Spezia
3
Crotone
2
fine
(0-1)
Parma
Milan
18:00
 
TiPress
CALCIO
28.10.20 - 17:140

«I club adesso dipendono dagli aiuti della Confederazione»

Le decisioni prese oggi potrebbero avere pesanti ripercussioni per il mondo sportivo

BERNA - La Swiss Football League (SFL) ha comprensione per le decisioni del Consiglio federale per lottare contro il coronavirus. Tuttavia, le conseguenze per lo sport sono pesanti. L'associazione calcistica farà tutto il possibile per proseguire con le competizioni.

Con il limite di cinquanta persone per le manifestazioni, il calcio svizzero si trova di nuovo privato della principale fonte d'introito, che riguarda non solo la vendita di biglietti, ma anche i settori della ristorazione e della clientela VIP, si legge in un comunicato.

I club hanno elaborato progetti di protezione efficaci, accolti positivamente da tutti, e ne hanno accettato i costi. Nonostante questo, arrivano le prossime restrizioni, che aggravano pericolosamente la situazione finanziaria.

In pratica ora i club dipendono fortemente dall'aiuto della Confederazione, ha sottolineato la SFL. Tuttavia, ogni mezzo a disposizione verrà utilizzato per far proseguire il campionato nella maniera più regolare possibile.

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 5 mesi fa su tio
Anche quello... che vergogna
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MERCATO
3 ore
CR7 fenomeno scomodo, la Juve prega per il mega scambio
Il portoghese costa troppo. I bianconeri sperano di poterlo spedire al PSG in cambio di Icardi.
MOTOGP
7 ore
Marquez torna: ok dai medici per gareggiare!
Lo spagnolo sarà in pista a Portimão, nel prossimo weekend.
CICLISMO
9 ore
Accuse shock: «Armstrong? Altro che EPO, aveva un motore nascosto nella bici...»
L'ex capo dell’Agenzia antidoping francese Jean-Pierre Verdy: «Non è stato solo il doping a fare la differenza»
PRE-PLAYOFF
19 ore
Lugano: eccoti il Rapperswil
I sangallesi hanno battuto nuovamente il Bienne, staccando il pass per i playoff.
CHALLENGE LEAGUE
20 ore
Chiasso: la partita della paura finisce in parità
La sfida tra le ultime due della classe, rossoblù e Kriens, si è chiusa sullo 0-0.
CALCIO
23 ore
Daniele De Rossi ricoverato per coronavirus
Anche il collaboratore di Roberto Mancini è risultato positivo: il ricovero a titolo precauzionale
FORMULA 1
23 ore
Ferrari, il "problema" è in casa: «Per Leclerc il vero pericolo è Sainz»
Jacques Villeneuve è sicuro: «Carlos è arrivato con grinta ed esperienza. È abituato a confrontarsi con compagni veloci».
TENNIS
1 gior
Federer, altro che ritiro! In testa c'è già il 2022
Il renano ha confermato la sua presenza al torneo di Halle per quest'anno ma anche per l'anno prossimo
SUPER LEAGUE
1 gior
«I 40 punti? Dovremo lavorare parecchio»
Maurizio Jacobacci in vista della gara contro il Losanna: «L'ultima volta ci avevano fatto soffrire parecchio».
SUPER LEAGUE
1 gior
Renzetti tuona: «La squadra non mi è piaciuta... i nostri avversari avevano la pancia»
Il numero 1 del Lugano: «Vincere con il Monthey era il minimo sindacale. Lungoyi? Ha fatto tre gol ma poteva farne venti».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile