keystone-sda.ch / STF (Bernat Armangue)
+35
CHAMPIONS LEAGUE
03.11.20 - 23:020
Aggiornamento : 23:23

Rodrygo affonda l’Inter, ora ultima nel girone. Atalanta travolta dai Reds

Gli uomini di Conte sono stati sconfitti 3-2 dal Real Madrid. Inutile la rimonta dal 2-0 al 2-2. Dea strapazzata (5-0).

Non bastano le reti di Lautaro e Perisic: nerazzurri castigati da Benzema, Ramos e Rodrygo (decisivo all'80'). Gruppo B guidato dal Gladbach, che ha liquidato lo Shakhtar (6-0).

MADRID - Reti e spettacolo all'Alfredo di Stéfano Stadium di Madrid, dove il Real di Zidane ha piegato 3-2 l'Inter nel terzo impegno della fase a gironi di Champions. Inizialmente in affanno, i nerazzurri sono capitolati una prima volta al 25' - rete di Benzema favorita un retropassaggio scellerato di Hakimi - e una seconda al 33'. La rete del 2-0 è arrivata su azione di calcio d'angolo, con Sergio Ramos abile nel trovare l'incornata vincente. Incassato l'uno-due l'Inter ha però saputo reagire, con Lautaro Martinez - imbeccato da un colpo di tacco eccezionale di Barella - che ha firmato l'immediato 2-1 (35').

Nella ripresa altre emozioni, con l'illusorio 2-2 di Perisic (a segno al 68'), vanificato però dal destro di Rodrygo, che da posizione favorevole non ha lasciato scampo ad Handanovic (80’). 

Nell'altra sfida del girone B successo travolgente del Borussia Mönchengladbach, che a Kiev ha liquidato lo Shakhtar Donetsk con un sonoro 6-0. In grande evidenza Pléa, autore di una tripletta. In classifica il Gladbach guida in girone con 5 punti, seguito da Real Madrid (4) e Shakhtar (4). Sul fondo l'Inter con 2 punti.

Nel Gruppo D tonfo rumoroso dell’Atalanta, che a domicilio è stata affondata dal Liverpool di Klopp. Intrattabili, i Reds hanno vinto 5-0 grazie alle reti di Jota (tripletta), Salah e Mané. Buona operazione dell’Ajax, che vincendo 2-1 in Danimarca sul Midtjylland - gol di Antony e Tadic nei primi minuti - è salito quota 4 punti (agganciata proprio la Dea). Il Liverpool è in vetta a punteggio pieno. I danesi fermi a 0.

Nel girone A un solo punticino per l’Atletico, fermato sull’1-1 dalla Lokomotiv Mosca. Al gol di Gimenez (18’) ha risposto Miranchuk (25’). Non fa invece sconti il Bayern Monaco, che resta a punteggio pieno grazie al 6-2 sul campo del Salisburgo. Imbrigliato sul 2-2 fino a una quindicina di minuti dal termine, il Bayern ha piazzato un poker di reti nel finale, con i sigilli di Boateng, Sane, Lewandowski ed Hernandez arrivati tra il 78’ e il 92’.

Nel Gruppo C sorridono il Manchester City (secco 3-0 sull’Olympiakos) e il Porto, che ha liquidato il Marsiglia con lo stesso risultato (3-0).

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Bernat Armangue)
Guarda tutte le 39 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dani/hcl 10 mesi fa su tio
Certo che perdere da un Real così mal messo(nel senso che non è più lo spacca-sassi di qualche anno fa)non fa dell’Inter la protagonista che i suoi tifosi attendevano.. Troppo Lukaku-dipendente E Conte non creda di essere esente da colpe!!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
8 ore
L’Ambrì cade ma non piange
Ambrì agguerrito, Zugo implacabile: prima sconfitta in campionato
HCL
8 ore
Tre gol dell'ex Brunner: Lugano colpito e affondato
Il BIenne ha espugnato la Cornèr Arena 5-3. Per i sottocenerini da segnalare la doppietta di Fazzini.
COPPA SVIZZERA
8 ore
Il Lugano soffre ma si qualifica
Lungoyi, in extremis, ha regalato la qualificazione al Lugano
MOTOGP
11 ore
Non solo l'infortunio: «Marquez? Non è più rispettato come prima»
L'ex pilota Sito Pons si è espresso a proposito del motomondiale: «Quartararo, Mir e Martin non hanno paura di lui».
EUROPA LEAGUE
12 ore
Insulti e botte da orbi: arrestati 9 tifosi del Napoli
È successo prima della partita fra il Leicester e i partenopei, terminata in parità (2-2).
NHL
14 ore
Zanetti, il ticinese in NHL: «Devo continuare a lavorare al massimo»
Il difensore - draftato dai Flyers - è reduce dal Camp organizzato dalla franchigia di Philadelphia.
HCAP
18 ore
«Convincere: questa è stata la difficoltà più grande»
L'avvocato Brenno Canevascini: «Venerdì scorso sono rimasto a bocca aperta»
TICINO
19 ore
Miglior sportivo ticinese: ecco i venti finalisti
Guida la classifica provvisoria Ajla Del Ponte, davanti a Noé Ponti e Filippo Colombo.
NATIONAL LEAGUE
22 ore
«Si cresce un passo alla volta: ogni sfida è un’occasione per farlo»
Il Lugano di McSorley e l'Ambrì di Cereda guardano con fiducia agli insidiosi duelli del weekend.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Rimonta Napoli: super Osimhen riacciuffa il Leicester
L'Europa League dei partenopei inizia con un pari in rimonta. Lazio ko a Istanbul.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile