Keystone
SUPER LEAGUE
31.07.20 - 08:000
Aggiornamento : 19:44

«Meritiamo la retrocessione. SFL? Gestione amatoriale...»

Lo Xamax è già retrocesso, il ticinese: «Ero pronto».

NEUCHÂTEL - C'è molta delusione nelle parole di Igor Djuric. Da martedì sera il suo Neuchâtel Xamax, ultimo a -9 dal Thun, è infatti ufficialmente retrocesso in Challenge League. Dalla ripresa del campionato - dopo l'emergenza coronavirus - i neocastellani hanno totalizzato la miseria di otto punti in undici gare: troppo poco per pensare di salvare la pelle... 

«La delusione c'è, ma sinceramente ero pronto - le parole del ticinese - Quando vinci soltanto cinque partite in tutto l'anno, non puoi aspettarti molto altro. Non dobbiamo cercare scuse, è ciò che meritiamo. Abbiamo dato il 100% fino alla fine, ma purtroppo non è bastato. Quest'anno è mancato un po' tutto. Reputo inoltre che la scelta della società dello scorso campionato di separarsi da Henchoz si sia rivelata sbagliata. Con lui in panchina avevamo trovato una bella stabilità, soprattutto difensiva. A mio avviso bisognava dare continuità al progetto...».

Oltre ai problemi della vostra squadra, nelle ultime settimane anche la Swiss Football League ha navigato a vista prendendo decisione spesso incomprensibili. «Sono arrabbiato. Ma avete visto come la Lega ha gestito gli eventi delle ultime settimane? Non ho più parole. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata lo Zurigo che è sceso in campo con la U21. Così facendo il campionato è stato falsato. Lo Young Boys ha infatti potuto godere di questo vantaggio mica da ridere, mentre il San Gallo no. Vi pare normale? La gestione da parte della SFL è stata amatoriale. Se pensiamo poi alla partita che ci hanno rinviato poche ore prima dell'inizio (il riferimento è a Xamax-Sion del 15 luglio, ndr) ecco che il quadro è completo. Certe situazioni mi hanno davvero fatto arrabbiare. E non parlo di noi che, come detto, meritiamo la retrocessione...».

La relegazione cambierà le carte in tavola in merito al tuo futuro? «Ho ancora due anni di contratto qui. Per il momento non ho parlato con nessuno, attendo la fine del campionato». 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Diablo 5 mesi fa su tio
Igor mai banale, mai giri di parole..schietto sincero diretto ed anche si assume le responsabiltá....si prende le responsabilitá della retrocessione ma é diretto e chiaro verso questo circo di stagione e circo di SFL.....schifo....ti auguro il meglio e di trovare una squadra di SL.
LR4You 5 mesi fa su fb
Si è vero, gli anni di Stielike & Co. sono lontani!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
6 ore
«Vettel non è una minaccia»
Helmut Marko, consulente della Red Bull: «Aston Martin? Anche con il miglior Seb, non colmerà il divario con noi».
MOTOMONDIALE
10 ore
«Rossi? Vorrebbe vincere anche guidando una bara»
Dal 2000 sempre insieme, il matrimonio tra il meccanico Alex Briggs e Vale si è chiuso al termine dello scorso Mondiale.
TORINO
14 ore
«Bisessuale, credo di sì», Miss Dybala getta la maschera
L’attrice e cantante argentina senza tabù: «Non c’è niente di più bello che sentirsi ed essere liberi».
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Raffainer: un'opportunità irrinunciabile, le sue mansioni e...Cereda
Il 39enne ha spiegato i motivi che l'hanno spinto a dire "sì" alla chiamata degli Orsi.
BELLINZONA
22 ore
Dal calcio ai test per il Covid-19: Martignoni cambia vita
Il difensore ticinese: «Le giornate sono davvero piene, ma è motivo di grande soddisfazione essere utile alla comunità».
SUPER LEAGUE
1 gior
«Sono deluso, non meritavamo di perdere. Bottani? Non potevo crederci»
Maurizio Jacobacci: «Abbiamo messo la museruola all'YB, ma ci hanno castigati. Dispiace per i ragazzi».
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano non graffia, l'YB sbanca Cornaredo
Diverse le occasioni sciupate dai bianconeri, piegati 2-0 dalla capolista. Reti di Fassnacht e Nsame.
BUNDESLIGA
1 gior
Caos Embolo: per fuggire dalla polizia è scappato dalla finestra?
L'attaccante della nazionale elvetica del Borussia Mönchengladbach al centro di un caso simile a un film poliziesco.
TENNIS
1 gior
«Quarantena? Costretta a lavarmi i capelli da sola»: minacciata di morte
Lady Tomic l’ha sparata grossa.
SERIE A
1 gior
La Dea fallisce l'assalto al terzo posto
Muriel risponde a Pereyra, ma l'Atalanta non va oltre l'1-1 a Udine
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile