per avere la meglio su un avversario difficile. Sono una bella squadra con elementi giovani ma di grande talento. Davanti hanno giocatori veloci e bravi a trovare il gol e bisognerà stare di conseguenza molto attenti. A centrocampo propongono Kukuruzovic che sa dettare i tempi e che ha un sinistro che fa male sulle palle ferme, lo ha dimostrato l’anno scorso e anche in queste settimane. Bisognerà cercare di limitarne il raggio di azione. Hanno anche due terzini molto offensivi che mettono cross pericolosi sotto porta. Anche noi abbiamo in ogni caso le nostre qualità e diremo la nostra sul piano offensivo».

Come sta Bottani? «Mattia fatica a disputare due partite in tre giorni, si rischia di perderlo. A San Gallo aveva lamentato un indurimento ai polpacci e contro l’YB ho ascoltato anche lo staff medico e i miei assistenti che hanno paventato il rischio di non poterlo poi avere a disposizione contro il Losanna. Quanto a Lovric ha avuto un problema muscolare e al momento della sostituzione di Bottani ho deciso di cambiare anche lui. Sandy non si è allenato, è ancora a rischio e non so se potrà essere schierato domani sera».

Per l'occasione il tecnico dei ticinesi non potrà beneficiare dei servigi di Lavanchy, fermato dal giudice sportivo... «Cercheremo una soluzione, stiamo riflettendo su chi schierare a destra. Il Losanna da quella parte è estremamente pericoloso con Flo, che spinge molto, e con Guessand. Dovremo coprirci e raddoppiare per evitare che l'attaccante faccia quello che ha fatto contro il Lucerna. Sarebbe un peccato spostare Facchinetti a destra perché ha un ottimo sinistro e i suoi cross possono innescare gli attaccanti. Vedremo se giocare a quattro o a cinque in difesa e chi schierare. Sabbatini? Sono certo che Jonathan è pronto. Ha una mentalità da leader ed è importante per il gruppo. Anche Daprelà, Gerndt e Oss sono pienamente recuperati e questo è importante».

Come hai vissuto questo tribolato 2020? «Il 2020 è stato per il gruppo, la società e per il sottoscritto un anno bellissimo. Abbiamo avuto tante soddisfazioni tutti quanti e giocando ogni tre giorni ci vediamo quasi più tra di noi che con le rispettive famiglie. Mi auguro che potremo avere una certa continuità nel 2021 sul piano dei risultati e su quello dei rapporti umani. La serenità permette a tutti di lavorare meglio e di ottenere risultati importanti. Noi l’abbiamo avuta sia negli allenamenti sia nelle partite. Il Losanna è un avversario tosto che viene da due successi. Noi comunque vogliamo fermare il loro momento positivo e tornare a vincere a Cornaredo».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
5 ore
Niente nuova rimonta: l’Ambrì torna a vincere
I biancoblù si sono presi la loro rivincita sullo Zugo alla Bossard Arena (3-4). Il successo mancava da quattro partite.
HCL
5 ore
Carr graffia e il Lugano sorride: Ginevra abbattuto
I bianconeri di McSorley, trascinati dalla doppietta di Daniel Carr, hanno superato con merito il Ginevra.
NAZIONALE
8 ore
Svizzera scatenata, Lituania travolta 7-0
Prestazione maiuscola delle rossocrociate, che restano in vetta al Gruppo G nelle qualificazioni verso i Mondiali.
PROMOTION LEAGUE
10 ore
Breitenrain, promozione in sospeso: Bellinzona e Chiasso alla finestra
Salire di categoria? Ci sono problemi di budget e stadio: «Incontreremo la SFL»
LUGANO
15 ore
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Steso lo Zurigo, il Friborgo non si ferma
Tre volte in svantaggio ma alla fine in trionfo: il Friborgo non molla mai
PARIGI
1 gior
Pallone d’Oro: Ronaldo assente, vince l'insaziabile Messi
Settimo Pallone d’Oro per Leo Messi. Battuti Lewandowski e Jorginho
HCL
1 gior
McSorley ringhia: «Niente scacchi, contro il Ginevra dovremo giocare a bowling»
McSorley: «Tömmernes? Gran persona e gran giocatore, ma è sulla mia lista dei nemici»
HCAP/HCL
1 gior
Ambrì frustrato e a mani vuote, Lugano dai due volti
L’Ambrì, reduce da 4 sconfitte, cerca soluzioni e più costanza nei 60’. Pure il Lugano ha bisogno di maggiore continuità
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile