Keystone, archivio
+3
LIGA
03.05.20 - 14:580
Aggiornamento : 04.05.20 - 13:50

Mou ricorda: «Ci siamo fermati in auto fuori da casa mia piangendo»

Il portoghese ha raccontato un aneddoto riguardante l'eliminazione dalla semifinale di Champions nel 2012 con il Real

In tre anni trascorsi al Real Madrid (2010-2013), José Mourinho ha conquistato altrettanti trofei - campionato, Coppa del Re e Supercoppa spagnola - ma non è riuscito a vincere il più importante, ovvero la Champions League.

Proprio la coppa dalle grandi orecchie risultò indigesta allo Special One soprattutto nel 2013, quando le Merengues furono sconfitte in semifinale ai rigori dal Bayern Monaco, a causa degli errori dal dischetto di Ronaldo, Kakà e Sergio Ramos. «Quella è stata l'unica volta che ho pianto per una partita di calcio», ha confidato il portoghese a "Marca". «Me lo ricordo bene: ero insieme a Karanka (il suo vice allenatore, ndr) e ci siamo fermati in automobile davanti a casa mia piangendo. È stata dura accettare l'eliminazione perché nella stagione 2011/2012 eravamo i più forti d'Europa e la squadra nutriva grandi ambizioni(...)».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Michael Sohn)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bimbogimbo 1 anno fa su tio
Ma si può piangere per una partita di pallone? Buffoni...
SSG 1 anno fa su tio
@bimbogimbo Non capisco il senso di Buffoni … c'è chi piange per Amici, per Grande Fratello, per un mazzo di fiori, un bimbo che non può guardare la tele, un abbraccio, una nota brutta, ecc. Probabilmente anche tu hai pianto e per altri potrebbero essere futili motivi, ma sicuramente non sei un buffone.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
2 ore
«Non voglio smettere così, mi piacerebbe che mio figlio mi vedesse giocare»
Il calvario di Rüfenacht: il 36enne è ai box da più di un anno e si è già sottoposto a diverse operazioni a un ginocchio
SWISS LEAGUE
5 ore
«Klasen è un fenomeno, a volte torniamo in Ticino insieme»
La nuova vita vallesana, le difficoltà del Visp nonostante le ambizioni e... Linus Klasen: parola a Giacomo Casserini.
CHAMPIONS LEAGUE
14 ore
YB, che cuore: l'avventura in Champions si chiude con un pari all'Old Trafford
Bernesi ancora indigesti per il Manchester: la sfida si è chiusa sull'1-1. Blaugrana battuti dal Bayern 3-0 ed eliminati
CHAMPIONS LEAGUE
17 ore
Gioia Juve, beffa Chelsea
La vittoria per 1-0 sul Malmö ha permesso ai bianconeri di chiudere in testa il Gruppo H.
IL SORPASSO... A QUATTRO RUOTE
20 ore
Il Mondiale? Si rischia di rovesciare nel lavandino la fonduta appena preparata
Che finale! Domenica ad Abu Dhabi chi finirà davanti fra Max e Lewis avrà vinto il Mondiale.
NAZIONALE
23 ore
Fischer chiama Loeffel dal Ticino
Resa nota la lista dei convocati per il torneo amichevole di Visp (16-17 dicembre).
TENNIS
1 gior
Australian Open, Djokovic nella lista dei partecipanti
La presenza del numero 1 al mondo è stata a lungo in dubbio in virtù dell’obbligo vaccinale
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Mourinho, "er Bollit-one", sta cuocendo a fuoco lento
Porto, Triplete e Premier lontani: a Roma Mourinho è desaparecido
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Milan sconfitto a San Siro e fuori dalla Champions
Rossoneri battuti 2-1 dalla squadra di Klopp e out sia dalla Champions che dall'Europa League.
HCAP
1 gior
L’Ambrì si dimentica un tempo e poi sfiora la rimonta
I biancoblù hanno subito cinque reti nel periodo centrale, venendo battuti 6-5.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile