CAR Hurricanes
0
BOS Bruins
0
1. tempo
(0-0)
keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
+8
SUPER LEAGUE
13.07.20 - 08:000
Aggiornamento : 21:26

Il Lugano si butta (quasi del tutto) via

Il blackout di Lucerna è costato ai bianconeri tre gol, due punti e il sogno europeo.

Sprazzi di grande gioco ma poca continuità: avanti di tre reti a Lucerna, i ticinesi si sono fatti riprendere sul 3-3.

Sprazzi di grande gioco ma poca continuità: avanti di tre reti a Lucerna, il Lugano si è fatto riacciuffare sul 3-3.

Quaranta-cinquanta minuti di grande calcio e mezz'ora di paura. La domenica dei bianconeri si può riassumere in questi due mini archi temporali. Nel primo, fino al quarto d’ora della ripresa, Maric e compagni hanno saputo mostrare il meglio di se, sorprendendo un rivale pericoloso e comunque in forma con ritmo e personalità. I tre gol sono stati la logica conseguenza di quanto visto in campo, con Lavanchy, Lovric e Holender (dopo un paio di sbagli censurabili) finalizzatori di una squadra in palla. E poi? Poi semplicemente, davanti a un avversario obbligato a rischiare e a correre, ai ticinesi è venuto il braccino.

Quando era il momento di vincere, di piazzare il colpo decisivo o quantomeno di gestire il vantaggio, Sabbatini e soci hanno tentennato. Si sono fatti sorprendere e sono andati in confusione. E il Lucerna ne ha approfittato. L’inserimento di Yao non ha certo dato la spinta a un Lugano che, per almeno mezz’ora, ha tremendamente sofferto le folate biancoblù. Le prime sono state respinte ma, dal 62’ al 77’, per la truppa di Fabio Celestini è stata festa, una festa che, grazie a Schürpf (doppietta) e Margiotta, si è concretizzata con il pari finale. Alla vigilia in molti, nel mondo bianconero, avrebbero firmato per un pareggio che avrebbe ulteriormente avvicinato la salvezza. Al 90’, però, a prevalere è giustamente stata la delusione. Perché è vero che la squadra corre guardandosi sempre alle spalle; tenuto conto di quanto accaduto negli ultimi anni, a Lugano non avevano in ogni caso ancora smesso di pensare alla qualificazione alla prossima Europa League. Certo i giochi sono ancora aperti; a Cornaredo sanno in ogni caso che se prima serviva un’impresa, ora si è passati a parlare di miracoli. Meglio, dunque, pensare a mercoledì, a un match, quello con il Thun, che se vinto potrebbe mandare definitivamente in archivio l’eventualità-relegazione.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 1 mese fa su tio
Calma,calma e ancora calma.Ma di cosa stiamo parlando?si sta giocando un campionato degenerato,preda della psicosi virus,il Lugano calcio ha un Under21 che gioca in 2a inter.dunque non ha giovani calciatori da inserire in prima squadra perché non pronti per la SL e si parla d'Europa?il nostro scudetto é la salvezza e finora la squadra ha fatto benissimo,amnesie a parte ma quelle fanno parte del nostro dna,cos'altro si può rimproverare a Sabba e compagni?salviamo il posto in SL al più presto ma lasciamo da parte discorsi europei assurdi....Forza Lugano!
Zarco 1 mese fa su tio
@Indira69 Condivido
albertolupo 1 mese fa su tio
Peccato, sì, perché è abbastanza clamoroso non saper riuscire un vantaggio di tre reti (ma abbiamo anche esempi molto più illustri…). In ogni caso, la partita precedente si è guadagnato un punto… e che Renzetti (che va difeso per essere sempre stato l'unico a metterci i danée) non cominci a mettere in discussione tutto… potrebbe essere lui il tallone d'Achille della squadra.
albertolupo 1 mese fa su tio
@albertolupo ...non saper gestire...
Zarco 1 mese fa su tio
@albertolupo Lui a volte dannoso ...
LeadingSport 1 mese fa su fb
Mai sentito nessuno parlare di Europa
Michele Lanfranconi 1 mese fa su fb
Non è meglio pensare alla salvezza prima?????
GI 1 mese fa su tio
peccato.....c'è comunque ancora il tempo per recuperare ! Dai Lügan mola mia ul mazz !!!
Zarco 1 mese fa su tio
@GI Europa??? Chi se ne frega ..salvezza basilare
Zarco 1 mese fa su tio
Chi se ne frega dell’Europa !!!!!salvezza solo vero obbiettivo...ovviamente la stampa deve campare !!!!
SSG 1 mese fa su tio
"un punticino per raggiungere l'obiettivo stagionale" questo sarebbe stato un titolo più onesto.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile