Keystone (archivio)
SAN PAOLO
16.07.19 - 13:010
Aggiornamento : 17:14

Cafu sommerso dai debiti: già perse cinque proprietà

«È un mio problema personale», le parole dell'ex capitano del Brasile. Pignorate altre 15 proprietà

SAN PAOLO (Brasile) - Momenti difficili per Cafu, capitano della selezione brasiliana che nel 2002 alzò al cielo la Coppa del Mondo. 

Il 49enne si troverebbe in una situazione economica disperata, tanto che un Tribunale brasiliano - secondo quanto riporta "Folha de S.Paulo - avrebbe già tolto cinque proprietà all'ex campione. Ma non è finita qui: la mancata copertura di prestiti e debiti - accumulati da "Capi Penta International Player" (una società di procuratori sportivi di atleti che appartiene al diretto interessato e a sua moglie) - avrebbe inoltre provocato il pignoramento di altre 15 proprietà intestate alla coppia. 

«È un mio problema personale. Posso dare i miei immobili, la mia macchina, la mia casa, posso dare quello che voglio per pagare i debiti», le parole dell'ex difensore - tra le altre - del Milan.

 

Keystone (archivio)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL - L'ANALISI
38 min

Lugano: Coppa amara, ma...

Ancora una volta gli ottavi di finale di Coppa rappresentano il capolinea per il Lugano. Ma in campionato...

SUPER LEAGUE
3 ore

Un pareggio senza infamia e senza lode

Per capire se la vittoria di Sion, ottenuta prima della pausa, ha rilanciato i bianconeri bisognerà attendere i prossimi impegni. Ieri il pesante campo di Cornaredo ha condizionato la partita

HCL
6 ore

Lugano, via Spooner: «Equilibrio soddisfacente senza di lui»

Hnat Domenichelli, GM bianconero: «Ryan si è sempre comportato in modo serio e professionale. Non ci sembrava giusto bloccare la sua carriera, gli auguriamo buona fortuna»

HCL
7 ore

Spooner-Lugano: è finita

L'attaccante canadese lascia i bianconeri: continuerà la stagione in KHL

HCAP - L'ANALISI
10 ore

Un blackout che macchia la settimana dell'Ambrì

Due vittorie e una sconfitta all'ultimo respiro: in casa leventinese, malgrado la beffa di Bienne, segnali di miglioramento. Manzato in forma smagliante

STOP AND GO
18 ore

Il Lugano stecca, l'Ambrì si distrae, l'urlo rimane strozzato in gola

L'eliminazione in Coppa Svizzera ha sporcato la settimana delle due ticinesi. Pestoni, un Orso a Berna

SUPER LEAGUE
20 ore

«Si poteva fare meglio»

Bottani titolare e soddisfatto? Non del tutto. «Ma guardiamo avanti sicuramente con fiducia»

SUPER LEAGUE
22 ore

«Avremmo dovuto fare di più, ma se penso alla traversa di Aratore...»

Fabio Celestini è soddisfatto a metà per la prestazione offerta dal Lugano contro lo Zurigo

SUPER LEAGUE
23 ore

Lugano-Zurigo, pari e patta

Si è chiuso sullo 0-0 l'incrocio tra bianconeri e biancoblù, che si sono equivalsi pure nelle occasioni avute. Vittorie per Lucerna e San Gallo

HCAP
1 gior

Ambrì che beffa: eliminazione con rimpianto

Avanti 3-1 a Bienne fino a 8' dalla fine, i biancoblù si sono fatti riprendere e superare (all'overtime). Tripletta per Künzle

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile