KEYSTONE/EPA (GIORGIO BENVENUTI)
+ 6
SERIE A
15.06.19 - 13:150

Dzemaili non tira più: a Bologna rischia il posto

Nonostante un contratto valido fino al 2020, il 33enne centrocampista rossocrociato non è più un intoccabile per mister Mihajlovic

BOLOGNA (Italia) – Un anno e mezzo. Tanto potrebbe essere durata la seconda recita bolognese di Blerim Dzemaili.

Tornato in rossoblù nel gennaio 2018 (dai Montreal Impact) per stare vicino al figlio, il centrocampista rossocrociato potrebbe infatti nuovamente essere costretto a fare le valigie. Il ds Walter Sabatini e mister Sinisa Mihajlovic stanno valutando con attenzione la sua posizione e non hanno escluso la possibilità di metterlo sul mercato. Il 33enne ha ancora un anno di contratto con i felsinei; una sua partenza non è in ogni caso, a questo punto, improbabile.

Per dove? La priorità è rimanere in “zona”, per poter passare del tempo di qualità con il piccolo Leon. Un ritorno in Super League – se Blerim accettasse di ridursi lo stipendio - non è impossibile.

KEYSTONE/AP (Giorgio Benvenuti)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Zarco 1 mese fa su tio
Beh , penso che non morirà di fame
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
1 ora

Fenomenale Alaphilippe: impresa nella cronometro! Paura per Van Aert

Performance maiuscola del francese, che vince la crono di Pau e consolida la maglia gialla. Secondo Thomas. Brutta caduta per Wout van Aert, portato in ospedale in ambulanza

SUPER LEAGUE
3 ore

«Mi diverte allenare questo Lugano: ho un quadro e tanti pennelli per dipingere»

Scatta la Super League: domenica il Lugano di Celestini è atteso a Zurigo: «Siamo pronti per la nuova stagione. Aspettative? Vogliamo fare bene in tre competizioni e vivere un campionato "tranquillo"»

BOLOGNA
6 ore

Guerriero Sinisa ha iniziato la terapia: «È sempre in contatto con la squadra»

Il Bologna ha fornito alcune informazioni inerenti il suo allenatore: «Si tratta di una leucemia acuta prevalentemente mieloide»

UN DISCO PER L'ESTATE
9 ore

Eterno DiPietro: reti storiche, imprese Olimpiche e mille emozioni

Una Stanley Cup vinta con Montréal, una tappa in Germania e poi la lunghissima avventura in Svizzera, iniziata ad Ambrì prima di legarsi profondamente allo Zugo. DiPietro nel cuore degli appassionati

SUPER LEAGUE
12 ore

Si torna a danzare in Super League: Lugano di scena a Zurigo

Questa sera scatta il massimo campionato elvetico, bianconeri in campo domenica al Letzigrund

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile