NAS Predators
4
MON Canadiens
3
fine
(1-0 : 1-2 : 1-1 : 1-0)
OTT Senators
6
COL Avalanche
5
fine
(2-2 : 3-1 : 0-2 : 1-0)
MIN Wild
4
TOR Leafs
3
fine
(1-0 : 2-3 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
CAR Hurricanes
6
BUF Sabres
2
fine
(2-1 : 3-1 : 1-0)
NY Rangers
3
CHI Blackhawks
2
fine
(0-1 : 2-0 : 1-1)
VAN Canucks
0
PIT Penguins
0
1. tempo
(0-0)
NAS Predators
4
MON Canadiens
3
fine
(1-0 : 1-2 : 1-1 : 1-0)
OTT Senators
6
COL Avalanche
5
fine
(2-2 : 3-1 : 0-2 : 1-0)
MIN Wild
4
TOR Leafs
3
fine
(1-0 : 2-3 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
CAR Hurricanes
6
BUF Sabres
2
fine
(2-1 : 3-1 : 1-0)
NY Rangers
3
CHI Blackhawks
2
fine
(0-1 : 2-0 : 1-1)
VAN Canucks
0
PIT Penguins
0
1. tempo
(0-0)
Ti-press (Samuel Golay)
+9
SUPER LEAGUE
11.12.20 - 16:050
Aggiornamento : 23:49

Jacobacci, spirito bianconero

«Non ho undici titolari, ho una rosa di titolari».

«Lo Zurigo è la squadra del momento ma anche noi siamo in ottima forma».

di Redazione

LUGANO - Non ci saranno Gerndt, Covilo, Macek, Daprelà e Sabbatini - in campo si vedranno Facchinetti, Guidotti e Odgaard - e la condizione di un gruppo senza partite da due settimane andrà verificata. Ci sarà in più un avversario tosto e affamato: quello Zurigo che, domenica, a Cornaredo tenterà il colpaccio. Il Lugano si presenterà all’incrocio con i biancoblù carico di domande. Dovrà essere bravo a dare delle risposte.

«Siamo contenti di aver potuto fare gli allenamenti - ha sottolineato mister Jacobacci nella consueta conferenza stampa settimanale - la bolla ci ha infatti permesso di stare in campo. E siamo contenti di poter affrontare lo Zurigo dopo essere stati costretti a non giocare due partite recentemente. A questo punto mi auguro che nei prossimi quattro incontri, da qui a Natale, riusciremo a racimolare più punti possibili: così potremmo rimanere nelle prime tre-quattro posizioni della classifica, e sarebbe una bella cosa». 

Il cammino continua contro uno Zurigo caduto nel turno infrasettimanale ma, in generale, in buona forma.
«Sappiamo che andiamo ad affrontare un avversario che ultimamente ha fatto molto bene. Con Rizzo in panchina hanno fatto 13 punti, segnando 15 gol e subendone 7, sono la squadra del momento. Una squadra che ora ha una fase offensiva più curata e che non verrà a Cornaredo pensando di attaccare e basta: difenderanno compatti e cercheranno di farci male nelle ripartenze. Ma anche il Lugano è in ottima forma». 

Nonostante i problemi legati al coronavirus.
«La settimana è stata tutto sommato normale. Chiaro che pesa il fatto che manchino cinque giocatori importanti - non ci sarà anche Sabbatini, che comincerà ad allenarsi con il gruppo la prossima settimana - ma abbiamo cercato di lavorare in serenità. Con tranquillità. Concentrati».

Tanti assenti costringeranno a rivoluzionare la formazione.
«Vedremo se continuare con la difesa a tre o passare alla linea a quattro. Non vorrei in ogni caso scombussolare tutto. Le soluzioni non mancano anche perché non ho solo undici titolari. Lo dico sempre: ho una rosa di titolari. Per questo non mi piango certo addosso per delle assenze».

Sarà invece soddisfatto per quanto si sta raccogliendo.
«Sono molto contento di poter allenare questi ragazzi, ne sono fiero. Ho uno staff che mi aiuta tanto e con il quale ci sono sinergie importanti. Con i miei collaboratori ci capiamo e facciamo gruppo, e credo che questo i giocatori lo capiscano. Sono convinto che possiamo fare un bel campionato».

E, per il momento, allungare la serie positiva.
«Dobbiamo far sì che possa continuare il più a lungo possibile». 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
6 ore
Capitale espugnata: il Lugano vince ancora
La truppa di McSorley si è imposta 3-2, conquistando in rimonta due punti preziosi.
HCAP
6 ore
L'Ambrì conquista un punto
Andati avanti con McMillan, i biancoblù hanno subìto la rimonta e riacciuffato il pari, perdendo poi al supplementare.
SCI ALPINO
7 ore
Gode ancora Sofia Goggia, male Lara Gut-Behrami
L'italiana ha preceduto al traguardo per la seconda volta in due giorni Breezy Johnson. Terza l'elvetica Suter.
SCI ALPINO
8 ore
Beat Feuz sul podio a Beaver Creek
L'elvetico è stato preceduto dal norvegese Aleksander Kilde e dall'austriaco Matthias Mayer.
SERIE A
9 ore
L'Inter sculaccia la Roma dell'ex Mourinho
I nerazzurri si sono imposti in trasferta con il punteggio di 3-0. In rete anche Dzeko, lo scorso anno nella Capitale.
FORMULA 1
9 ore
Verstappen spreca, Hamilton ne approfitta
Il pilota olandese non è andato oltre al terzo tempo, dietro al britannico e a Bottas.
HCAP
10 ore
Lesione muscolare per Zwerger
L'attaccante dell'Ambrì rientrerà sul ghiaccio dopo la pausa dedicata alla Nazionale.
SCI FREESTYLE
11 ore
Obiettivo raggiunto: Marco Tadé alle Olimpiadi
L'atleta ticinese ha staccato il pass a cinque cerchi in virtù della 15esima piazza colta a Ruka.
SERIE A
12 ore
Il Diavolo graffia e torna (momentaneamente) in vetta
Il Milan ha superato la Salernitana 2-0. In rete Kessié e Saelemaekers.
MOTOGP
13 ore
Lorenzo vs Rossi: «Alla Yamaha ha cercato di infastidire Jorge in tutti i modi»
Chico Lorenzo e la rivalità fra suo figlio e l'italiano: «Credo sia stato un segnale di debolezza da parte di Valentino»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile