keystone-sda.ch/STR (Martin Meissner)
+ 6
BUNDESLIGA
23.08.19 - 13:140
Aggiornamento : 16:34

Witsel, fuga dalla Cina: «Ospedali da incubo, ecco perché ho rinunciato a un sacco di soldi»

Il centrocampista, ora al Dortmund, è tornato sull'addio al Tianjin Quanjian, che gli garantiva 18 milioni a stagione: «Mia figlia aveva una seria malattia, ma lì gli ospedali erano inadeguati»

DORTMUND (Germania) - Una scelta di cuore, presa dopo un malessere. Da un anno Axel Witsel è tornato in Europa, e lo ha fatto dopo una brutta disavventura che ha provocato una reazione. Il centrocampista belga, ora felicemente legato al Borussia Dortmund, ha rinunciato alla cifra monstre che gli garantiva il Tianjin Quanjian (18 milioni a stagione per tre anni), dopo un episodio che ha coinvolto sua figlia.

«Mia figlia aveva una seria malattia all'intestino, aveva molto dolore - ha confidato Witsel in un’intervista rilasciata a "Dazn" - Negli ospedali internazionali presenti in città a Tientsin non avevano gli apparecchi per curarla. Dovevo quindi decidere se portarla in un ospedale cinese oppure se andare fino a Pechino, a 2 ore di macchina. Io e mia moglie avevamo poco tempo perché mia figlia stava peggiorando. Siamo quindi andati in uno degli ospedali cinesi, ma la situazione era surreale. Abbiamo preso un numeretto all'entrata e abbiamo aspettato, come se fossimo in fila al supermercato. Siamo rimasti lì quasi 3 ore. Dopo quell'esperienza ho detto a mia moglie che, finiti i Mondiali 2018, saremmo tornati in Europa. I soldi sono importanti, ma non danno la felicità».

E così Witsel - che in passato era stato vicinissimo anche alla Juve - è rientrato in Europa accasandosi al Dortmund, dove ora guadagna circa 10 milioni a stagione. «Quando decisi di rientrare dalla Cina avevo diverse offerte anche da PSG e United, ma per il Dortmund ero la prima scelta. Ho fatto bene a venire qui».

keystone-sda.ch/STR (Martin Meissner)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Serfol71 5 mesi fa su tio
Ci vorrebbe una legge a livello mondiale che blocchi gli stipendi di TUTTI gli sportivi in qualsiasi sport. Max l' equivalente di un milione di dollari USA all' anno che sarebbe già più che sufficiente per vivere da nababbi.
streciadalbüter 5 mesi fa su tio
Torna sul baobab.
Pepperos 5 mesi fa su tio
Speriamo che in futuro, non arriviamo a questa situazione surreale ( Svizzera )
Tato50 5 mesi fa su tio
Per fortuna che i soldi non fanno la felicità. Si cucca 10 milioni-;((
marcopolo13 5 mesi fa su tio
Poro soci, solo 10 milioni a stagione adesso :(
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP/HCL
1 sec
Weekend di fuoco per l'Ambrì, Lugano invece senza pressione
I playoff? Con Friborgo e Langnau l'Ambrì proverà piuttosto a mettere le mani su punti pesanti nella corsa al decimo posto. Bianconeri attesi a Zugo
SWISS LEAGUE
8 ore
«Esempio per i giovani? Bisognerebbe chiedere... a loro»
Il difensore del Sierre Goran Bezina: «Toglierei la retrocessione in Prima Lega, poiché a rimetterci sono soprattutto i ragazzi»
FORMULA 1
11 ore
«Non mangio animali (gli altri lo fanno e ci perdono)»
Lewis Hamilton ha raccontato i benefici del suo essere vegano: «Mi dà un vantaggio gratuito»
VIDEO
BASKET
14 ore
Calci, pugni e... volano sedie: che rissa in Nord America
È successo al termine del match universitario fra Kansas e Kansas State
TENNIS
17 ore
Stan, che fatica: il vodese vince la battaglia di quasi 4 ore
L'elvetico ha superato Seppi in cinque set: 4-6, 7-5, 6-3, 3-6, 6-4
VIDEO
KHL
20 ore
Kvartalnov ma che fai? Si mangia un pezzo della sua... lavagnetta!
L'ex attaccante dell'Ambrì - e attuale coach del Baris Kazan - si è reso protagonista di un gesto tutto particolare durante l'All Star Game di KHL
HCAP
20 ore
Ambrì: Cédric Hächler è vicino
Il difensore lascerà con tutta probabilità il Rapperswil al termine della stagione per trasferirsi in Leventina
NHL
23 ore
Biglietto d'aereo strappato: Merzlikins non tornerà a Lugano per anni
Jarmo Kekäläinen, GM dei Columbus Blue Jackets, ha confermato la permanenza oltreoceano di Elvis: «Avrà una lunga carriera da queste parti»
TENNIS
1 gior
Belinda Bencic continua la sua marcia
La tennista sangallese ha prevalso contro la Ostapenko in due set: 7-5, 7-5 il risultato finale
SUPER LEAGUE
1 gior
«Da Cruz lo vogliono in tanti. San Gallo? Arriviamo un po’ zoppi»
A Lugano, a pochi giorni dalla ripresa del campionato, tiene banco il mercato. Renzetti: «Crnigoj deve decidere cosa fare. Ci sono Chievo e Livorno, noi abbiamo accettato l’offerta degli amaranto»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile