Immobili
Veicoli
Keystone
NAZIONALE
28.08.20 - 13:490
Aggiornamento : 15:32

Nations League, ecco le scelte di Petkovic. Non c'è Shaqiri

In vista delle due gare contro Ucraina e Germania ritornano a far parte del gruppo Embolo, Gavranovic, Widmer e Zuber.

Prima chiamata per i giovani della U19 Omeragic e Sohm.

MURI - La Nazionale elvetica affronterà le prime due partite della Nations League contro l'Ucraina (3 settembre, alle 20.45 a Lviv) e contro la Germania (6 settembre, ore 20.45 a Basilea) con i giocatori di maggior esperienza e due volti nuovi. L‘ultima partita dei rossocrociati risale al 18 novembre scorso (6-1 su Gibilterra). 

Per il primo ritrovo del 2020 l‘allenatore della Nazionale Vladimir Petkovic ha convocato 17 giocatori già presenti nell'ultimo ritiro. Ritornano a far parte del gruppo Breel Embolo, Mario Gavranovic, Silvan Widmer e Steven Zuber. Convocati per la prima volta nella Nazionale A due giocatori dell'Under 19 rossocrociata, entrambi dello Zurigo: ovvero il 18enne difensore centrale Becir Omeragic e il 19enne centrocampista Simon Sohm.

Assenti Eray Cömert, Edimilson Fernandes, Remo Freuler, Cedric Itten, Admir Mehmedi, Fabian Schär, Denis Zakaria e Xherdan Shaqiri. Quest'ultimo è reduce da una stagione in cui non ha praticamente giocato. Questo probabilmente il motivo per cui Petkovic non ha chiamato il giocatore del Liverpool. 

«È un ritiro insolito, che si svolgerà sotto circostanze molto particolari - le parole del selezionatore - È stato difficile più che mai fare delle scelte, dato che il giocatore, a seconda del paese e della lega in cui milita, negli ultimi tempi ha giocato molto, poco o per niente. Ho comunque sempre seguito i miei giocatori e mi sono informato sul loro stato di forma. Adesso non vediamo l‘ora, nonostante la situazione particolare, di poterci finalmente ritrovare dopo una pausa così lunga e di poter giocare a calcio».

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 1 anno fa su tio
Il calcio prosegue anche senza lo gnomo Shaqiri.......
cle72 1 anno fa su tio
Shaqiri giusta decisione, sopravvalutato! ha solo vinto trofei e coppe grazie ai compagni di squadra. Lui mai incisivo e spesso in panchina. Solo in Svizzera un giocatore simile ha potuto giocare in nazionale. In altre nazioni neanche il porta borracce...
cle72 1 anno fa su tio
Shaqiri giusta decisione, sopravvalutato! ha solo vinto trofei e coppe grazie ai compagni di squadra. Lui mai incisivo e spesso in panchina. Solo in Svizzera un giocatore simili ha potuto giocare in nazionale. In altre nazioni neanche il porta borracce...
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
36 min
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros: «Solo vaccinati»
Il ministro dello sport Roxana Maracinenanu si è espressa in merito al prossimo slam francese.
HCL/HCAP
4 ore
Frenata bianconera, l'Ambrì lotta ma non trova continuità
Il Lugano, rimasto a bocca asciutta, è ancora in cerca del primo acuto del 2022. Weekend da tre punti per i biancoblù.
SERIE A
13 ore
L'Inter si ferma a 8: la Dea rallenta la capolista
Si è conclusa 0-0 la sfida del Gewiss Stadium tra i bergamaschi e i campioni d'Italia.
HCL
17 ore
Fa festa il Bienne, il Lugano cade ancora
Malgrado un ottimo avvio, il Lugano è stato rimontato nell’ultima frazione dal Bienne, capace di imporsi 3-2.
HCAP
18 ore
Niente bis: Ambrì sconfitto a Losanna
I biancoblù, battuti 3-2, hanno sciupato l'occasione di migliorare la loro media-punti.
TENNIS
19 ore
La famiglia Djokovic: «Purtroppo non ha vinto lo sport»
La famiglia è estremamente dispiaciuta per quanto capitato al tennista.
TENNIS
23 ore
Durissima reazione del padre di Nole
La federazione serba di tennis: «La farsa è finita. Questa volta la politica ha sconfitto lo sport».
MELBOURNE
1 gior
Lamenti e pretese, storia del (pessimo) modello-Djokovic
In Australia Djokovic ha goduto di favori inarrivabili per qualsiasi comune mortale
SCI ALPINO
1 gior
Kristoffersen detta legge a Wengen (almeno per ora)
Miglior elvetico Ramon Zenhäusern, quarto a 62 centesimi dal norvegese: riuscirà a salire sul podio?
TENNIS
1 gior
Espulsione dall'Australia: parla Nole
Le parole del serbo a margine della sentenza definitiva.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile