Inter
0
Roma
0
2. tempo
(0-0)
Sciaffusa
0
Aarau
0
fine
(0-0)
Friborgo
3
Davos
1
fine
(1-1 : 1-0 : 1-0)
Ginevra
3
Bienne
2
fine
(0-1 : 2-0 : 1-1)
Losanna
2
Berna
5
fine
(1-1 : 0-0 : 1-4)
Langnau
3
Lugano
2
fine
(2-1 : 0-1 : 1-0)
Zurigo
5
Lakers
4
fine
(2-3 : 0-0 : 2-1 : 0-0 : 1-0)
Inter
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Roma
0-0
GODIN DIEGO
61'
 
 
LAZARO VALENTINO
62'
 
 
 
 
77'
MANCINI GIANLUCA
BROZOVIC MARCELO
80'
 
 
61' GODIN DIEGO
62' LAZARO VALENTINO
MANCINI GIANLUCA 77'
80' BROZOVIC MARCELO
Start of second half delayed.
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
LOCAL DERBY.
Referee: Gianpaolo Calvarese.
Assistants: Alassio, Ranghetti.
4th official: Maresca.
VAR Referee: Mazzoleni, Paganessi.
History: 72W-51D-49W.
Goals: 277-222.
Age: 27,3-27,2.
Sidelined Players: INTER - Roberto Gagliardini (Arch), Stefano Sensi (Muscle), Nicolu00f2 Barella (Knee), Alexis Su00e1nchez (Peroneus tendon).
ROMA - Justin Kluiv
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
fine
0-0
Aarau
0-0
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Friborgo
LNA
3 - 1
fine
1-1
1-0
1-0
Davos
1-1
1-0
1-0
1-0 GUNDERSON
5'
 
 
 
 
6'
1-1 DU BOIS
2-1 BRODIN
30'
 
 
3-1 MARCHON
44'
 
 
5' 1-0 GUNDERSON
DU BOIS 1-1 6'
30' 2-1 BRODIN
44' 3-1 MARCHON
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Ginevra
LNA
3 - 2
fine
0-1
2-0
1-1
Bienne
0-1
2-0
1-1
 
 
7'
0-1 RATHGEB
1-1 MERCIER
27'
 
 
2-1 SMIRNOVS
30'
 
 
3-1 WINGELS
44'
 
 
 
 
55'
3-2 MOSER
RATHGEB 0-1 7'
27' 1-1 MERCIER
30' 2-1 SMIRNOVS
44' 3-1 WINGELS
MOSER 3-2 55'
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Losanna
LNA
2 - 5
fine
1-1
0-0
1-4
Berna
1-1
0-0
1-4
1-0 HERREN
3'
 
 
 
 
6'
1-1 ARCOBELLO
 
 
42'
1-2 ARCOBELLO
2-2 KENINS
43'
 
 
 
 
52'
2-3 PRAPLAN
 
 
57'
2-4 SCIARONI
 
 
60'
2-5 ANDERSSON
3' 1-0 HERREN
ARCOBELLO 1-1 6'
ARCOBELLO 1-2 42'
43' 2-2 KENINS
PRAPLAN 2-3 52'
SCIARONI 2-4 57'
ANDERSSON 2-5 60'
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Langnau
LNA
3 - 2
fine
2-1
0-1
1-0
Lugano
2-1
0-1
1-0
1-0 PESONEN
8'
 
 
2-0 SCHILT
17'
 
 
 
 
18'
2-1 LAMMER
 
 
40'
2-2 JECKER
3-2 DIDOMENICO
54'
 
 
8' 1-0 PESONEN
17' 2-0 SCHILT
LAMMER 2-1 18'
JECKER 2-2 40'
54' 3-2 DIDOMENICO
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
Zurigo
LNA
5 - 4
fine
2-3
0-0
2-1
0-0
1-0
Lakers
2-3
0-0
2-1
0-0
1-0
 
 
1'
0-1 CERVENKA
 
 
2'
0-2 REHAK
 
 
3'
0-3 CERVENKA
1-3 BODENMANN
4'
 
 
2-3 WICK
14'
 
 
3-3 MARTI
41'
 
 
4-3 BALTISBERGER
43'
 
 
 
 
48'
4-4 WELLMAN
CERVENKA 0-1 1'
REHAK 0-2 2'
CERVENKA 0-3 3'
4' 1-3 BODENMANN
14' 2-3 WICK
41' 3-3 MARTI
43' 4-3 BALTISBERGER
WELLMAN 4-4 48'
Ultimo aggiornamento: 06.12.2019 22:32
keystone-sda.ch/ (GIAN EHRENZELLER)
+ 3
SUPER LEAGUE
02.12.19 - 14:300
Aggiornamento : 17:02

La cura Jacobacci funziona e il Lugano fa esplodere (finalmente) Cornaredo

La formazione bianconera ha consolidato il settimo posto in classifica

LUGANO - In occasione del 16esimo turno di Super League il Lugano ha superato a domicilio il Servette con il punteggio di 1-0.

Grazie a questo successo la truppa di Jacobacci ha finalmente colto la prima vittoria di questo campionato fra le mura amiche, che corrisponde anche alla seconda affermazione consecutiva dopo il 3-0 ottenuto a Thun.

Per l'occasione il tecnico dei bianconeri non ha potuto beneficiare dei servigi di Maric, capitan Sabbatini e Gerndt, affidandosi in attacco a Junior e Aratore. La mossa gli ha dato ragione poiché è stato proprio il brasiliano al 49' su assist del suo compagno di reparto, a siglare la rete che ha regalato i tre punti ai padroni di casa. Per Jacobacci si tratta del terzo successo su quattro partite disputate da quando siede in panchina.

I bianconeri sono scesi in campo motivati a regalare la prima vittoria ai propri tifosi e ci sono riusciti in virtù di una gara solida. La squadra ha infatti concesso pochissimo agli avversari di giornata ed è stata in grado di concretizzare l'occasione capitata a Junior. Grazie ai tre punti messi in cascina il Lugano occupa sempre la settima posizione in classifica con 19 punti, una lunghezza in meno del Sion sesto (20) e quattro in più del Lucerna (15) ottavo.

Nelle altre gare da segnalare il netto successo (3-0) con cui il Basilea ha prevalso sulla capolista Young Boys, in virtù delle segnature di Arthur, Alderete e Zhegrova.

In Challenge League infine il Chiasso ha perso 4-2 in trasferta dal Vaduz. Di Milinceanu, Cicek, Simani e Schmid i sigilli dei padroni di casa, di Almeida e Bahloul su rigore i gol ospiti.

keystone-sda.ch/ (PABLO GIANINAZZI)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
35 min
Il Lugano mastica amaro e s'inchina al Langnau
Cinque ferri colpiti dai bianconeri di Kapanen, che nonostante la momentanea rimonta (da 2-0 a 2-2), sono infine stati sconfitti 3-2 dai Tigrotti
SCI ALPINO
2 ore
Super Odermatt: trionfo a Beaver Creek!
Prova sensazionale del giovane rossocrociato, che ha preceduto Kilde e Mayer nel Super G. Per il 22enne si tratta della prima vittoria in Coppa del Mondo
MOTOGP
5 ore
«Valentino Rossi non è mica scemo»
Ritiro o nuovo contratto? Secondo Carlo Pernat il Dottore ha già in mente quel che accadrà. «Ma non pensa di vincere il Mondiale, sa di avere davanti un fenomeno»
SUPER LEAGUE
8 ore
Lugano dalla crisi al record (possibile), Jacobacci: «Non mi interessa»
Sabato ospiti dello Xamax, i bianconeri sognano il successo della tranquillità e del primato di punti nel girone d'andata. «Per noi è una partita cruciale»
FORMULA 1
10 ore
«Vettel non ascolta, si faccia aiutare...»
Mark Webber ha analizzato il momento poco felice del tedesco: «Credo che queste settimane, quelle che precedono la prossima stagione, siano il periodo di pausa più importante della sua carriera»
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Lugano, doppio esame per uscire dalla crisi
Weekend importante per i bianconeri di Kapanen, attesi dalle sfide contro Langnau e Zurigo. L'Ambrì aspetta lo Zugo di Tangnes
SUPER LEAGUE
15 ore
Lugano in emergenza a Neuchâtel: in palio punti d'oro
Bianconeri in terra neocastellana per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolosa della classifica
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Lugano a un bivio, la fiducia era sotto le lame. Ambrì? In passato si sarebbe smarrito»
La maggior parte delle squadre ha già consumato metà regular season. Grégory Christen: «Kapanen è valido, ma qualcosa deve cambiare. Ad Ambrì c’è anche un po’ di sfortuna». E sulle altre…
SERIE A
1 gior
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
1 gior
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile