Keystone
CALCIO
13.04.20 - 23:170
Aggiornamento : 14.04.20 - 13:26

Maldini sulla malattia: «Il fisico combatte contro un nemico che non conosce»

Il dirigente del Milan ha raccontato i giorni difficili nei quali ha dovuto combattere con il nemico invisibile covid-19

MILANO - Una normale influenza? Macché. E l'ennesima conferma è arrivata da Paolo Maldini, il quale ha voluto raccontare la sua esperienza legata al Covid-19. «Avevo capito subito che era qualcosa di diverso», le prime parole del dirigente del Milan.

Quest'ultimo - risultato positivo circa tre settimane fa - sente ancora gli effetti di quella maledetta malattia... «Ho provato ad allenarmi in palestra: dopo 10 minuti non ce la facevo più. Dobbiamo sconfiggere questo virus il prima possibile e l'unico modo per farlo è evitando i personalismi e pensare al bene comune. Solo così torneremo presto alla nostra vita e alla nostra quotidianità».

L'ex nazionale azzurro può comunque considerarsi quasi guarito... «Per fortuna ora sto abbastanza bene pur avendo perso gusto e olfatto. Ma non è una normale influenza. Conosco il mio corpo, un atleta conosce sé stesso. È un virus nuovo, il fisico combatte contro un nemico che non conosce. I dolori sono particolarmente forti. Che sintomi ho avuto? Dolori alle articolazioni e ai muscoli. Febbre mai oltre il 38 e mezzo. Mi sono curato solo con la tachipirina. Non ho preso antivirali perché non ho mai avuto difficoltà respiratorie».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
9 ore
«Situazione ridicola, serve un protocollo decente»
Michele Campana, dg del Lugano, si è soffermato sulle quarantene già imposte a molti club e le decisioni del CF
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Cinque positivi, pure il Rapperswil in quarantena
Sangallesi fermi fino al 4 novembre.
HCAP
13 ore
«L'Ambrì vuole andare avanti»
Il direttore generale biancoblù ha commentato la decisione presa dal Consiglio federale
BERNA
14 ore
Addio 66%: nessun tifoso nelle piste e negli stadi
Il Consiglio federale ha deciso di vietare gli eventi sportivi con oltre 50 persone
HCAP
14 ore
L'Ambrì perde Müller
Il centro classe '94 è alle prese con un infortunio al ginocchio destro
MILANO
18 ore
Federica Pellegrini fa marcia indietro
La nuotatrice italiana, positiva al coronavirus, negli scorsi giorni aveva lasciato pensare a un addio alle competizioni
SUPER LEAGUE
21 ore
Bottani positivo al coronavirus
Il giocatore del Lugano si è sottoposto al test dopo la comparsa dei sintomi
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
22 ore
Per alleviare le sofferenze di Renzetti e per... la gloria
Arno Rossini: «Per la prima volta il Lugano ha 17-18 giocatori veri».
HCAP
1 gior
Nättinen show, l'Ambrì divora i Lions
I leventinesi, trascinati dal finnico, brillano e ritrovano il sorriso anche in campionato: Zurigo battuto 5-2.
AMBRÌ
1 gior
«L’esposizione bovina non sullo stesso piano di una finale di Champions»
Filippo Lombardi: «Pronti ad accettare un deficit ma non a mettere in pericolo l’esistenza stessa di una società».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile