Shakhtar Donetsk
3
Vfl Wolfsburg
0
fine
(0-0)
Manchester Utd
0
Lask Linz
0
1. tempo
(0-0)
Inter
1
Getafe
0
1. tempo
(1-0)
Keystone/archivio
ASUNCION
29.03.20 - 21:110
Aggiornamento : 30.03.20 - 14:41

Nelson Cuevas, ex giocatore, ha incontrato Dinho in carcere: «Ha perso il sorriso»

L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»

ASUNCION - Tempi duri per Ronaldinho, ex fuoriclasse di Barcellona e Milan capace d'incantare in campo con i suoi dribbling e le sue giocate. L'asso verdeoro - come noto - non sta certo passando un buon momento, e recentemente ha festeggiato in carcere i suoi 40 anni. Finito in cella insieme al fratello per essere entrato in Paraguay con un passaporto falso, l'ex Pallone d'Oro aspetta ancora di sapere quando (e a che cifra) potrà lasciare su cauzione il carcere di Asuncion.

Nelson Cuevas, ex ala del River Plate e della nazionale paraguaiana, ha potuto incontrare Dinho e ne ha parlato a "CNN Radio". 

«Ho visto Ronaldinho e non è affatto felice, anche se presto potrebbe uscire. Oggi, a causa della situazione che sta attraversando, ha perso il sorriso. È triste per la situazione che si è creata, tutto il resto è in mano ai suoi avvocati». 

Trattamenti speciali per l'ex campione? «Non ci sono benefit di alcun genere e non sa nemmeno dove si trova - ha aggiunto - È insieme a suo fratello, in una cella che ha due letti. Personalmente penso che Ronaldinho in questa vicenda sia una vittima. Se ha usato quei documenti che gli hanno dato, è una questione interna al Paraguay. Io gli sono vicino, è una buona persona».

Da parte sua Kakà, ex Milan, ha inviato un messaggio a Ronaldinho dalle colonne di "AS": «È tutto molto triste. Non ho molte informazioni sulla situazione per parlarne in maniera dettagliata, ma per chi come noi ha vissuto parecchie esperienze con Ronaldinho ed è suo amico, è molto triste vederlo in questa situazione».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 4 mesi fa su tio
brutta cosa avere il cervello nei piedi
Zarco 4 mesi fa su tio
Pensarci prima?????te la sei cercata .
miba 4 mesi fa su tio
Eh beh, ti credo che ha perso il sorriso.... Ha scialacquato tutto quello che aveva guadagnato, lo stato del Brasile gli ha pignorato tutte le proprietà, deve pagare un paio di milioni di tasse arretrate e lo stato per evitare un pericolo di fuga gli aveva ritirato il passaporto. Lui è uscito lo stesso dal Brasile con un documento falso del Paraguay perché a quanto sembra in quel paese aveva agganci con organizzazioni che non operano alla luce del sole... Mi dispiace ma chi è causa del suo male pianga se stesso....
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
FORMULA 1
5 ore
Guerra fredda in Ferrari: Vettel ignora Binotto
Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.
SUPER LEAGUE
9 ore
«Ora c'è un po' di delusione, ma ci davano già per spacciati»
Simone Rapp affila gli artigli per lo spareggio: «Inutile piangersi addosso: dobbiamo dimostrare di essere più forti».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
13 ore
Eurocrucci e sorprese: i graffi di Conte e il Basilea
Tra grandi favorite e possibili outsider, l’Europa League torna a incantare.
TENNIS
1 gior
Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»
La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka
PREMIER LEAGUE
1 gior
Minacce zittite e accuse respinte: che rivincita per l’odiatissimo Granit
Per settimane parso sul piede di partenza, il centrocampista è tornato a essere un punto fermo dei Gunners.
FORMULA 1
1 gior
Calvario Vettel e dubbi su Leclerc: Marko getta benzina sul fuoco
Parole sibilline del dirigente della Red Bull, che punzecchia la Rossa: «Leclerc ha trovato velocità, Seb no...»
ATLETICA
1 gior
Atleti e gare: il Galà dei Castelli è ricco
Nonostante le limitazioni, la kermesse ticinese è pronta a entusiasmare
HCL
1 gior
«Cerchiamo un difensore straniero che abbia una certa spinta offensiva»
Serge Pelletier è carico: «I quattro giovani della rosa? Ci aspettiamo che portino tanto entusiasmo in pista»
SUPER LEAGUE
1 gior
Tramezzani, missione compiuta: il Sion si salva all'ultimo respiro
La formazione vallesana ha espugnato il campo del Servette 2-1. Nello stesso tempo Zurigo-Thun è finita 3-3
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile