Keystone (foto archivio)
SERIE A
04.10.20 - 15:110
Aggiornamento : 21:56

Regolamenti contrastanti e tornaconto: brutta figura per il pallone azzurro

I partenopei hanno ascoltato l’ASL, i bianconeri si sono invece “affidati” al regolamento della Lega

La truppa di Gattuso non è partita per Torino, rischia lo 0-3 a tavolino.

TORINO - L’unica certezza in un pasticcio che, in Italia, rischia di avere ripercussioni gigantesche sul sistema-calcio, è che i giocatori del Napoli Zielinski ed Elmas sono risultati positivi al test per il coronavirus. Tutto il resto è un mix di regolamenti che si contraddicono, potere decisionale, tornaconto e dispetti.

Saputo dell’assenza forzata dei due giocatori, il club partenopeo ha chiesto all’Azienda Sanitaria Locale competente quale comportamento tenere. Tra isolamenti obbligati o solo consigliati, la società di De Laurentiis ha “scelto” quello più conveniente e deciso di non partire per Torino. E la Juve? In un momento storico difficile, piuttosto che credere ai rivali e tender loro una mano, è andata dritta per la sua strada impuntandosi sul regolamento della Lega calcio, che ha confermato il match. Sarà allo Juventus Stadium e, senza rivali in campo, sarà “premiata” con il 3-0 a tavolino. Valido? Lo stabilirà un tribunale dopo il ricorso già preannunciato dal Napoli.

In tutto ciò i club sono i meno colpevoli; certo hanno scelto di “ascoltare” il regolamento che più li favoriva invece che cercare un compromesso. Che colpa ne hanno però loro se imposizioni sanitarie e sportive (ma sostenute dal Governo) non vanno d’accordo? Il problema è che la litigata, rilanciata rumorosamente via social, non riguarda solo una partita: è tutto il sistema-pallone che rischia di perdere la faccia. Se non lo ha già fatto.

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone (foto archivio)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 2 mesi fa su tio
Sempre Rubentini ..... lo sapevano che il Napoli non si sarebbe presentato .
Meck1970 2 mesi fa su tio
Solita Rubentus....
seo56 2 mesi fa su tio
Italia sempre più allo sbando. Dallo sport alla politica é tutto lo stesso marciume.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
Sion ferito ma agguerrito: Lugano, attento
I bianconeri vogliono allungare la loro serie positiva, ma al Tourbillon dovranno sudare.
MOTOGP
9 ore
Calvario Marquez, terzo intervento: «8 ore sotto i ferri»
Il pilota della Honda è stato nuovamente operato a Madrid. I tempi di recupero? C'è chi parla di altri 6 mesi di stop
EUROPA LEAGUE
10 ore
Nsame illude l'YB, poi la Roma cala il tris
I gialloneri - che si giocheranno il pass per i 1/16 contro il Cluj - sono stati sconfitti 3-1 all'Olimpico.
SERIE A
12 ore
«Con la leucemia ho unito tutti, anche chi mi insultava»
Mihajlovic, mister del Bologna: «Sono un soldato, ci ho messo mentalità e voglia di vivere, ma il merito è dei dottori»
MOTOGP
17 ore
«Nessun privilegio per Valentino Rossi»
«Se guidi con noi, saremo noi a decidere le strategie».
ARGENTINA
21 ore
Si era rifiutata di omaggiare Maradona, ora è vittima di minacce
Nessun minuto di silenzio in memoria dell'argentino «per ricordare uno stupratore, pedofilo e molestatore».
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
1 gior
«Ambrì? Con la Valascia piena sarebbe stata un'altra storia»
Stefano Togni ha parlato della Coppa Svizzera e del campionato: «Non è bello guardare una classifica così disordinata»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Barça e Juve a suon di gol
Blaugrana e bianconeri hanno vissuto una grassa sera europea.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marquez: giorni di riflessione
Il pilota della Honda sta decidendo se sottoporsi a un nuovo intervento all'omero destro
ARGENTINA
1 gior
«Assurdo»
Rodolfo Baqué - legale dell’infermiera Dahiana Madrid - non si capacita di come l'argentino sia stato curato.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile