Sion
0
Lugano
0
fine
Thun
0
Winterthur
0
1. tempo
(0-0)
Juventus
0
Torino
1
1. tempo
(0-1)
keystone-sda.ch (F.C. BARCELONA HANDOUT)
+1
LIGA
06.09.20 - 16:040
Aggiornamento : 20:24

Menzogne e ripicche in casa blaugrana

In primavera le elezioni presidenziali; la Pulce potrebbe comunicare l’addio a gennaio per far perdere il “nemico”.

I prossimi mesi saranno caldissimi in Catalogna. Ora Leo pensa ai suoi interessi.

BARCELLONA - Leo Messi rimane dov’è, quindi tutto è risolto? Per nulla: i prossimi mesi, a Barcellona saranno infuocati.

Domani, lunedì, la Pulce tornerà al centro sportivo dei catalani, dove inizierà la sua preparazione in vista della nuova stagione. Il suo rientro a “casa” non sarà tuttavia indolore. I media spagnoli hanno infatti anticipato che, dopo il polverone sollevato, l’argentino potrebbe decidere di fare un passo indietro e cedere la fascia da capitano a Busquets, Piqué o Sergi Roberto (almeno a chi rimarrà dei tre). Più importante però, hanno sottolineato come, pur determinato a impegnarsi a fondo per la squadra che ama, potrebbe pensare prima di tutto ai suoi interessi per fare uno sgarbo all’odiato Bartomeu. Come? Usando tutto il suo potere per segnare le prossime elezioni presidenziali, in programma in primavera. Le strade percorribili sono a questo punto due: o legarsi a un altro candidato, al quale promettere il suo rinnovo (a cifre iperboliche, ovviamente) o comunicare già a gennaio il club nel quale giocherà da luglio. E a quel punto Bartomeu farebbe la sua campagna elettorale con l’onta di essere stato il presidente che ha perso Messi...

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALEJANDRO GARCIA)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meiroslnaschebiancarlengua 2 mesi fa su tio
Belle queste storielle di intrighi di corte. Si può raccontare tutto e il suo contrario. Un giorno parte, il seguente resta, poi resta per partire dopo, o allora resta per fare il biricchino, o allora mette la fascia di capitano all'incontrario (se la mette). Però, siamo onesti, se sono queste le cose le notizie importanti nella vita, andiamo maluccio.
El Jardinero 2 mesi fa su tio
Forse chi biasima esageratamente Messi adesso si ricrederà a gennaio , o per lo meno travisa tutto il grosso problema "politico" che c'è dietro. Leo non molla nulla!!
seo56 3 mesi fa su tio
Più che una pulce sembra una zecca
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Tegola Ambrì: Zaccheo Dotti e Fohrler ko
I due giocatori biancoblù si sono infortunati in occasione della sfida di ieri contro il Davos
SUPER LEAGUE
3 ore
Oberlin & Basilea: il rapporto è finito
A partire dal mese di gennaio l'attaccante 23enne non sarà più un giocatore renano
SC ALPINO
4 ore
Ottimo terzo posto per Marco Odermatt
Il rossocrociato ha chiuso il gigante alle spalle di Zubcic e Kranjec. Quarto Mèillard
SUPER LEAGUE
4 ore
Il Covid-19 ferma il Lugano
La sfida fra i bianconeri e il Sion è stata rinviata per un caso di coronavirus fra le fila dei ticinesi
MOTOGP
7 ore
"Tormento" Marquez tra errori e incertezze: «Avrei messo i fissatori esterni»
Dopo la terza operazione all'omero, restano incerti i tempi di recupero di Marc Marquez. La parola al Dottor Costa
LIGA
11 ore
«Mai sentito intoccabile, lotterò fino alla fine»
Il Real Madrid zoppica e Zizou è a rischio esonero. Dopo il tonfo in Champions, ora c'è l'ostacolo Siviglia
HCAP
20 ore
L'Ambrì graffia e fa festa a Davos
Vittoria ampiamente meritata per i biancoblù, che piegano 6-4 i grigionesi di Wohlwend. Altre due reti di Nättinen.
SERIE A
22 ore
Caso Suarez, Paratici indagato: la Juve conferma e ora rischia sanzioni
Se ne venisse accertata la responsabilità, per la Juventus si andrebbe dalla semplice multa alla retrocessione.
SUPER LEAGUE
1 gior
«L'ambiente è ottimo e i risultati aiutano: ora non vogliamo fermarci»
Il Lugano, al lavoro per preparare la trasferta di Sion, è imbattuto da 17 incontri: «Questione di mentalità».
HCL
1 gior
Il primo eSports team della storia bianconera
Il 14 dicembre inizia la prima edizione della eNL. Il Lugano sarà rappresentato da Robby Bertoli. Conosciamolo meglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile