keystone-sda.ch/STR ()
+8
RIYAD
17.11.19 - 21:520
Aggiornamento : 18.11.19 - 16:36

Thiago Silva accusa Messi: «Si tuffa e gli arbitri gli credono perché sono suoi tifosi»

Il capitano del Brasile ha usato parole dure nei confronti della stella dell'Argentina in seguito alla sconfitta maturata proprio contro l'Albiceleste

RIYAD (Arabia Saudita) - Sospeso tre mesi dalla FIFA per aver messo in discussione l'onestà degli arbitri dopo l'ultima Copa America (ko in semifinale contro il Brasile), Lionel Messi si è reso protagonista di un gran rientro con la sua Argentina, nella serata di venerdì a Riyad.

In occasione della sua 136esima presenza con l'Albiceleste, la stella del Barcellona ha infatti risolto il big match proprio contro i verdeoro, realizzando l'unica segnatura della contesa al 14' (1-0), la 68esima della sua carriera in nazionale.

A questo proposito però, si è espresso il capitano del Brasile Thiago Silva, il quale ha preso di mira proprio la Pulce. «Non ha smesso un attimo di influenzare gli arbitri», ha sostenuto proprio il difensore del PSG a "Globo". «Si lascia sempre cadere nelle zone pericolose del campo e gli arbitri gli fischiano il fallo perché sono suoi tifosi. Ne ho parlato anche con diversi giocatori che militano in Spagna e dicono che anche nella Liga è la stessa cosa(...)».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STR ()
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
jena 7 mesi fa su tio
le simulazioni sono la rovina di questo sport... personalmente visto la diffusione del VAR ogni simulazione dovrebbe essere punita con 10 giornate di squalifica (giornate che possono essere dedotte dallo stipendio di questi giocatori). un paio di mesi e il problema é risolto...
marcopolo13 7 mesi fa su tio
"in seguito alla sconfitta maturata proprio contro i verdeoro" > "contro gli albiceleste".
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHALLENGE LEAGUE
10 ore
Covid-19: positivo anche un calciatore del Grasshoppers
La sfida fra le cavallette e il Wil di questa sera è stata rinviata
SUPER LEAGUE
12 ore
Niente match: tutti i giocatori dello Zurigo in quarantena
Coronavirus: i tigurini dovranno restare in isolamento per dieci giorni
SUPER LEAGUE
13 ore
La Super League trema: «Sapevamo che c'era un rischio...»
La positività al Covid-19 del giocatore dello Zurigo potrebbe aprire diversi scenari. Adesso si attendono i risultati
SUPER LEAGUE
16 ore
Zurigo: il difensore Kryeziu positivo al coronavirus
Si tratta del primo caso dalla ripresa del campionato svizzero. Martedì il 27enne è sceso in campo contro lo Xamax
FORMULA 1
17 ore
La F1 farà tappa al... Mugello!
Nel nuovo calendario Mondiale del 2020 sono stati aggiunti sia il circuito toscano del motomondiale sia quello di Sochi
SUPER LEAGUE
19 ore
Pancia piena? Non c'è tempo per digerire
Il weekend potrebbe sciogliere molti nodi del nostro pallone.
MOTOMONDIALE
21 ore
La leggenda Rossi continua fino a 43 anni
Il Dottore ha trovato un accordo biennale con la Petronas.
SWISS LEAGUE
23 ore
«Situazione molto positiva. Fontana? È apprezzato da tutti»
Sebastien Reuille è soddisfatto del rinnovo con i Rockets: «Ho degli ottimi rapporti con i ds delle altre squadre»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Abbiamo dimostrato carattere. Al San Gallo auguro di vincere il campionato»
Jonathan Sabbatini e mister Jacobacci sono soddisfatti per il punto conquistato: «Importante non uscire sconfitti»
SUPER LEAGUE
1 gior
Reti ed emozioni: il Lugano ferma il San Gallo
Partita vibrante a Cornaredo, dove la truppa di Jacobacci ha pareggiato 3-3 con i biancoverdi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile