keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
+4
EUROPA LEAGUE
01.10.20 - 22:310
Aggiornamento : 02.10.20 - 10:05

Young Boys ai gironi, esce il Basilea. Brividi Milan, ma alla fine è festa

I bernesi hanno "attutito" l'eliminazione dai preliminari di Champions, qualificandosi per la fase a gironi di EL

Allo Stade de Suisse i bernesi hanno sconfitto 3-0 il Tirana. Serata amara per il Basilea, battuto in casa 3-1 dal CSKA Sofia.

BERNA/BASILEA - Domani nei sorteggi dei gironi di Europa League ci sarà anche lo Young Boys. Sì perché i bernesi, nei playoff della seconda competizione europea a livello di club, si sono sbarazzati con un laconico 3-0 degli albanesi del Tirana. Hanno timbrato il cartellino Fassnacht (42') e Nsame con una doppietta (52' e 64'). 

Ai sorteggi di venerdì non ci sarà per contro il Basilea, battuto in casa per 3-1 dal CSKA Sofia. Ai renani - che hanno schierato per 90' il ticinese Padula - non è bastato il gol del vantaggio firmato su rigore da Arthur (54'). Negli ultimi 20' i bulgari hanno trovato un'accelerata micidiale, colpendo per ben tre volte con Rodrigues (72' e 88') e con Ahmedov (96'). 

Tra le altre da annotare che Rio Ave e Milan hanno dato vita a una partita interminabile, al termine della quale sono stati i rossoneri a festeggiare la qualificazione (3-2 il risultato finale).

Dopo aver chiuso i regolamentari sull'1-1 (sigillo di Saelemaekers per i milanesi, di Geraldes per i portoghesi), nei supplementari i padroni di casa hanno dapprima trovato il 2-1 con Gelson al 91', prima d'incassare il pari di Calhanoglu all'ultimissimo secondo su rigore. Nell'appendice dei penalty l'ha infine spuntata la squadra di Pioli, dopo una serie lunghissima di 12 rigori per parte...

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
moma 3 mesi fa su tio
Sforza come allenatore è sempre stato scarso e incompetente.
albertolupo 3 mesi fa su tio
Sforza ce l'avrà durissima a Basilea, ammesso che duri più di qualche settimana...
Indira69 3 mesi fa su tio
La scelta di Sforza come allenatore,dimostra quanto la dirigenza del Basilea,sia caduta in basso negli ultimi anni,tatticamente poco preparato,ha di fatto gettato una qualificazione ai gironi che era tranquillamente a portata di mano.Bene,anzi,molto bene lo YB,ma di fatto la CH ha una sola squadra alla fase a gironi delle coppe europee e per il ranking sono volatili amari.Assurda la partita del Milan in Portogallo,penso di non aver mai assistito a nulla del genere.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
3 ore
Marc trema davvero: quanti dubbi...
L'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «In caso di quarta operazione addio anche al 2021»
SUPER LEAGUE
6 ore
Jacobacci, Abubakar e gli altri: il Lugano è già grande
La compagine bianconera ha agganciato il San Gallo e il Basilea al secondo posto in classifica.
SCI ALPINO
10 ore
Ottimo Odermatt, ma vince Kriechmayr
Nel super G di Kitzbühel altra grande prova per la pattuglia elvetica
HCL
14 ore
Il Lugano rialza la testa. Ambrì, il cuore non basta
Shutout di Zurkirchen con i bianconeri, mentre il nuovo innesto biancoblù Perlini non ha ancora lasciato il segno.
PREMIER LEAGUE
23 ore
«Eriksen? No grazie, mi ha deluso»
Finito ai margini nei nerazzurri, il danese resta sul mercato. Graham Roberts: «Inter? Voleva un'altra squadra»
HCL
1 gior
Il Lugano torna al successo, shutout di Zurkirchen
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
SUPER LEAGUE
1 gior
Successo e secondo posto: è un gran Lugano
Un rigore di Maric a 5’ dalla fine ha fatto gongolare i bianconeri.
SCI ALPINO
1 gior
Lara Gut-Behrami, vittoria da sballo
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
SCI ALPINO
1 gior
Bis storico, Feuz re di Kitzbühel
Secondo successo consecutivo del bernese, padrone in Austria davanti a Clarey e Mayer.
HCAP
1 gior
«Costi, talento e attitudine: Perlini operazione super interessante»
Paolo Duca, ds biancoblù: «Abbiamo stretto i denti il più possibile, ma era arrivato il momento di intervenire»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile