keystone-sda.ch (David Ramos)
+10
CHAMPIONS LEAGUE
18.08.20 - 14:060

PSG-Lipsia e quei mister dal passato comune

Chi sarà la prima finalista di coppa?

I ripetuti infortuni in campo e il consiglio del “collega” convinsero il giovane Julian a fare l’allenatore. 

LISBONA - Tra questa sera e domani Paris Saint-Germain e Bayern Monaco si qualificheranno per la finale di Champions League.

Questo ci si aspetta che “dicano” le semifinali della manifestazione guardando alla qualità delle rose, alla storia e al “peso” delle squadre ancora in corsa. Le altre due? La Cenerentola Red Bull Lipsia, che sfiderà i parigini, e il Lione, che se la vedrà con i bavaresi.

Tutti d’accordo? Non proprio. Giustamente. Questa stranissima - e a quanto sembra unica - final eight di coppa sta infatti raccontando verità diverse da quelle che molti si sarebbero aspettati. E se Manchester City, Atletico Madrid e Barcellona hanno già pagato a caro prezzo la loro supponenza e la loro forma non brillantissima, perché non mettere in conto nuove sorprese?

Il nuovo giro di giostra europeo ripartirà dall’incrocio tra il ricchissimo PSG targato Neymar e Mbappé - salvatosi solo in extremis contro l’Atalanta - e i tedeschi marchiati dalla bibita energetica. Oltre ai loro due fenomenissimi, i francesi possono contare su una rosa estremamente talentuosa, che vanta, tra i tanti, Sarabia, Icardi, Marquinhos e Thiago Silva. Quella parigina è insomma una carissima multinazionale, guidata da un Tuchel bravo ma non impeccabile. Le qualità individuali basteranno? Il Lipsia risponde con un gioco estremamente ordinato e produttivo, condotto benissimo da un mister giovane e quasi perfetto. Quel Julian Nagelsmann nato calciatore e diventato allenatore proprio grazie al collega che siederà a una ventina di metri da lui. L’incrocio che cambiò la vita al 33enne avvenne una dozzina d’anni fa ad Augusta e, seppur con divise e in un contesto diverso, si ripeterà questa sera. Varrà la finale, traguardo per il quale i sentimenti (almeno per 90') saranno messi da parte.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (David Ramos)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
«Mi aspettavo un'altra partita»
Il tecnico bianconero: «Non posso dire niente sull'atteggiamento dei miei giocatori»
SERIE A
4 ore
Poker del Napoli: partenopei in vetta a punteggio pieno
La truppa di Spalletti ha sculacciato la Sampdoria 4-0. Nello stesso tempo Torino-Lazio è terminata 1-1.
PECHINO 2022
7 ore
Svizzera & Olimpiadi: si parte con la Russia
Oltre alla Sbornaja gli elvetici affronteranno anche la Repubblica Ceca e la Danimarca.
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
9 ore
Tavola apparecchiata per Valentino Rossi, ma si abbuffa Quartararo
Quartararo super mentre gli altri piloti Yamaha affondano
FORMULA 1
11 ore
Schumi jr confermato: «Sto vivendo il mio sogno»
Il figlio di Michael correrà in F1 anche la prossima stagione: «Ci avvicineremo alla zona punti».
HCL
13 ore
Il Lugano perde Josephs: out 4-6 settimane
L'attaccante bianconero ha riportato la frattura del malleolo laterale della caviglia destra
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
15 ore
«Ambrì, non fasciarti la testa. Lugano? Si inizia a vedere la mano di McSorley»
Stefano Togni: «I biancoblù hanno tutto per invertire questo trend negativo».
SUPER LEAGUE
18 ore
Crus, si parte, ed è subito un esame complicato
Croci-Torti debutta da "primo" allenatore contro il Grasshopper
BRASILE
1 gior
Campioni si nasce, Pelé già in cyclette: «Pedalando così tornerò presto al Santos»
La leggenda brasiliana prosegue il proprio recupero dopo essere stato ricoverato d'urgenza per difficoltà respiratorie.
SERIE A
1 gior
Juve, evitato (per poco) un disastro
Enorme paura, ma la Juve si salva
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile