Rb Leipzig
2
Zenit Saint Petersburg
1
2. tempo
(0-1)
Ajax
0
Chelsea
1
2. tempo
(0-0)
Red Bull Salzburg
Napoli
21:00
 
Genk
Liverpool
21:00
 
Inter
Borussia Dortmund
21:00
 
Slavia Praha
Barcelona
21:00
 
Benfica
Lyon
21:00
 
Lille
Valencia
21:00
 
Federer R. (SUI)
2
ALBOT R. (MDA)
0
fine
(6-0 : 6-3)
Ajoie
2
La Chaux de Fonds
2
pausa
(2-2)
Rb Leipzig
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
2. tempo
0-1
Zenit Saint Petersburg
0-1
 
 
8'
BARRIOS WILMAR
 
 
25'
0-1 RAKITSKIY YAROSLAV
1-1 LAIMER KONRAD
49'
 
 
2-1 SABITZER MARCEL
59'
 
 
BARRIOS WILMAR 8'
RAKITSKIY YAROSLAV 0-1 25'
49' 1-1 LAIMER KONRAD
59' 2-1 SABITZER MARCEL
Venue: Red Bull Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 42,558.
Referee: Ali Palabıyık (TUR).
Assistant referees: Mustafa Eyisoy (TUR), Serkan Olguncan (TUR).
Fourth official: Halis Ozkahya (TUR).
Video Assistant Referee: Massimiliano Irrati (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Mete Kalkavan (TUR).
MATCH SUMMARY: Leipzig beat Zenit 3-2agg in 17/18 #UEL last 16.
Hosts have 3 points; Zenit have 4.
Zenit record in Russia: W2 D3 L4.
Leipzig is around 1,500km from St Petersburg.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
2. tempo
0-0
Chelsea
0-0
TADIC DUSAN
49'
 
 
MARTINEZ LISANDRO
65'
 
 
 
 
84'
ZOUMA KURT
 
 
86'
0-1 BATSHUAYI MICHY
49' TADIC DUSAN
65' MARTINEZ LISANDRO
ZOUMA KURT 84'
BATSHUAYI MICHY 0-1 86'
The goal at 35th minute for AJAX was cancelled on VAR rule.
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,990.
Referee: Ovidiu Hategan (ROU).
Assistant referees: Octavian Sovre (ROU), Sebastian Gheorghe (ROU).
Fourth official: Sebastian Coltescu (ROU).
Video Assistant Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant Video Assistant Referee:Tomasz Kwiatkowski (POL).
MATCH SUMMARY: Teams meeting for the 1st time.
Ajax last 6 homes v English sides: W1 D1 L4.
Hosts have not conceded in 4 UEFA ma
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Red Bull Salzburg
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Napoli
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Genk
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Liverpool
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Inter
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Borussia Dortmund
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Slavia Praha
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Barcelona
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Benfica
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Lyon
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Lille
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Valencia
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Federer R. (SUI)
2 - 0
fine
6-0
6-3
ALBOT R. (MDA)
6-0
6-3
ATP-S
BASEL SWITZERLAND
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Ajoie
LNB
2 - 2
pausa
2-2
La Chaux de Fonds
2-2
 
 
5'
0-1 CAMERON
1-1 MACQUAT
7'
 
 
 
 
11'
1-2 COFFMAN
2-2 SCHMUTZ
16'
 
 
CAMERON 0-1 5'
7' 1-1 MACQUAT
COFFMAN 1-2 11'
16' 2-2 SCHMUTZ
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 20:39
Keystone (archivio)
+ 1
SERIE B
18.09.19 - 13:020
Aggiornamento : 07.10.19 - 09:31

«A Lugano mi sono sempre sentito parte di una famiglia. Ascoli? È quello che cercavo»

Mario Piccinocchi aveva chiuso la sua avventura in bianconero dopo quattro anni: «Cercavo qualcosa di nuovo»

ASCOLI PICENO (Italia) - Era arrivato dal settore giovanile del Milan nell'estate del 2015, affamato e desideroso di dimostrare il suo valore in Super League. Le sue doti da regista erano subito emerse già nel Lugano targato Zeman. Prima del suo approdo in bianconero pure Arrigo Sacchi si era espresso sul giocatore, esaltandone le qualità. "Piccinocchi è il calcio. Ha una visione di gioco e un'intelligenza unica". Un attestato di stima mica da ridere!

Chiuso il capitolo ticinese al termine del campionato scorso, l'italiano ha deciso di voltare pagina e di abbracciare una nuova avventura in Serie B con l'Ascoli (contratto annuale più opzione per altre due stagioni). Il presidente del club marchigiano Giuliano Tosti, nella conferenza stampa di presentazione, lo aveva soprannominato "L'Ingegnere" della squadra. Un altro attestato di stima di cui leccarsi i baffi. 

«Come mi sono ambientato qui? Molto bene, mi son trovato subito a mio agio. Dopo quattro stagioni a Lugano, avevo voglia di qualcosa di nuovo. Questa soluzione mi è sembrata la migliore. Non è questione di visibilità, anche a Lugano avrei avuto visibilità disputando l'Europa League. Ma questa competizione l'avevo già giocata nel 2017. Il mio sogno sin da bambino era quello di giocare ad alti livelli in Italia».

Cosa ti hanno lasciato i quattro anni a Lugano?
«Tantissimo. Lì da voi ho lasciato tanti amici. Se sono diventato il giocatore che sono oggi è soprattutto grazie al Lugano. Mi sono sempre sentito parte di una famiglia e per questo ci tengo a ringraziare sentitamente il club». 

Attualmente la squadra sta attraversando un momento molto difficile...
«Ho visto, seguo sempre i risultati. Tutti e quattro gli anni in cui ho giocato a Lugano abbiamo attraversato momenti difficili, ma con il duro lavoro li abbiamo sempre superati. Sono convinto che anche questa volta riusciranno a trovare le giuste contromisure. In questo senso l'Europa League potrebbe servire tantissimo». 

Nell'ultima partita - quella vinta contro il Livorno (2-0) - sei sceso in campo da titolare...
«Ovviamente mi ha fatto molto piacere. Vuol dire che anche l'allenatore (Paolo Zanetti, ndr) apprezza le mie qualità. Spero di continuare così. Bisogna dare tutto ogni giorno per guadagnarsi queste possibilità».

Qual è l'obiettivo dell'Ascoli?
«Non ci sono obiettivi. Ci siamo prefissati di prendere partita dopo partita. Poi a fine stagione vedremo dove saremo». 

Ad Ascoli nelle ultime settimane è arrivato pure Guillermo Abascal...
«Esattamente. Sta lavorando principalmente con la Primavera. Mi è dispiaciuta per come si è conclusa la sua avventura a Lugano, ma le sue qualità e le sue conoscenze non si discutono. Capita spesso che ci parliamo». 

TiPress (archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
cle72 1 mese fa su tio
Grande Picci! Grazie per le splendide giocate che ci hai fatto vedere. La sua visione di gioco era spettacolo per noi tifosi...Non per altro scuola Milan!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
26 min
Federer "disintegra" Albot e ora attende Stan
Gli ottavi di finale di Basilea si sono rivelati una passeggiata per l'idolo di casa: 6-0, 6-3 il punteggio finale
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
«Triplette? Mando i palloni a mia madre in Giamaica»
Il giocatore del City Raheem Sterling, brillantissimo in questa prima parte di stagione, ha steso l'Atalanta con un tris stellare: «Ho comprato altri sei astucci per le altre triplette...»
TENNIS
2 ore
Tutto troppo facile per Stan
Il solido vodese ha superato il primo turno degli Swiss Indoors: battuto 6-3, 6-4 l'uruguaiano Pablo Cuevas
HCL
5 ore
«Avevo offerte da due top club della Lega, ma non ho mai pensato di andar via»
Luca Fazzini è raggiante dopo aver prolungato il suo contratto con i bianconeri: «Ho 24 anni e questa è l'età in cui posso raggiungere il top»
HCL
5 ore
«Fazzini? Grande giocatore e grande ragazzo»
Hnat Domenichelli è felice che l'attaccante ticinese abbia deciso di restare a Lugano
HCL
8 ore
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
MOTOMONDIALE
10 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
13 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
CHAMPIONS LEAGUE
21 ore
Due-bala salva la Juve
Una doppietta in 2' di Paulo Dybala ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Lokomotiv. Successi larghissimi per Tottenham, PSG e City
NATIONAL LEAGUE
22 ore
I Lions allungano, rimontona per il Rapperswil
Battendo 2-0 il Ginevra, lo Zurigo ha allungato in vetta alla classifica. Sangallesi avanti 5-3 sul Bienne dopo essere stati sotto 0-3
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile