Keystone (archivio)
FORMULA 1
20.06.20 - 08:010
Aggiornamento : 22:29

Niente test per Vettel: Binotto lo ha punito?

Il tedesco non ha preso parte ai primi test della Ferrari. Un'assenza concordata o c'è dell'altro?

MARANELLO - Che fine ha fatto Sebastian Vettel? Il tedesco - già scaricato dalla Ferrari con effetto al termine del corrente Mondiale - non si è presentato in occasione dei primi test della SF1000 a Fiorano, contrariamente al collega-rivale Charles Leclerc.

Sono tante le supposizioni che si stanno facendo strada in queste ore. La più accreditata, stando a diversi media tedeschi, è quella secondo la quale sia stato il team principal Mattia Binotto a "sospenderlo", dopo che il tedesco non ha accettato il taglio dello stipendio del 25%. Questa ipotesi non è comunque stata confermata. 

Quel che è certo è che la stagione a Maranello non sembra partire sotto dei buoni auspici. Vettel rischia di vivere un Mondiale da... separato in casa. Non una situazione ideale, in una stagione già condizionata pesantemente dal coronavirus.

I prossimi test per la Ferrari sono in programma il 23 giugno, dove è già stato annunciato che ci saranno sia Leclerc che Vettel. 

 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 4 mesi fa su tio
Grande strategia.
Heinz 4 mesi fa su tio
Se vuole anche non correre questo mezzo campionato 2020 é lo stesso, un pilota giovane e motivato che voglia correre in Ferrari si trova, Vettel non é ne Schumacher ne Senna ne Lauda. Magari fa anche meglio del tedesco.
Heinz 4 mesi fa su tio
Se vuole anche non correre questo mezzo campionato 2020 é lo stesso, un pilota giovane e motivato che voglia correre in a Ferrari si trova, Vettel non é ne Schumacher ne Senna ne Lauda. Magari fa anche meglio del tedesco.
Zarco 4 mesi fa su tio
@Heinz Però , così Maranello l’aveva dipinto ...
seo56 4 mesi fa su tio
Ferrari se la conosci la eviti!
Thor61 4 mesi fa su tio
@seo56 Credo che ormai sia prassi comune a tutte le grandi squadre. Ma la cosa la trovo comunque stupida da parte della Ferrari, piuttosto lascia a casa il pilota e lo rimpiazzi con quello nuovo, mica queste scelte assurd, e magari vogliono la fedeltà del pilota dopo tale trattamento?
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
8 ore
«Situazione ridicola, serve un protocollo decente»
Michele Campana, dg del Lugano, si è soffermato sulle quarantene già imposte a molti club e le decisioni del CF
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Cinque positivi, pure il Rapperswil in quarantena
Sangallesi fermi fino al 4 novembre.
HCAP
12 ore
«L'Ambrì vuole andare avanti»
Il direttore generale biancoblù ha commentato la decisione presa dal Consiglio federale
BERNA
13 ore
Addio 66%: nessun tifoso nelle piste e negli stadi
Il Consiglio federale ha deciso di vietare gli eventi sportivi con oltre 50 persone
HCAP
13 ore
L'Ambrì perde Müller
Il centro classe '94 è alle prese con un infortunio al ginocchio destro
MILANO
17 ore
Federica Pellegrini fa marcia indietro
La nuotatrice italiana, positiva al coronavirus, negli scorsi giorni aveva lasciato pensare a un addio alle competizioni
SUPER LEAGUE
20 ore
Bottani positivo al coronavirus
Il giocatore del Lugano si è sottoposto al test dopo la comparsa dei sintomi
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
21 ore
Per alleviare le sofferenze di Renzetti e per... la gloria
Arno Rossini: «Per la prima volta il Lugano ha 17-18 giocatori veri».
HCAP
1 gior
Nättinen show, l'Ambrì divora i Lions
I leventinesi, trascinati dal finnico, brillano e ritrovano il sorriso anche in campionato: Zurigo battuto 5-2.
AMBRÌ
1 gior
«L’esposizione bovina non sullo stesso piano di una finale di Champions»
Filippo Lombardi: «Pronti ad accettare un deficit ma non a mettere in pericolo l’esistenza stessa di una società».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile