keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
+12
COPPA SVIZZERA
11.09.20 - 22:040
Aggiornamento : 12.09.20 - 14:24

Lugano promosso dopo i supplementari: Sciaffusa battuto 2-1

I bianconeri superano lo Sciaffusa ai supplementari e volano agli ottavi di Coppa: decisivo Covilo al 117'

SCIAFFUSA - Serata complicata per il Lugano di Jacobacci, costretto agli straordinari dal comunque agguerrito Sciaffusa (Challenge League). Di scena al Lipo Park nel match dei 1/16 di finale di Coppa Svizzera, i bianconeri - con Osigwe tra i pali e Guerrero sulla corsia di sinistra - l'hanno spuntata 2-1 ai supplementari grazie al gol-vittoria di Covilo (117').

Eppure la sfida era iniziata nel migliore dei modi per i ticinesi, capaci di premere e trovare il vantaggio con una bella azione già nei primi minuti. Palla recuperata dal generoso Lungoyi e ottima gestione di Gerndt, che con un assist chirurgico ha messo Lovric nella condizione perfetta per infilare l'1-0.

Firmato l'immediato vantaggio il Lugano ha però commesso l'errore di pensare di poter gestire agevolmente l'incontro, e così gli uomini di Murat Yakin - più pimpanti a livello fisico - hanno preso coraggio e trovato il pari alla mezzora. Appostato al limite dell'area, capitan Bunjako ha raccolto una sponda e segnato l'1-1 con un tiro al volo dai sedici metri (1-1).

Dentro Covilo e fuori Macek al 46', ma anche a inizio ripresa lo Sciaffusa ha continuato a gestire maggiormente il pallino del gioco, con gli ospiti a tratti in difficoltà. Al 70' Jacobacci ha provato a scuotere i suoi e cambiare ancora qualcosa, con Bottani e Holender inseriti al posto di Gerndt e Lungoyi.

Più vivaci, i ticinesi al 75' avrebbero potuto beneficiare di un rigore, ma l'arbitro Tschudi ha deciso di sorvolare su un intervento dubbio ai danni di Sabbatini. Si è così arrivati fino al supplementare, con il Lugano che nei primissimi minuti ha reclamato per un altro intervento quantomeno dubbio nell'area di rigore dello Sciaffusa (tocco di mano su cross di Lavanchy).

Con i rigori ormai all'orizzonte, ci ha pensato Covilo - sempre pericolosissimo sulle palle ferme - a decidere la contesa. Angolo per i bianconeri e incornata vincente, con l'ex Da Costa battuto al 117' e il Lugano che ha potuto tirare un bel sospiro di sollievo.

SCIAFFUSA - LUGANO 1-2 (1-1)

Reti: 6' Lovric 0-1; 31' Bunjaku 1-1; 117' Covilo 1-2.

LUGANO. Osigwe, Kecskes, Custodio, Daprelà, Lavanchy, Lovric, Macek (46' Covilo), Sabbatini, Guerrero, Gerndt (70' Holender), Lungoyi (70' Bottani; 120' Ardaiz).

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 2 mesi fa su tio
Teniamoci stretto il passaggio del turno,non é stata una gran partita,si sapeva fosse difficile affrontare lo Sciaffusa nella prima uscita ufficiale della stagione,la Coppa é infida,si può perdere contro chiunque.In difesa mancano uomini,non aver confermato Pavlovic,Jefferson,Untersee,Yao e con Maric influenzato,Custodio ha fatto il centrale!invece di punzecchiare l'allenatore,il presidente farebbe meglio a concentrarsi sul mercato:il contingente piange ed in uscita,come al solito,si piange ancora di più,rimane più di un dubbio sull'effetiva utilità di Lovato in società,finora si é visto poco o nulla.Sempre forza Lugano.
Matti Edera Tiger 2 mesi fa su fb
Da costa 😂
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
31 min
Covid permettendo, si cercano ritmo e continuità
Tra rinvii e quarantene saranno solo quattro le partite nel weekend, con i biancoblù di Cereda impegnati a Davos.
SUPER LEAGUE
4 ore
Sion ferito ma agguerrito: Lugano, attento
I bianconeri vogliono allungare la loro serie positiva, ma al Tourbillon dovranno sudare.
MOTOGP
12 ore
Calvario Marquez, terzo intervento: «8 ore sotto i ferri»
Il pilota della Honda è stato nuovamente operato a Madrid. I tempi di recupero? C'è chi parla di altri 6 mesi di stop
EUROPA LEAGUE
13 ore
Nsame illude l'YB, poi la Roma cala il tris
I gialloneri - che si giocheranno il pass per i 1/16 contro il Cluj - sono stati sconfitti 3-1 all'Olimpico.
SERIE A
15 ore
«Con la leucemia ho unito tutti, anche chi mi insultava»
Mihajlovic, mister del Bologna: «Sono un soldato, ci ho messo mentalità e voglia di vivere, ma il merito è dei dottori»
MOTOGP
20 ore
«Nessun privilegio per Valentino Rossi»
«Se guidi con noi, saremo noi a decidere le strategie».
ARGENTINA
1 gior
Si era rifiutata di omaggiare Maradona, ora è vittima di minacce
Nessun minuto di silenzio in memoria dell'argentino «per ricordare uno stupratore, pedofilo e molestatore».
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
1 gior
«Ambrì? Con la Valascia piena sarebbe stata un'altra storia»
Stefano Togni ha parlato della Coppa Svizzera e del campionato: «Non è bello guardare una classifica così disordinata»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Barça e Juve a suon di gol
Blaugrana e bianconeri hanno vissuto una grassa sera europea.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marquez: giorni di riflessione
Il pilota della Honda sta decidendo se sottoporsi a un nuovo intervento all'omero destro
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile