TiPress/archivio
SUPER LEAGUE
23.04.20 - 16:190
Aggiornamento : 23:46

La Super non cambia, avanti con 10 squadre. Lugano rammaricato

Niente allargamento a 12: i club, votando per corrispondenza, hanno preferito mantenere l'attuale formato

La Super League non cambia formato. In attesa di capire quale sarà il destino di questa stagione, congelata e stravolta dalla pandemia, i club di Swiss Football League hanno deciso - votando per corrispondenza - di mantenere il massimo campionato a 10 squadre, respingendo l'iniziativa di portarlo a 12 dal 2021/22.

L'esito della votazione è stato di 10 favorevoli e 10 contrari all’iniziativa. 

Per arrivare ad attuare un cambiamento sarebbe stata necessaria una maggioranza di quattordici voti su venti.

A tal proposito l’FC Lugano tramite un comunicato ha espresso "il proprio rammarico per il fatto che, dopo quasi tre anni di discussioni, non si sia riusciti a trovare un formato di gioco a 12 squadre in grado di raccogliere un consenso sufficiente da parte di tutti i portatori d’interesse coinvolti. Il club bianconero nelle scorse settimane ha indirizzato una missiva alla SFL ed ai suoi membri, nella quale ha auspicato una riforma dei campionati (a partire dalla Prima Lega) che contempli un aumento del numero di squadre in Super League a 12 o 14 squadre, che equivale al numero reale di club che al momento sono in grado di sostenere una struttura professionistica in Svizzera".

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
LR4You 3 mesi fa su fb
Indira69 3 mesi fa su tio
Assurdo,avanti con la noia e la ripetitività...la formula della Super dovrebbe essere 14/16 squadre per avere un campionato che possa definirsi tale.Il format attuale ha rotto ed i capoccia della SFL dovrebbero cambiare mestiere,non riescono a rendere minimamente attrattivo il prodotto SL,i diritti televisivi di questo passo rischiano di diminuire non di aumentare.
albertolupo 3 mesi fa su tio
E avanti con ‘sto campionato da pommes chips.
Luca Galfetti 3 mesi fa su fb
fare come gli altri campionati dai 16, 18, 20 e chiuso il cinema
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Joshua Baumgartner si continua
Fabrizio Sciacco 3 mesi fa su fb
Piuttosto che il modello scozzese (3x11 + 5) meglio continuare con l'attuale. Si fosse proposto il modello austriaco (2x11 + 2x5) sarebbe stato decisamente meglio.
Zarco 3 mesi fa su tio
Per io bianconero non bene
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
38 min
5 ore di operazione per Jakobsen: condizioni stabili ma gravi
Il ciclista olandese resta in pericolo di vita, ma i medici che gli hanno ricostruito le ossa del volto sono ottimisti
HCL
4 ore
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
CHALLENGE LEAGUE
8 ore
«Obiettivo mancato, ma di certo non molliamo»
Mirko Salvi, portiere delle Cavallette: «Un club come il GC, insieme ai suoi grandi fans, non può restare a lungo in B»
EUROPA LEAGUE
10 ore
Basilea già pronto alla festa, Eintracht in cerca di miracoli
I renani sono vicini alla qualificazione alla final eight.
CICLISMO
19 ore
Caduta shock allo sprint: Jakobsen in coma farmacologico
Spaventoso e drammatico incidente nella volata della prima tappa del Tour di Polonia. Il 23enne è in pericolo di vita.
MOTOMONDIALE
21 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
FORMULA 1
1 gior
Guerra fredda in Ferrari: Vettel ignora Binotto
Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ora c'è un po' di delusione, ma ci davano già per spacciati»
Simone Rapp affila gli artigli per lo spareggio: «Inutile piangersi addosso: dobbiamo dimostrare di essere più forti».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Eurocrucci e sorprese: i graffi di Conte e il Basilea
Tra grandi favorite e possibili outsider, l’Europa League torna a incantare.
TENNIS
1 gior
Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»
La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile