keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
+10
CHAMPIONS LEAGUE
21.08.19 - 22:550
Aggiornamento : 22.08.19 - 13:30

Young Boys, un pareggio amaro

Allo Stade de Suisse i bernesi - nell'incontro valido per l'andata dei playoff - non sono andati oltre il 2-2 con la Stella Rossa

BERNA - 180' per guadagnarsi l'accesso alla fase a gironi della Champions League, replicando la qualificazione dello scorso anno. Il primo atto del duello con la Stella Rossa ha visto lo Young Boys impattare 2-2, risultato che rende molto difficile il match di ritorno in agenda martedì prossimo. 

La formazione giallonera ha iniziato il confronto come meglio non poteva, trovando il vantaggio dopo soli sette minuti: rilancio del portiere von Ballmoos, testa di Nsame e diagonale imprendibile di Assalé. Tutto così veloce. Veloce come il pareggio degli ospiti, giunto sugli sviluppi di un calcio d'angolo 11' più tardi grazie a un colpo di testa di Degenek che ha scavalcato sia il portiere di casa che Nsame appostato sul palo. 

Contrariamente alla prima frazione, la seconda metà di gara è iniziata come peggio non poteva per la squadra di Gerardo Seoane. Al 46' Mateo Ezequiel Garcia ha depositato in fondo al sacco il secondo pallone di serata, trasformando in oro un cross di Gobeljic. A ristabilire la parità - dando un pizzico di speranza in più all'YB in vista della "rivincita" - ci ha però pensato Hoarau, al 76', su calcio di rigore. 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STF (PETER SCHNEIDER)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lulzim Zairi 1 anno fa su fb
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
3 ore
«La malattia mi sta distruggendo»
Da due anni l'australiano convive con una rarissima sindrome da stanchezza.
HCAP
7 ore
L'Ambrì perde Conz: fuori 2 mesi
Brutte notizie per coach Cereda, che dovrà fare a meno del portiere 29enne
HCAP
7 ore
Pestoni di ritorno ad Ambrì?
Dall'anno prossimo l'attaccante ticinese del Berna potrebbe rientrare in Ticino.
BUNDESLIGA
8 ore
«Favre? Chi giudica solo i titoli ha una visione limitata»
Joachim Watzke, direttore generale del club tedesco: «Al momento non ci sono decisioni prese».
SUPER LEAGUE
11 ore
Ancora imbattuto, il Lugano non si ferma
Solidi e ben organizzati, i bianconeri - secondi a -2 dall'YB - non perdono da 16 incontri ufficiali (15 in campionato)
SUPER LEAGUE
14 ore
Accettata una modifica regolamentare essenziale per il Lugano
I bianconeri potranno continuare a disputare il campionato di Super League, nonostante uno stadio non a norma
HCAP
17 ore
Un Ambrì altalenante spinto da Nättinen
I leventinesi a corrente alternata: deludente a Rapperswil, convincente (e vincente) contro il Ginevra
SERIE A
1 gior
Ibra show, il Milan vola: sbancato il San Paolo
I rossoneri, trascinati dal solito Ibrahimovic (salito a quota 10 gol in campionato), passano anche a Napoli (1-3).
AIROLO
1 gior
Doris De Agostini, orgoglio ticinese
Da Airolo alla conquista del mondo, poi a 25 anni lo stop alla carriera.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lavanchy regala un punto al Lugano
A Ginevra i bianconeri, sotto 1-0 dopo 45', sono riusciti a conquistare un punto prezioso.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile