Torino
2
Atalanta
4
2. tempo
(2-3)
Keystone/foto d'archivio
CARNET NOIR
05.06.19 - 10:510
Aggiornamento : 11:11

Si è spento l'ex presidente dell'UEFA Lennart Johansson

Il dirigente svedese è stato il numero uno dell'UEFA dal 1990 al 2007. Sotto la sua presidenza venne istituita la nuova Champions League

STOCCOLMA (Svezia) - È morto all'età di 89 anni l'ex presidente dell'UEFA Lennart Johansson. Lo ha reso noto la Federazione di calcio svedese, informando che il dirigente si è spento a causa di una malattia insorta di recente.

Nato a Stoccolma, Johansson è stato presidente dell'AIK Stoccolma dal 1967 al 1980 e nel 1985 era stato eletto a capo della federcalcio svedese, prima di diventare il numero dell'UEFA nel 1990. Rimase in carica fino al 2007, quando fu sconfitto da Michel Platini.

In carica anche come vicepresidente della FIFA, nel 1998 provò a correre per la presidenza ma venne battuto dallo svizzero Sepp Blatter, del quale fu sempre acerrimo avversario. Sotto la sua presidenza venne istituita la nuova Champions League, che apriva le porte della maggior competizione continentale anche a squadre non vincitrici dei rispettivi campionati e moltiplicava gli introiti per i club.

Tra coloro che hanno espresso il loro cordoglio per la scomparsa di Johansson c'è anche il presidente della Fifa, Gianni Infantino, che nel giorno della sua rielezione da Parigi lo ricorda come "un amico e una impareggiabile fonte di ispirazione e saggezza".

"Sarò per sempre grato di averlo avuto come presidente della Uefa quando sono entrato nell'organizzazione nel 2000", sottolinea Infantino. "Da allora, Lennart è sempre stato un modello di riferimento per la professionalità e, cosa più importante, per l'umanità", aggiunge il presidente della Fifa.

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora
Hamilton domina, Vettel si schianta
Nuova prova di forza del britannico della Mercedes, primo davanti a Verstappen e Bottas.
FORMULA 1
4 ore
Mick Schumacher vince e celebra (Lewis)
Il tedesco ha elogiato il britannico, che a Sochi potrebbe agganciare il leggendario Michael a quota 91 vittorie.
CICLISMO
8 ore
«Quando ho guardato la gamba... ho capito»
Chloé Dygert è stata operata con successo dopo la caduta shock ai Mondiali di Imola: «Tornerò»
SERIE A
18 ore
«Chiediamo la Juve in B se ha truccato l'esame di Suarez»
Anche se al momento il club bianconero non risulta nemmeno indagato, fa rumore la richiesta del Codacons
SUPER LEAGUE
21 ore
«A Zurigo sarà una battaglia»
Maurizio Jacobacci, mister del Lugano, lancia la sfida del Letzigrund: «Serviranno grinta e umiltà».
CICLISMO
1 gior
Küng si prende il bronzo ad Imola!
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto la cronometro di 31,7 km vinta dall'italiano Ganna. Argento a Van Aert
MOTOMONDIALE
1 gior
Tom Lüthi si dovrà cercare un nuovo team
Il bernese lascerà il team IntactGP al termine del Mondiale 2020
CICLISMO
1 gior
Un caso di Covid-19 ai Mondiali di Imola
Positiva la 40enne Olga Zabelinskaya
FORMULA 1
1 gior
Hamilton a caccia del leggendario Schumi
La F1 fa tappa a Sochi per il GP di Russia. Il britannico, in vetta al Mondiale, può raggiungere quota 91 vittorie
SUPER LEAGUE
1 gior
A Zurigo per restare in alto: il Lugano ci prova
La truppa di Jacobacci aveva sconfitto all'esordio il Lucerna
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile