TiPress
SUPER LEAGUE/SERIE A
06.06.19 - 11:130
Aggiornamento : 07.06.19 - 10:34

Manna-Juventus, accordo raggiunto. «Se lo merita»

Il direttore sportivo del Lugano passa al club campione d'italia. Oggi l'incontro con Agnelli

LUGANO - Una buona fetta di merito per i risultati ottenuti nelle ultime stagioni dal Lugano va attribuito a Giovanni Manna. Il direttore sportivo bianconero ha svolto un lavoro meticoloso, sfruttando il suo ampio ventaglio di contatti per operare sul mercato svizzero e internazionale. Non è dunque un caso se un club di primissima fascia abbia bussato alla sua porta. 

Come riportato da "alfredopedulla.com" lo stesso Manna e il presidente della Juve Andrea Agnelli si incontreranno oggi per formalizzare un’intesa già raggiunta. Un'opportunità irrinunciabile.

«Se lo merita, non possiamo che essere orgogliosi di questa notizia - ci ha confidato il presidente del Lugano Angelo Renzetti - Attualmente stiamo lavorando ancora insieme, ci sta aiutando a portare avanti la campagna acquisti per l'anno prossimo. Non ci ha mollato così su due piedi. Per il Lugano questa operazione può essere vista come una bella opportunità, visto che potremo collaborare ancor più intensamente con la Juventus». 

Una proposta arrivata non certo per caso... «È un ragazzo a 360 gradi. Sa interagire con tutti al meglio, ha tantissimi contatti. D'altronde se ha avuto una proposta simile dalla Juve vuol dire tantissimo. Chi prenderà il suo posto? Non possiamo ancora esprimerci in merito, a tempo debito presentermo il nome del nuovo d.s.». 

A Torino Giovanni Manna dovrebbe occuparsi della prima squadra, affiancando Federico Cherubini (vice del direttore sportivo Fabio Paratici).

TiPress
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Zarco 6 mesi fa su tio
Da tesserato fcl , avrà lavorato sicuramente bene , ma simpatico zero
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
Una “discata” alla crisi? Chissà...
Segnali incoraggianti di ripresa per un Lugano finalmente convincente
STOP AND GO
10 ore
Punti e fiducia (rinnovata): avanti con Kapanen. Ambrì tra sorrisi e rimpianti
In una settimana delicata, quella dove si decidevano le sorti del coach, il Lugano ha raccolto 6 punti. Tante note positive per i biancoblù (e qualche problema in powerplay). Il Berna si è risvegliato
SCI ALPINO
11 ore
Gut-Behrami, altro boccone amaro. Corinne Suter sul podio
Il super G di Lake Louise è andato alla Rebensburg davanti all'italiana Delago e alla svittese. Solo 12esima la ticinese, attardata di 1''28
SCI ALPINO
12 ore
Ford comanda a Beaver Creek, out Odermatt
Lo statunitense è in testa dopo la prima manche del Gigante. Il migliore degli elvetici è Murisier, momentaneamente nono
HCAP
13 ore
L’Ambrì mostra i muscoli e piega i Tori all’overtime
I biancoblù hanno superato 3-2 lo Zugo grazie ad una prova di sacrificio e carattere. Decisiva la rete di Zwerger al supplementare
SUPER LEAGUE
14 ore
San Gallo da sballo. Fanno la voce grossa anche Servette e Basilea
In trasferta i biancoverdi, terzi a -2 dalla capolista YB, hanno piegato 4-1 il Thun. I granata hanno liquidato lo Zurigo (5-0), mentre i renani hanno strapazzato il Sion (4-0)
SERIE A
14 ore
Balotelli rialza il Brescia
Importante successo esterno per gli uomini di Corini: SPAL sconfitta 1-0. Il Torino piega la Viola (2-1) e inguaia Montella. 2-2 tra Sassuolo e Cagliari
HCL
17 ore
Lugano interessato a McIntyre?
I bianconeri starebbero valutando la possibilità di portare in Ticino l'attaccante dello Zugo
FORMULA 1
21 ore
«Vettel e Leclerc? Ogni anno vedo piloti che si sbattono fuori a vicenda»
Fernando Alonso si è espresso in merito alla F1 in generale: «La reputazione si basa sui fatti. Mi viene in mente quando lasciavo la scia a Monza per spirito di collaborazione»
MOTO GP
1 gior
«Lorenzo era duro con tutti. Valentino Rossi? Stava per lasciarci»
Lin Jarvis ha parlato dei suoi due pupilli dei tempi d'oro: «Necessitavamo di qualcuno con un talento straordinario e l'istinto assassino»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile