CILIC M. (CRO)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
1
2 set
(4-6 : 0-0)
Zurigo
Bienne
19:45
 
Friborgo
Berna
19:45
 
Ginevra
Lakers
19:45
 
Losanna
Davos
19:45
 
Olten
Langenthal
19:45
 
La Chaux de Fonds
Turgovia
19:45
 
Sierre
Visp
20:00
 
Ticino Rockets
GCK Lions
20:00
 
Winterthur
Zugo Academy
20:00
 
CILIC M. (CRO)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
1
2 set
(4-6 : 0-0)
Zurigo
Bienne
19:45
 
Friborgo
Berna
19:45
 
Ginevra
Lakers
19:45
 
Losanna
Davos
19:45
 
Olten
Langenthal
19:45
 
La Chaux de Fonds
Turgovia
19:45
 
Sierre
Visp
20:00
 
Ticino Rockets
GCK Lions
20:00
 
Winterthur
Zugo Academy
20:00
 
Keystone/archivio
NAZIONALE
29.09.20 - 13:000
Aggiornamento : 08.12.20 - 12:19

«Per anni abbiamo aspettato partite di questo genere»

La Svizzera di Petkovic è attesa dagli impegni ravvicinati contro Croazia, Spagna e Germania. La parola al selezionatore

LUGANO - Uscita con un punto dagli impegni in Nations League contro Ucraina (2-1) e Germania (1-1), la Svizzera di Vlado Petkovic ha ora di fronte a sé un mese di ottobre da mettere i brividi. Prima i vice campioni del mondo della Croazia, da affrontare in amichevole la prossima settimana (7 ottobre), poi Spagna e Germania in due trasferte difficilissime (10 e 13 ottobre).

Grandi stimoli, tanta adrenalina e massimo rispetto per gli avversari, in quelle che saranno anche tre ottime occasioni per progredire. «Sicuramente, per anni abbiamo aspettato gare di questo genere, ora ne giocheremo tante in poco tempo - spiega Vlado Petkovic ai microfoni del "Marghe&Chiello Show" su Radio Ticino - Saranno occasioni per crescere e verificare la nostra forma, in modo da avvicinarci nella maniera giusta e con serenità anche ai prossimi Europei».

Petkovic è al suo sesto anno alla guida della Nazionale Svizzera. La rosa è sempre più giovane e completa. «Le nuove generazioni lavorano duro e sono sempre più “pronte” a livello fisico. Si può giocare un calcio aggressivo ed efficace, cercando di vincere contro ogni avversario. L’importante è che chi arriva in gruppo lo fa con voglia e piacere: è così e lo si vede anche in campo, poi diventa facile lavorare».

In questi mesi lo sport è gradualmente ripartito, ma - causa Covid - gli stadi erano praticamente vuoti. Un vantaggio per comunicare con i giocatori? «Innanzitutto direi che è stato molto strano… l’ambiente senza tifosi non è lo stesso. Forse per la comunicazione è stato un po’ più semplice, ma mi auguro che da ottobre, se possibile, ci siano delle riaperture al pubblico anche a livello internazionale».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
«Benedetti Verstappen e la Red Bull»
Il Mondiale più pazzo e divertente degli ultimi anni si prepara al gran finale. La parola ad Alex Fontana.
HCL
6 ore
«Fino all'ultimo darò tutto per il Lugano»
A fine stagione Alessio Bertaggia passerà alle Aquile: «Era arrivato il momento di cambiare».
HCAP
8 ore
Ufficiale, Michael Fora lascia l'Ambrì
Ciao Ambrì, Fora ha deciso di far valere la clausola presente nel suo contratto
HCAP / HCL
9 ore
Ambrì e Lugano, conferme cercansi
Impegni con Zurigo e Davos per l'Ambrì, il Lugano giocherà invece solo a Berna
SUPER LEAGUE
11 ore
Lugano: cancellare Berna e ricominciare
Caduto mercoledì contro lo Young Boys, il Lugano deve voltare pagina: domenica c'è il Sion
MOTOMONDIALE
19 ore
«Mai avrei dovuto prendere Valentino Rossi»
Razlan Razali, ex team manager della Petronas, senza peli sulla lingua
SCI ALPINO
22 ore
Odermatt intrattabile: che trionfo
Marco Odermatt ha vinto il superG di Beaver Creek
ODENSE
1 gior
Eriksen è tornato in campo 173 giorni dopo l'arresto cardiaco
Il centrocampista dell'Inter ha lavorato insieme al suo preparatore sul campo dell'Odense.
SCI ALPINO
1 gior
Soppressa la quarantena obbligatoria: eccezione per le atlete dello sci
Autorizzazione eccezionale per le atlete impegnate in Coppa del Mondo, in arrivo a St. Moritz direttamente dal Canada
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
1 gior
Chi dorme non piglia pesci: Suzuki, com’è lontana la festa mondiale
Sonno-Suzuki, mentre la KTM fa incetta di dirigenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile