Keystone (foto d'archivio)
+2
CHINESE SUPER LEAGUE
22.02.20 - 08:000
Aggiornamento : 18:07

Tre settimane in Cina bastano, Dzemaili medita il rientro

Il coronavirus ha stravolto (anche) lo sport. Fermato il campionato cinese, molti giocatori europei potrebbero tornare

SHENZHEN (Cina) - “Vado allo Shenzhen perché in quel club hanno dimostrato di credere in me”. A gennaio, Blerim Dzemaili ha chiuso la sua storia con il Bologna e ceduto alla corte della società cinese, sulla cui panchina siede mister Roberto Donadoni.

L'avventura del centrocampista rossocrociato nella Chinese Super League rischia però di terminare molto velocemente. A causa del coronavirus, la Lega del paese asiatico ha infatti deciso di posticipare - di rinviare a data da destinarsi - l'avvio del campionato, lasciando sospesi nel limbo tanti dei protagonisti pronti a scendere in campo. Tra questi proprio il 33enne svizzero, che a questo punto (come molti altri) potrebbe decidere di chiedere l'annullamento del contratto per rientrare in Europa. L'Udinese ha già fatto un sondaggio. Se l'idea di tornare dovesse concretizzarsi, alla porta di Blerim potrebbero però bussare molti altri club.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/EPA (GIORGIO BENVENUTI)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SC71 1 mese fa su tio
Corona$
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
DIVERSI
1 ora
Caster Semenya disintegra CR7
La 29enne ha fatto 176 addominali in 45 secondi
HCAP
4 ore
«Johnny e Dario sono giovani di grande talento»
Il ds è felice del nuovo accordo con i due giovani attaccanti: «Siamo convinti che possano progredire ulteriormente»
HCAP
5 ore
Due rinnovi ad Ambrì
I due giovani attaccanti resteranno in Leventina almeno sino al termine del campionato 2021/22
Hockey
11 ore
«Via dal Lugano? Una delusione, sarei rimasto»
Massimo Ronchetti non sa ancora cosa farà l'anno prossimo: «Mi piacerebbe iscrivermi a un Master in economia»
CANTONE
17 ore
«Sbagliare di nuovo sarebbe diabolico»
Semaforo fisso sul rosso: anche la Formula 1 si interroga e cerca soluzioni. La parola all'ex pilota Jarno Trulli.
CARNET NOIR
1 gior
Tragedia in Francia: il medico del Reims contrae il coronavirus e si suicida
Bernard Gonzalez aveva 60 anni e non voleva più lottare contro il Covid-19
SERIE A
1 gior
Covid-19, denunciati 49 tifosi dell'Inter
Prima del match con la Juve 350 persone si erano presentate ad Appiano Gentile senza rispettare le misure di sicurezza
CARNET NOIR
1 gior
Coronavirus, è deceduta la mamma di Guardiola
La madre del tecnico, Dolors Sala Carrió, aveva 82 anni
LIGUE 1
1 gior
«Neymar? In campo finge e cerca di imbrogliare»
Vicente Del Bosque, ex ct della Spagna: «In molti lo rivorrebbero al Barça? Sono i club che devono decidere...»
HOCKEY
1 gior
«Forse anch'io ho preso il coronavirus»
L'ex Ambrì ora a Ginevra: «Visto il momento non possiamo escludere che la Lega venga chiusa già quest'anno»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile