Sevilla
0
Roma
0
1. tempo
(0-0)
Bayer Leverkusen
0
Rangers
0
1. tempo
(0-0)
keystone-sda.ch (Spada)
+19
SERIE A
07.07.20 - 23:530
Aggiornamento : 08.07.20 - 15:55

Poker Milan, rimonta pazzesca: la Juve s'inchina a San Siro

Gli uomini di Sarri, avanti 2-0 dopo un'ora di gioco, sono stati sconfitti 4-2.

Alle reti di Rabiot e Cristiano Ronaldo hanno risposto Ibrahimovic (rigore), Kessie, Leao e Rebic.

MILANO - Pioggia di reti e sfida pazza a San Siro, dove la Juve è stata rimontata e travolta dal Milan di Pioli. In vantaggio 2-0, gli uomini di Sarri si sono sciolti e sono stati sconfitti 4-2.

Chiuso il primo tempo a reti inviolate, nella ripresa il match si è immediatamente infiammato, con l'uno-due bianconero firmato da Rabiot (prodezza al 47') e Cristiano Ronaldo, a segno al 53' per il momentaneo 2-0.

Chi pensava che a quel punto il Milan scomparisse dal campo, si è dovuto clamorosamente ricredere. Al 62' Ibrahimovic ha riacceso la speranza trasformando un penalty concesso per fallo di Bonucci (mano), mentre al 66' Kessie ha impattato la contesa (2-2). 

Già frastornata, la Juve è definitivamente crollata in un batter d'occhio, con il 3-2 firmato da Leao al 67' - complici le incertezze di Rugani e Szczesny - e il poker calato da Rebic nel finale. Il croato, a segno all'80', ha di fatto scritto la parola fine sul match di San Siro.

In classifica la Juve resta comunque saldamente in vetta con 75 punti (+7 sulla Lazio, caduta a Lecce), mentre il Milan si porta al quinto posto con 49 (+1 su Roma e Napoli, in campo domani).

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Antonio Calanni)
Guarda tutte le 23 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Simon Mangialardo 4 sett fa su fb
David Recanatini
Salvatore Di Bella 4 sett fa su fb
Inchinarsi con 25 punti di distacco?
Roberto Cipriano 4 sett fa su fb
seo56 4 sett fa su tio
Deluso!
seo56 4 sett fa su tio
Deludo!
Kiko Gozzi 4 sett fa su fb
Come a Firenze anni fa tanta supponenza dopo il 2-0 e poi il crollo grazie sd un ottimo Milan, si poteva allungare ancora grazie al passo falso della Lazio, ma invece è andata diversamente, ma ricordo che dopo quella partita di Firenze la Juve ha vinto tutte le partite.Serata storta
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
1 ora
5 ore di operazione per Jakobsen: condizioni stabili ma gravi
Il ciclista olandese resta in pericolo di vita, ma i medici che gli hanno ricostruito le ossa del volto sono ottimisti
HCL
6 ore
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
CHALLENGE LEAGUE
10 ore
«Obiettivo mancato, ma di certo non molliamo»
Mirko Salvi, portiere delle Cavallette: «Un club come il GC, insieme ai suoi grandi fans, non può restare a lungo in B»
EUROPA LEAGUE
12 ore
Basilea già pronto alla festa, Eintracht in cerca di miracoli
I renani sono vicini alla qualificazione alla final eight.
CICLISMO
21 ore
Caduta shock allo sprint: Jakobsen in coma farmacologico
Spaventoso e drammatico incidente nella volata della prima tappa del Tour di Polonia. Il 23enne è in pericolo di vita.
MOTOMONDIALE
23 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
FORMULA 1
1 gior
Guerra fredda in Ferrari: Vettel ignora Binotto
Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ora c'è un po' di delusione, ma ci davano già per spacciati»
Simone Rapp affila gli artigli per lo spareggio: «Inutile piangersi addosso: dobbiamo dimostrare di essere più forti».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Eurocrucci e sorprese: i graffi di Conte e il Basilea
Tra grandi favorite e possibili outsider, l’Europa League torna a incantare.
TENNIS
1 gior
Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»
La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile