SPEZIA
1
Sassuolo
1
1. tempo
(1-1)
Keystone, archivio
PREMIER LEAGUE
05.04.20 - 15:380
Aggiornamento : 17:07

Il Burnley è la prima vittima del coronavirus? Il club vicino al fallimento

Se il campionato inglese non dovesse ripartire in agosto la società fondata nel 1882 non avrebbe più liquidità

BURNLEY - Attualmente decimo in Premier League - a sole quattro lunghezze da un'ipotetica qualificazione alle coppe europee - il Burnley potrebbe dover dichiarare fallimento. La prossima estate infatti, se non dovesse ripartire il campionato a causa del coronavirus, la società fondata nel lontano 1882 scomparirebbe addirittura dai radar del calcio inglese.

«Il fatto è che se non dovessimo terminare la stagione in corso e se non venisse fissata una data precisa per la ripresa del prossimo campionato, in agosto non avremmo più soldi e saremmo costretti a dichiarare fallimento», ha analizzato a "Sky Sports" il presidente Mike Garlick. «Non posso parlare per gli altri club visto che non conosco la loro situazione finanziaria. Per quanto ci riguarda siamo determinati a terminare la stagione, coronavirus permettendo(...)».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile