DAL Stars
0
TB Lightning
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
TiPress (foto d'archivio)
+8
CHALLENGE LEAGUE
19.09.19 - 11:590
Aggiornamento : 23:28

«Se siamo ultimi e perché abbiamo sbagliato qualcosa e dobbiamo lavorare di più e meglio»

Nicola Bignotti ha dato il benvenuto rossoblù a Lupi: «Alessandro è un allenatore che sposa la volontà di calcio che ha in testa la società, ovvero quella di un calcio di comando»

CHIASSO - Fuori Maccoppi, che ha lasciato la panchina per occupare esclusivamente la poltrona riservata al direttore tecnico, e dentro Alessandro Lupi. Il Chiasso ha cambiato pelle e ora va con più convinzione all'attacco della Challenge League.

«Alessandro Lupi sarebbe dovuto essere l'allenatore del Chiasso già a inizio stagione - ha sottolineato Nicola Bignotti, Amministratore unico e dg del club, ai microfoni di Radio Ticino - poi, per dei ritardi burocratici relativi al corso UEFA Pro in Italia, non è stato possibile farlo iniziare da subito. Abbiamo quindi chiesto a Stefano Maccoppi, che avrebbe dovuto svolgere - e svolgerà - il ruolo di direttore tecnico, di poter fare anche l'allenatore in questo periodo di attesa».

Che allenatore è Lupi e con lui cosa può cambiare a Chiasso?
«Alessandro è un allenatore che ha fatto un percorso formativo importante all'interno del Milan, facendo varie esperienze, vincendo un campionato italiano U16 e lavorando in Prima squadra con Cristian Brocchi. È un allenatore che sposa la volontà di calcio che ha in testa la società, ovvero quella di un calcio di comando. La squadra deve, ovvero, fare gioco, fare del possesso palla la propria caratteristica principale e volere esprimere calcio attivamente. E non subirlo passivamente».

Il Chiasso è in fondo alla classifica e, considerando il potenziale, non è questo il suo posto.
«Alla fine il potenziale deve essere trasformato in qualcosa di concreto. Ovviamente la nostra volontà è quella di fare un campionato diverso da quello dell'anno scorso; se fino ad adesso siamo ultimi e però perché abbiamo sbagliato qualcosa e dobbiamo lavorare di più e meglio. Penso che la squadra abbia delle qualità. La giovane età non è un limite. Adesso con Alessandro possiamo lavorare al massimo delle nostre possibilità per far sì che queste diventino realtà».

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress (foto d'archivio)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
6 ore
Genoa shock: 14 positivi al coronavirus
Pessime notizie per il Grifone e la Serie A: dopo quelli di Perin e Schöne sono emersi altri 12 casi
ULSAN
8 ore
Né Ronaldo, né Messi: il miglior bomber del 2020 è Junior Negao
Il 33enne brasiliano precede di due marcature il fuoriclasse della Juventus
CHALLENGE LEAGUE
12 ore
L'ex bianconero Aratore scende di categoria
Il 29enne ha firmato un contratto triennale con l'Aarau
VIDEO
MLS
14 ore
Debutto da incubo per Higuain: rigore alle stelle e rissa sfiorata
È successo nella sfida di campionato fra Philadelphia Union e Inter Miami (3-0): di seguito il video
MOTOGP
16 ore
Vale Rossi ora teme anche… il fratellino
Il pesarese ha provato a cancellare la delusione per l’errore spagnolo.
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Il "rognoso" Ginevra è ancora più forte. Friborgo? Un'incognita
Le Aquile puntano a riconfermarsi, mentre i burgundi potrebbero creare la sorpresa. Losanna e Bienne cercano continuità
SUPER LEAGUE
21 ore
Carattere e qualità, il Lugano non muore mai
Ottimo inizio di campionato per la truppa di Jacobacci.
SERIE A
1 gior
Il Maestro Pirlo tradito da qualcuno dei suoi allievi
Il solito Ronaldo ha spinto i bianconeri al 2-2 finale. Ma il resto della “classe”...
TENNIS
1 gior
Murray non è lui, Wawrinka passeggia
Match facile per il vodese, impostosi 6-1, 6-3, 6-2 senza troppo faticare.
CICLISMO
1 gior
Hirschi brilla e si prende il bronzo ai Mondiali!
Grandi emozioni nella prova in linea, con Alaphilippe che ha regalato l'oro alla Francia. Terza medaglia per la Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile