Cagliari
0
Atalanta
1
fine
(0-1)
Parma
1
Fiorentina
2
fine
(0-2)
Udinese
2
Genoa
2
fine
(1-0)
Brescia
2
Verona
0
fine
(0-0)
Sampdoria
3
SPAL
0
fine
(3-0)
Napoli
0
Roma
0
1. tempo
(0-0)
Tipress
+5
SUPER LEAGUE
22.09.19 - 17:510
Aggiornamento : 20:23

Il Lugano coglie un punto a Cornaredo

La truppa di Celestini ha pareggiato 1-1 contro il Lucerna e con lo stesso punteggio è terminato anche il match fra YB e Basilea. Successo per lo Zurigo

LUGANO - Dopo quattro sconfitte consecutive patite in Super League, il Lugano ha colto un punto fra le mura amiche contro il Lucerna (1-1).

Senza Bottani in campo, coach Fabio Celestini si è affidato al tridente offensivo composto da Aratore, Holender e Junior ed è stato proprio il brasiliano ad aprire le danze al 4' (1-0). Galvanizzati dal vantaggio - la cui rete è stata convalidata soltanto dopo l'intervento del VAR - i bianconeri hanno cercato di spingere per cercare la seconda segnatura, ma al 28' hanno incassato il pareggio a opera di Margiotta. A quel punto gli svizzero centrali hanno preso in mano le redini del gioco e hanno anche sfiorato il 2-1 in un paio di circostanze. Nel finale i ticinesi sono andati vicini al vantaggio, ma il diagonale di Sabbatini su passaggio di Holender si è spento sul fondo.

Nella ripresa si è giocato prevalentemente a centrocampo, ma si è visto un Lugano più propositivo rispetto agli avversari. I tiri non sono stati molti e il punteggio non è più cambiato, anche se i bianconeri hanno tentato di impensierire - senza fortuna - due volte Müller con Junior e Dalmonte. Nell'area ticinese da registrare invece un intervento provvidenziale di Baumann nel finale.

Grazie a questo risultato i ragazzi di Celestini hanno abbandonato l'ultimo posto in classifica occupato dallo Xamax (4 punti). Bottani e compagni condividono attualmente l'ottava posizione con il Thun (5'), superato a sua volta dallo Zurigo 2-0 (Sohm ed Aiyegun).

Infine il big match del settimo turno fra Young Boys e Basilea è terminato 1-1 (Nsamé e Widmer). I renani guidano la graduatoria insieme al Sion (16 punti), davanti all'YB (15).

LUGANO - LUCERNA 1-1 (1-1)

Reti: 4' Junior 1-0; 28' Margiotta 1-1.

LUGANO: Baumann; Daprelà, Maric, Kecskes, Lavanchy; Custodio, Sabbatini, Vecsei (69' Lovric); Aratore (61'Dalmonte), Holender (85' Gerndt).

CALCIO: Risultati e classifiche

Tipress
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 9 mesi fa su tio
ll più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare.
Zarco 9 mesi fa su tio
Renzetti, come sempre...
Zarco 9 mesi fa su tio
Resto fiducioso per la salvezza! resto fufa
cle72 9 mesi fa su tio
Brutto Lugano, sulle gambe senza idee e lucidità, troppi errori individuali e continui errori d'impostazione. Primo tempo inguardabile, secondo non molto meglio. Sinceramente non capisco l'esclusione di Sulmoni neanche in panchina ma tribuna! Forse visto i tanti impegni cambiare servirebbe a dare fiato alla squadra...cmq. ForZa Lugano!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
«Felice di essermi girato solo una volta»
Pessimo esordio stagionale per il tedesco della Ferrari.
SUPER LEAGUE
4 ore
Due autogol di Yao affossano il Lugano
Due sfortunate autoreti dell'ivoriano condannano i bianconeri, battuti 3-0 dall'YB
FORMULA 1
5 ore
Bottas padrone, Leclerc super: Hamilton giù dal podio
Il finlandese trionfa nel primo GP. Hamilton, penalizzato, scivola al quarto posto. Ottimo Norris, Red Bull ko
TENNIS
6 ore
Golubic, finale amara: Swiatek trionfa a Montreux
Nell'atto conclusivo la polacca si è imposta con un netto 6-2, 6-2
SIENA
10 ore
«Il casco era a pezzi, Zanardi è vivo grazie alla moglie»
Luigi Mastroianni, primo medico intervenuto per soccorrere il campione: «Daniela bravissima nonostante lo shock»
FORMULA 1
14 ore
Vettel, buio pesto: «Non sono contento della macchina»
La Ferrari ha deluso nelle qualifiche. Seb scatterà undicesimo, Leclerc settimo: «Difficile fare miracoli»
SERIE A
22 ore
Tris Milan, la Lazio s'inchina e scivola a -7 dalla Juve
I biancocelesti di Simone Inzaghi crollano all'Olimpico: a segno Calhanoglu, Ibrahimovic e Rebic
PODGORICA
1 gior
Covid-19, aumentano i casi: stop al campionato
La Federcalcio montenegrina ha preso questa decisione in attesa di vedere gli sviluppi della situazione
MERCATO
1 gior
«Messi e CR7 insieme alla Juve? È possibile, in molti lo vogliono»
L'ex fantasista di Milan e Barcellona fa sognare i tifosi bianconeri
FORMULA 1
1 gior
Pole di Bottas e buio Ferrari: disastro Vettel
La Mercedes domina le qualifiche del GP d'Austria al Red Bull Ring. Terzo Verstappen. Male la Rossa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile