Ti-press (Samuel Golay)
+1
SUPER LEAGUE
03.10.20 - 23:230
Aggiornamento : 04.10.20 - 12:19

«Siamo una bella realtà, ma sono un po' deluso dal poco pubblico»

I bianconeri non perdono fra le mura amiche da ben 13 partite

Il Lugano ha trovato il 2-2 a domicilio in rimonta in occasione della terza giornata di Super League contro il Sion.

«Un punto fa bene, ma si poteva portare a casa anche la vittoria», ha analizzato al termine del match Maurizio Jacobacci. «La partita si era messa bene, con la grande occasione fallita da Lovric, ma nessuna delle due squadre ha creato molto e sono stati bravi loro a sfruttare un nostro errore. Dopo il tè abbiamo cambiato il sistema a centrocampo e si è rivelata una mossa favorevole. Abbiamo siglato un bel gol contro un Sion che si era già messo a difendere il vantaggio. Peccato per l’occasione di Ardaiz, anche perché avevo visto la palla già in porta e avremmo ucciso la partita. Andare in vantaggio sarebbe stato molto importante».

In occasione del 2-1 realizzato su rigore da Serey Die, l'estremo difensore Osigwe è riuscito a respingere le conclusioni di Hoarau e Serey Die, ma in entrambi i casi non ha tenuto un piede sulla linea al momento del tiro (controllato col VAR). Al terzo tentativo lo stesso Serey Die lo ha spiazzato... «È una regola ridicola, per il portiere è difficile rimanere fermo. Poi bravi noi, che con tanto cuore in campo siamo andati a cercare e a trovare questo meritato 2-2».

Nelle prime tre uscite stagionali il Lugano ha messo a segno sei reti... «Sono contento per le prestazioni finora offerte. Oggi ci è forse mancato Lungoyi, però chi ha giocato ha dato manforte al gruppo. Non perdiamo in casa da 13 partite, quindi la mentalità c’è, abbiamo mostrato un grande carattere e in casa siamo una bella realtà. Sono un po' deluso dal poco pubblico, ma speriamo che la prossima volta riusciamo a riempire i 2'500 posti che abbiamo a disposizione a Cornaredo».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mushroom 1 mese fa su tio
Applicassero i regolamenti alla lettera con tutti,potrebbe pure andarmi bene ma visto che così non é,permettici di aver le bocce girate.Una cosa del genere l’ho vista solo l’anno scorso nello scontro diretto fra San Gallo e Young Boys,per far rivincere il campionato ai bernesi,ovviamente.
El Jardinero 1 mese fa su tio
Regola stupidissima quella di non poter fa muovere il portiere dalla linea che genera spettacoli obbrobriosi come la ripetizione del rigore. D'accordo che c'è un regolamento, ma esiste anche il buon senso di non condividerlo.
LR4You 1 mese fa su fb
Jacobacci, se vuoi essere grande a Lugano devi riportare quella mentalità vincente che avevi nei tempi che giocavi allo BSC Young Boys
angie2020 1 mese fa su tio
arbitro perché hai fatto tirare solo 3 rigori, non potevi farne ripetere almeno una decina? vergogna!
Boh! 1 mese fa su tio
@angie2020 ...se c’è un regolamento allora va applicato... mi sembra il minimo.
Blobloblo 1 mese fa su tio
@angie2020 Basta lamentarsi sempre, un po’ di obiettività, il portiere era avanti 2 metri in tutti i rigori...già al secondo si poteva dare il gol.... è uscito 2 metri anche al terzo rigore, doveva essere ancora ammonito e poi espulsione se proprio proprio!!! Il regolamento è il regolamento, forse una ripassata non sarebbe male...
Zarco 1 mese fa su tio
@angie2020 Il problema pubblico a Lugano esiste da tempo ! Sicuramente Renzetti con le sue uscite non aiuta, anzi!!!
Zarco 1 mese fa su tio
@Blobloblo Anche per te con l’obiettività! Dimostrato più volte che sei fazioso...
Zarco 1 mese fa su tio
@Blobloblo Dal re dei faziosi, nessuna predica!
Zarco 1 mese fa su tio
@Blobloblo Si bravo, a favore sempre degli avversari in 3 partite !!!!qualcosa non quadra
albertolupo 1 mese fa su tio
Ah bene. Terza partita e terza penalizzazione arbitrale discutibile... certo, da regolamento non si discuterà, ma far battere tre volte un rigore non è proprio da tutti i giorni. E a pensar male...
Indira69 1 mese fa su tio
sono d'accordissimo col mister,delusione totale dall'affluenza,pubblico presente ridicolo,ma cosa devono fare squadra e società per smuovere la gente?
Zarco 1 mese fa su tio
@Indira69 Non lo so! Certamente Renzetti, con i suoi piagnistei non aiuta , ma il problema altro !
Indira69 1 mese fa su tio
@Zarco Problema pubblico costante,la squadra per quello che sta mostrando,meriterebbe molto di più;ma forse bisogna abituarsi al fatto che la piazza é questa,arida e snobbina.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
COPPA SVIZZERA
1 ora
Poca grinta, poca gloria: Ambrì eliminato
Dragoni più incisivi; i biancoblù sono caduti 1-2 alla Valascia.
BUENOS AIRES
4 ore
Premonitore e (un po') macabro, spunta l’ultimo audio di Maradona
Diego ha contattato il compagno della sua ex.
ARGENTINA
7 ore
«Maradona aveva battuto la testa a terra, ma nessuno l'ha portato in ospedale»
L'avvocato dell'infermiera che si occupava di Diego: «Rimasto chiuso nella sua stanza tre giorni».
HCL
8 ore
Covid-19: seconda quarantena per il Lugano
Diversi giocatori bianconeri sono risultati positivi al coronavirus. Le prossime tre partite sono state rinviate.
SUPER LEAGUE
11 ore
Il Lugano continua a correre e... non si ferma più
In questa stagione i bianconeri hanno colto otto risultati utili consecutivi: quattro vittorie e quattro pareggi
HCAP - COPPA SVIZZERA
14 ore
Ambrì, in palio c'è la semifinale
La formazione leventinese sfiderà il Friborgo alla Valascia per il penultimo atto della coppa nazionale
HCL - L'ANALISI
17 ore
Bienne & Zurigo: weekend da zero punti per il Lugano
I bianconeri sono stati sopraffatti in casa dai Lions e in trasferta dai seelanders
CARNET NOIR
1 gior
Il calcio piange Papa Bouba Diop: aveva 42 anni
Nella sua carriera il centrocampista senegalese ha militato anche nello Xamax e nel Grasshoppers
SERIE A
1 gior
Napoli: quattro sberle alla Roma nel segno di Diego
I partenopei si sono imposti nettamente: 4-0 il risultato finale. Qualche ora prima Cagliari-Spezia era terminata 2-2
SUPER LEAGUE
1 gior
«Facciamo 39 punti», «Guardiamo avanti», a Lugano l’incertezza è dolce
Ambizione e pragmatismo in casa bianconera.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile