keystone-sda.ch/ (SEDAT SUNA)
PREMIER LEAGUE
18.08.19 - 14:030
Aggiornamento : 16:56

La Supercoppa non basta, Shaqiri sbotta: «Sono deluso»

Il nazionale elvetico è deluso dallo scarso minutaggio riservatogli dal suo tecnico Jürgen Klopp

LIVERPOOL (Gbr) - Le vittorie nel raggio di poco più di due mesi della Champions e della Supercoppa europea non sono bastate a Xherdan Shaqiri. A Liverpool il rossocrociato vuole giocare di più, vivendo i successi dei "Reds" maggiormente da protagonista. 

«È chiaro che voglio giocare di più. Ho bisogno di più minuti di gioco - le sue parole di Shaqiri al "Langenthaler Tagblatt" - Devo analizzare la situazione e trovare una soluzione. Sono deluso dal fatto che non ho più giocato. A nessuno piace sedersi in panchina».

Chissà quali effetti avranno queste parole sulle future scelte di Klopp... 

keystone-sda.ch/ (TOLGA BOZOGLU)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Indira69 4 sett fa su tio
In una grande squadra non sarà mai titolare,Inter,Bayern,Liverpool sempre la stessa identica situazione:panchinaro.Se Shaqiri vuole giocare con continuità ha solo una soluzione:lasciare i top clubs ed accasarsi in una squadra più modesta,nello Stoke giocava sempre,peccato sia retrocesso,ma la sua dimensione é quella.
Zarco 4 sett fa su tio
Ha vinto tanto ultimamente, chi può discutere Klopp
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
LONDRA
20 min

«Non ho mai davvero conosciuto mio padre perché era sempre ubriaco», e Ronaldo pianse

Parlando del padre, il campionissimo portoghese non è riuscito a trattenere le lacrime: «Scusate, non avevo mai visto quel video»

HCL - L'ANALISI
2 ore

Lugano in costruzione: servirà tempo

Ai bianconeri servirà qualche partita per costruire la propria identità: contro il Losanna un esordio dai due volti

HCAP - L'ANALISI
5 ore

Ambrì senza mordente: inizio complicato e 0 punti

Avvio di campionato in salita per i biancoblù, alle prese con enormi difficoltà nell'andare a segno

SERIE A
13 ore

Milan, che fatica col Verona (in dieci dal 21'): decisivo Piatek

I rossoneri si sono imposti 1-0 al Bentegodi: decisiva la rete del polacco su rigore. La Roma, brillantissima nel primo tempo, ha liquidato il Sassuolo (4-2)

STOP AND GO
16 ore

Ambrì e Lugano, false partenze

Rimasti a bocca asciutta, i biancoblù hanno incontrato parecchie difficoltà contro Zugo e Rappi. I bianconeri, ko col Losanna, sono ancora un "cantiere aperto". A Cereda e Kapanen il lavoro non manca

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile