Berna
Losanna
19:45
 
Bienne
Ginevra
19:45
 
Davos
Friborgo
19:45
 
Lakers
Zurigo
19:45
 
Lugano
Langnau
19:45
 
Zugo
Ambrì
19:45
 
Berna
LNA
0 - 0
19:45
Losanna
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Bienne
LNA
0 - 0
19:45
Ginevra
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Davos
LNA
0 - 0
19:45
Friborgo
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Lakers
LNA
0 - 0
19:45
Zurigo
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Lugano
LNA
0 - 0
19:45
Langnau
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:13
TiPress
+ 1
SUPER LEAGUE
16.12.19 - 10:040
Aggiornamento : 14:21

Un Natale sereno: con quale presidente tornerà in campo il Lugano?

I bianconeri hanno chiuso il 2019 con una buona prova contro i campioni svizzeri dello Young Boys

LUGANO - Sarà un Natale tutto sommato sereno quello che trascorrerà il Lugano. Il movimentato 2019 bianconero si è chiuso infatti con un buon pareggio (senza reti) contro i campioni svizzeri in carica dello Young Boys. A Cornaredo ticinesi e gialloneri hanno pensato prima di tutto a non prenderle. Ne è uscita una partita bruttina, ma dal risultato che ha accontentato tutti. Complice la sconfitta del Basilea a Lucerna gli uomini di Seoane hanno infatti guadagnato le vacanze da capolista mentre i sottocenerini – in virtù dell'1-1 del Sion con lo Xamax – hanno potuto difendere il sesto posto. 

La spirale da cui è reduce il Lugano è sicuramente interessante: una vittoria e tre pareggi nelle ultime quattro gare (compresa l'Europa) e tre affermazioni, quattro pareggi e due sole sconfitte da quando sulla panchina si è insediato Maurizio Jacobacci. Non male per una squadra che, soltanto qualche settimane fa, “litigava” con i posti pericolosissimi della classifica (ora Junior e compagni hanno 12 punti di margine sul Thun ultimo e 7 sullo Xamax penultimo). Con qualche innesto mirato dal mercato invernale ecco che i presupposti per vivere un girone di ritorno da protagonisti ci sono tutti... 

Nel frattempo se giocatori e staff tecnico avranno la possibilità di prendere un po' di fiato, altrettanto non potrà fare Angelo Renzetti: il numero 1 del Lugano ancora non sa se il prossimo 26 gennaio – in occasione della gara inaugurale del girone di ritorno a San Gallo – sarà ancora il proprietario del club. Nei prossimi giorni ne sapremo sicuramente di più...

In Challenge League prova di grande cuore del Chiasso che – sotto 3-1 al 94' nella trasferta di Aarau – è riuscito a impattare la sfida negli ultimissimi secondi grazie ad Almeida e Pollero...

keystone-sda.ch (DAVIDE AGOSTA)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
cle72 1 mese fa su tio
Sinceramente spero sia Renzetti con qualche aiuto locale serio. Forza Lugano!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora
Alonso critica Hamilton: «Il suo stile di vita? Con un'auto normale...»
Lo spagnolo è convinto che gran parte del merito dei successi del britannico (e di Schumacher) sia da attribuire alla monoposto
NATIONAL LEAGUE
3 ore
Carica su Bertaggia: quattro giornate a Rod
L'attaccante del Ginevra si era reso protagonista di una pericolosa carica ai danni del bianconero
CALCIO
4 ore
Derdiyok sceglie l'Uzbekistan
L'attaccante elvetico, accostato anche al Lugano, ha firmato per il Pachtakor Tashkent
SCI ALPINO
4 ore
Pinturault sfiora la rimonta: la combinata di Wengen va a un super Mayer
Il francese si avvicina all'austriaco, ma alla fine è dietro di sette centesimi
SWISS LEAGUE
7 ore
«Razzi a Lugano? Sarà speciale trovarmi dietro la transenna»
Sébastien Reuille, assistant coach dei Rockets, lancia la sfida contro i GCK Lions: «È una partita da non sbagliare, ci servono punti: l'obiettivo è lasciare l'ultimo posto. Squires? Valore aggiunto»
HCL
10 ore
Simulazione di Lammer: multato
L'attaccante bianconero ha ricevuto un'ammenda di 2'000 franchi, l'episodio è avvenuto sabato scorso a Davos
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Pelletier e Cereda cercano conferme
Il Lugano affronterà Langnau e Zurigo, mentre l'Ambrì Zugo e Bienne
SCI ALPINO
12 ore
Sul Lauberhorn i rossocrociati nutrono grandi ambizioni
A Wengen si disputano questo fine settimane tre gare in campo maschile. Fra le donne si gareggia invece al Sestrière
MOTOMONDIALE
20 ore
Agostini "contro" Rossi: «Con il 46 ho vinto prima io...»
Il campione di tutti i tempi ha svelato alcuni aneddoti riguardanti la sua carriera
SERIE A
1 gior
«Ronaldo? È straordinario: contro la Roma ha corso 1100m a più di 22km/h...»
L'allenatore della Juventus Maurizio Sarri ha elogiato il proprio campione che ha finora realizzato 14 reti in 16 partite
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile