Keystone (foto d'archivio)
+ 14
SERIE A
30.05.19 - 11:040
Aggiornamento : 20:42

Spalletti cacciato, è ufficiale

L'Inter ha dato il benservito al tecnico toscano. Domani la firma di Conte, che si legherà al club con un triennale da 9 milioni

MILANO (Italia) - Le strade di Luciano Spalletti e dell'Inter si sono definitivamente separate. Con una nota ufficiale, il club nerazzurro ha infatti comunicato l'interruzione del rapporto lavorativo con l'allenatore toscano, che vantava ancora due anni di contratto (a 4,5 milioni di euro netti a stagione).

Il prossimo passo della Beneamata sarà quello di accogliere Antonio Conte. La firma dell'ex mister della Juventus e selezionatore dell'Italia è attesa per venerdì. Il salentino sottoscriverà un accordo triennale da 9 milioni di euro netti a stagione.

KEYSTONE/EPA (PETER POWELL)
Guarda tutte le 18 immagini
Commenti
 
Zico 9 mesi fa su tio
Grazie di cuore a Spalletti. se non fosse stato per la becera presa DI posizione di Icardi e soprattutto della sua ancor più becera manager, Spalletti sarebbe ancora in carica. ma si sa quant tita l'usel sa sbasa ul cervell!
Zico 9 mesi fa su tio
a me basta che tra un anno non sia qui a dire, ho portato l'Inter al 3.posto quindi ho fatto meglio di Spalletti. perchè anche a me sembra un allenatore sopravvalutato
El Jardinero 9 mesi fa su tio
Un grazie di cuore a Spalletti buon tecnico e brava persona. Ora arriva Conte che trovo sopravvalutato e succube del suo 352 (lasciando perdere il suo passato non limpidissimo). Vedarem...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
FOTO GALLERY
ZERNEZ
2 ore
Le leggende a Zernez: «Che spettacolo! Ora vogliamo anche Duca e Cereda»
Daniel Pita è l'ideatore dell'evento “Old Stars and Legends”: «Su chiamata di Von Arx è arrivato anche Josef Marha apposta da Praga»
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
4 ore
«Vlado l'è mia un barlafüs»
Arno Rossini ha promosso il rinnovo di Petkovic: «Con lui in semi all'Europeo. Sarà come Guglielmo Tell»
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Crolla il Berna, il Lugano torna sopra la riga
Gli Orsi sono stati sconfitti 4-2 a Davos. Nello stesso tempo vittorie per Friborgo (ai rigori) e Losanna
FORMULA 1
15 ore
«Charles, adesso è finita la luna di miele!»
Jenson Button bacchetta la Ferrari: «Basta pensare alla rivalità interna»
TENNIS
17 ore
«Io, Roger e Nadal abbiamo un gruppo WhatsApp»
Lo ha rivelato il serbo: «Cerchiamo di aiutarci l'uno con l'altro»
NAZIONALE
19 ore
Petkovic è carico: «Cari tifosi, sono fiero di continuare questa avventura con voi»
Il presidente Blanc: «Non ha mai fallito la qualificazione ai grandi tornei e ha dato una certa continuità ai risultati»
NAZIONALE
21 ore
Petkovic-Svizzera: si continua
Il 56enne selezionatore, in sella dal 2014, rimarrà sulla panchina della Nazionale almeno fino al 2022
NAZIONALE
23 ore
E la Svezia ci è andata una volta ancora di traverso...
Grande gioia per l'argento conquistato o enorme delusione per l'oro mancato? Chiedetelo ai finalisti del Mondiale 2018
HCL
1 gior
Playoff sì, playoff no: Lugano, sono giorni di fuoco
Regna ottimismo, ma non troppo. Parola a Bottani, Gautschi, Cantoni e Conne
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Giocano le altre, il Lugano guarda e "gufa"
Questa sera saranno in pista Friborgo, Losanna e Berna, le rivali che potrebbero estromettere i bianconeri dai playoff
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile