CAR Hurricanes
BOS Bruins
18:00
 
keystone-sda.ch (NATHALIA AGUILAR)
ASUNCION
12.07.20 - 15:050
Aggiornamento : 19:35

Dinho non è collaborativo: resta agli arresti domiciliari

Il Tribunale di Appello di Asuncion ha respinto un nuovo ricorso presentato dai legali dell'ex fenomeno verdeoro

ASUNCION - Il peggio è sicuramente passato, con 32 giorni trascorsi nel carcere di Asuncion tra marzo e aprile per essere entrato in Paraguay con un passaporto falso, ma i guai per Ronaldinho non sono ancora finiti. L'asso verdeoro, che era finito in cella insieme al fratello prima di passare agli arresti domiciliari, è sempre accusato di traffico di documenti falsi.

Dinho, che al pari del fratello è stato ora ritenuto poco 'collaborativo', si è visto respingere dal Tribunale di Appello di Asuncion il ricorso presentato dai suoi legali. Gli avvocati chiedevano la revoca degli arresti domiciliari che lo costringono a stare in un albergo della capitale del Paraguay.

L'ex fuoriclasse del Barcellona dovrà dunque rimane in una suite - dotata di tutti i comfort - del Palmaroga Hotel, mentre il fratello Assis si trova in una camera adiacente. Questa situazione perdurerà fino al processo che li vedrà ovviamente protagonisti nel ruolo di imputati.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Jorge Saenz)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 mese fa su tio
Boh
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile